Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaLuigi Gravagnuolo sindaco di Cava

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Luigi Gravagnuolo sindaco di Cava

Scritto da Lello Pisapia (admin), lunedì 12 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 12 giugno 2006 00:00:00

Luigi Gravagnuolo è il nuovo sindaco di Cava de'Tirreni. Il candidato dell'Unione ha vinto nettamente la sfida con Alfredo Messina, candidato del centrodestra. Per Luigi Gravagnuolo 18.537 preferenze, pari al 59,56%, rispetto al 40,44% riscosso da Alfredo Messina, frutto di 12.588 voti.

Quasi 6mila voti di scarto, dunque, tra i due candidati sindaco. Confermate, in buona sostanza, le indicazioni del primo turno, quando Luigi Gravagnuolo aveva "incassato" il 48,88% e 17.465 voti, a fronte del 29,62% e delle 10.582 preferenze per Alfredo Messina.

Sulle proporzioni così nette del risultato ha influito, probabilmente, anche l'affluenza al voto, decisamente scarsa rispetto alla tornata elettorale del 28-29 maggio. Ha votato, infatti, il 69,58% degli aventi diritto, pari a 31.762 cittadini cavesi, rispetto all'80,15% ed ai 36.587 votanti del primo turno delle amministrative. A completare il quadro, 411 le schede nulle, 222 le schede bianche, 4 quelle contestate.

Una vittoria mai in discussione, quella di Luigi Gravagnuolo. Già gli exit poll, realizzati dall'emittente Quarto Canale e comunicati poco dopo la chiusura dei seggi, avevano attribuito un largo successo al candidato sindaco dell'Unione, dato al 61,42% contro il 38,58% del "rivale". Cifre confermate in pieno dai dati ufficiali man mano affluiti dai 55 seggi sparsi sul territorio metelliano. Un'attesa, tra l'altro, molto più breve del previsto, con l'ufficialità del risultato giunta poco dopo le 16.30.

E subito si è scatenata la festa dei fan di Luigi Gravagnuolo, che hanno pacificamente invaso dapprima Piazza Abbro, poi i corridoi del Palazzo di Città metelliano, coloratosi di rosso. Grande soddisfazione per la vittoria ha espresso, ovviamente, anche il nuovo sindaco di Cava de'Tirreni. «In questo momento provo una grande gioia ed un incredibile entusiasmo», è stato il commento a caldo del primo cittadino metelliano.

Subito gli impegni più immediati del neo sindaco: «Metterò mano immediatamente alla macchina comunale, che va riformata e riorganizzata, perché non all'altezza di una città come Cava de'Tirreni. Provvederò al più presto a convocare la conferenza dei sindaci dell'Asl Sa1, per discutere dell'offerta sanitaria, decisamene insufficiente per la città metelliana. Come impegno aggiuntivo, dopo aver verificato le condizioni finanziarie dell'Ente, cercheremo di smantellare i prefabbricati già liberi da persone, per evitare abusi di qualsiasi tipo».

Una previsione sui tempi per la composizione della sua squadra di governo: «Abbiamo già un orientamento, ci auguriamo di essere pronti per l'inizio della settimana prossima. Sarà una Giunta a 8, incentrata sulla realizzazione degli obiettivi di qualità alla base del nostro programma». E subito un'indicazione, quasi categorica, ai futuri assessori: «Avranno un programma ben preciso da portare avanti, che verificheremo costantemente. A tutti loro, così come a me stesso, chiedo meno visibilità e più lavoro».

Un appello, poi, ai cittadini: «Invito i cavesi a non lasciarmi solo, a sostenermi ancora come hanno fatto sinora, a recitare ciascuno la propria parte nei prossimi 5 anni. Da soli non ce la possiamo fare, ognuno deve dare il suo contributo». In conclusione, un pensiero per i rivali del centrodestra e per il grande sfidante Alfredo Messina: «Do loro atto di un impegno serio durante questa campagna elettorale, quasi ai limiti dell'accanimento terapeutico».

Ed ora, dopo la sbornia di entusiasmo, un duro lavoro attende Luigi Gravagnuolo. La città chiede risposte urgenti, dalla sicurezza all'occupazione, dalla viabilità alla questione abitativa. Problemi aggravati dal lungo commissariamento del Comune metelliano. Auguri sindaco, ne ha proprio bisogno...

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...