Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaMessina contro Baldi la guerra delle mogli

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Messina contro Baldi, la guerra delle mogli

Scritto da (admin), lunedì 11 luglio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 11 luglio 2005 00:00:00

Messina con un pubblico manifesto indica nei 16 firmatari del golpe i nemici della città. La moglie, Gabriella Petrulio, scrive a Giovanni Baldi e lo accusa di aver barato. Immediata la risposta di Annamaria Rocco, consorte di Baldi, che difende l'identità, la storia e lo stile del marito. Due donne determinate, intelligenti, dedite alla professione (sono entrambe docenti) ed alla cura della famiglia. Sempre pronte ad alzare barriere per proteggere la privacy dei coniugi. Mai protagoniste, sempre discrete, all'ombra dei due uomini politici. Gabriella ed Annamaria, due storie di una grande tensione morale. Il colpo è stato forte anche per Gabriella, che è uscita allo scoperto con tempismo e determinazione ed ha lanciato pesanti accuse a Giovanni Baldi: «Ti abbiamo considerato un amico, ma ci eravamo sbagliati. Hai simulato e giocato sporco e su più tavoli già da molto tempo, senza il coraggio della parola, ma con la viltà di un coniglio. Anche per te in politica vale più la forza dei numeri che quella dei rapporti personali. Sei anche tu come tutti gli altri». Annamaria comprende l'amarezza del momento, ma non può accettare le accuse al marito, che in nome dell'amicizia aveva tenuto in piedi un rapporto politico che certamente avrebbe rotto subito se fosse stato quello descritto dalla signora Messina. Replica così la signora Baldi: «Giovanni ha per cultura, per famiglia, per propria disponibilità, il culto dell'amicizia ed il rispetto dell'altro». La storia politica di questi ultimi mesi parla di molti incontri tra i due, nei quali Giovanni Baldi, alla luce dell'esperienza vissuta nella campagna elettorale, aveva chiesto un'inversione, una sterzata nella conduzione politico-amministrativa. Ed il voto sulla riduzione degli assessori fu un determinante segnale. Qualcosa era cambiato nei rapporti politici. Ma la Petrulio insiste: «Hai scritto una pergamena nera, fitta di richieste, sulla quale hai fatto il conto della lavandaia da esibire in cambio dei servizi da rendere al migliore offerente». «E' un'accusa ingiusta - ribadisce Annamaria - Giovanni aveva rinunciato alla candidatura a sindaco, avendo riscontrato una diversità di vedute nella coalizione che lo appoggiava. Poteva starsene fuori ed invece volle stare al fianco di Messina e lo ha sostenuto con lealtà ed onestà intellettuale. L'atto compiuto è un atto annunciato, prevedibile e non certamente perché è dietro l'angolo un nuovo offerente». Ma la signora Petrulio è scatenata ed alza sempre più il tiro: «Buona fortuna Giovanni, se ancora avrai un futuro politico tu ed i tuoi compagni di strada, esperti in trasformismo di bassa lega. Con loro finalmente sarai in buona compagnia, ma con me non abusare mai più della parola amico». La signora Annamaria legge la lettera inviata al coniuge: nei suoi occhi si avverte una profonda amarezza. E' il valore dell'amicizia tradito. «Un'amicizia, non condivisa fino in fondo dall'altra parte, né capita e forse non meritata. Purtroppo, bisogna prendere atto che, come affermava una nota scrittrice, vi sono momenti in cui tacere è colpa grave, parlare diventa un obbligo, un dovere civile ed una sfida, morale. Un imperativo categorico a cui bisogna obbedire e mai sottrarsi». Non aggiunge altro. Sa che la polemica servirebbe solo ad acuire un rapporto nato dalla compartecipazione ad un progetto politico, sul quale era nato anche un sodalizio umano, oggi dalla stessa politica dissolto.
Gabriella ed Annamaria, mogli contro
Gabriella Petrulio ed Annamaria Rocco, le due first lady del Palazzo di Città. La prima del sindaco Messina, la seconda del presidente del Consiglio comunale, protagoniste del dopo golpe a Messina. Due donne fisicamente diverse: la prima bruna, la seconda bionda, entrambe sportive. Diverse sì, ma unite da un comune interesse per la professione e la famiglia. Gabriella Petrulio, di nascita avellinese, ha studiato e vissuto per lungo tempo a Salerno. Laureata in Lettere classiche, ha insegnato negli ultimi anni a Cava. Madre di Annabella (avvocato), Barbara (architetto e docente universitario) e Laura (avvocato). Annamaria Rocco, salernitana di nascita, maestra elementare, ha insegnato a lungo in Provincia, da alcuni anni è a Cava. Sposata giovanissima, ha due figli: Torquato, universitario, e Carmen, alunna del IV Liceo Scientifico. Entrambe piene di interessi culturali, tra cui poesia, letteratura e pittura.

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...