Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaMacchina comunale parte la rivoluzione

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Macchina comunale, parte la rivoluzione

Scritto da (admin), lunedì 27 novembre 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 27 novembre 2006 00:00:00

Presentata l'ipotesi di ridefinizione dei settori del Comune di Cava. È la prima, vera spallata che il sindaco Luigi Gravagnuolo assesta dopo la presentazione delle linee programmatiche di mandato. Ed è una vera rivoluzione copernicana rispetto alla tradizionale concezione dell'organizzazione della macchina comunale. Ciò spiega il clima di attesa prima, le perplessità e qualche sconcerto poi. «La resistenza era stata preventivata, è nella logica del cambiamento e della novità, ma certamente non ci lasceremo distrarre. Alla fine ci si renderà conto che è nell'interesse di tutti operare scelte coraggiose e lanciare sfide. Dobbiamo camminare con i tempi, adeguarci, anzi anticiparli se si vuole vincere le competitività territoriali», afferma Luigi Gravagnuolo, che si appresta alla concertazione con le organizzazioni sindacali.

«Non siamo sordi ai suggerimenti ed alla richiesta di correttivi, purché essi non stravolgano l'impianto complessivo - precisa il sindaco - Abbiamo rotto con il passato, ci sarà un'organizzazione diversa perché l'ente recuperi funzioni di motore delle sviluppo, di programmazione e definizione degli standard di qualità dei sevizi locali e di controllo». Una nuova filosofia è alla base del lavoro indicato da Gravagnuolo nell'ipotesi di ridefinizione dei settori: fa giustizia di una visione piramidale della macchina comunale (settori ben distinti gerarchicamente e non interscambiabili) e passa ad una nuova organizzazione orizzontale ed interscambiabilità degli elementi. Dalla statica dei settori al dinamismo. Ed è forse la paura del nuovo che può creare qualche resistenza. Gravagnuolo ribadisce: «Abbiamo riaffermato il potere della politica, in quanto l'atto è della Giunta, un ruolo che difenderemo, come siamo pronti a difendere quello dei dirigenti nella gestione».

La prima mossa è iniziata dalla dirigenza. Gli 8 settori d'inizio legislatura diventeranno 6: Affari generali, legali, economici e finanziari; Promozione dello sviluppo; Servizi alla persona; Opere pubbliche e Servizi manutentivi; Pianificazione e tutela del territorio e dell'ambiente; Corpo di Polizia locale. Sono state indicate le funzioni di supporto ai settori che opereranno in senso orizzontale e sono la segreteria generale, staff sindaco e assessori, comunicazione, servizi informativi, affari legali con funzione consultiva, ufficio relazioni con il pubblico, servizi ausiliari alla progettazione tecnica, risorse comunitarie celebrazione Millennio, protezione civile.

Mentre tutti i supporti sono collegati con i vari settori, i servizi ausiliari della progettazione sono legati solo alle opere pubbliche ed alla pianificazione e tutela del territorio. «Non è un puro e semplice accorpamento, ma un logico ordine legato al disegno strategico dell'Amministrazione», continua Gravagnuolo. Dopo i dirigenti, il discorso passerà alla riorganizzazione degli uffici ed al posizionamento dei dipendenti. Sul discorso avanzato da più parti sui nomi dei dirigenti e sulle loro collocazioni, Gravagnuolo prende tempo. I dirigenti in organico sono 4: Medolla, Caselli, Montefusco e Palumbo, quest'ultima distaccata alla Regione, oltre ai 2 a contratto fino al 31 dicembre, cioè Durante ed Attanasio. Di certo è che il Corpo dei Vigili avrà un nominato a contratto, in attesa di concorso.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...

Sicurezza a Cava de' Tirreni, Cirielli: «Chiederò con un'interrogazione al ministro dell'Interno»

«È ormai chiaro che la città di Cava de' Tirreni sia sotto attacco della criminalità organizzata. Il problema sicurezza nella cittadina della provincia di Salerno è un'emergenza nazionale». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di...