Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 54 minuti fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniPoliticaLambiase rilancia le accuse

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Politica

Lambiase rilancia le accuse

Scritto da (admin), venerdì 31 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 31 ottobre 2003 00:00:00

Quattro ore di interrogatorio per il dipendente comunale Vincenzo Lambiase, l'uomo che, con le sue rivelazioni sulle presunte minacce a Giovanni Baldi, ha fatto scattare la tempesta giudiziaria che ha coinvolto il sindaco Alfredo Messina ed il capo del suo staff, Pasquale Petrillo. Un lungo colloquio a porte chiuse per cercare di trovare i primi riscontri alla pesante accusa piombata sulla campagna elettorale del 2000: violenza privata in relazioni a voti di scambio. Questa è l'ipotesi di reato contestata nel procedimento numero 9560/2003, che vede in veste di indagati, insieme al Lambiase, già raggiunto da avviso di garanzia, anche il sindaco Alfredo Messina e Pasquale Petrillo, per i quali la Procura sta indagando in riferimento alla misteriosa uscita di scena come candidato a sindaco dell'attuale presidente del Consiglio comunale, Giovanni Baldi. Lambiase è comparso ieri pomeriggio, alle 15, davanti al dirigente della Digos, Raffaele Battista. Jeans, maglione rosso e lungo piumino nero, accompagnato dai suoi due avvocati, Alberto Clarizia ed Alfonso Senatore. Quattro ore dopo è sceso dagli uffici della Questura di Salerno, infilandosi subito nell'auto. All'uscita Lambiase non commenta, però fa sapere «di aver parlato serenamente con gli inquirenti» e ritiene «di aver detto tutto quello che serve per fare giustizia». La conclusione appare quasi ovvia: «Si tratta di un'indagine - dice l'avvocato Alberto Clarizia - molto delicata ed approfondita. Lo dimostrano la durata di questo interrogatorio e la volontà del nostro assistito di fornire riscontri. Lambiase ha indicato una serie di testimoni che saranno ascoltati, e non solo in relazione alle minacce rivolte al dott. Giovanni Baldi per il ritiro della candidatura. Credo che nei prossimi giorni ci saranno ispezioni al Comune, perché abbiamo indicato le delibere e gli atti che sono le prove delle irregolarità perpetuate dal sindaco di Cava, come per le assunzioni di figlie di amministratori, gli incarichi d'oro. Tutti favoritismi verso chi lo aveva aiutato a vincere le elezioni». Saltano fuori, così, le dichiarazioni raccolte in un supplemento del dossier di Lambiase, depositato a distanza di un mese dalla sua prima comparizione davanti agli agenti della Direzione Investigativa Antimafia. Era il luglio scorso e Lambiase lanciò altre accuse, invitando la Procura ad indagare sui garage realizzati in città, la concessione data al Bingo, le assunzioni al Comune delle figlie di amministratori, gli incarichi esterni, gli avanzamenti di carriera, il bando di concorso per Vigili Urbani, l'assunzione per il Corpo della Protezione Civile. Tutte iniziative, secondo Lambiase, finalizzate ad avvantaggiare chi aveva partecipato alla campagna elettorale per Messina. Da uno stralcio del suo dossier si legge: «La campagna elettorale di Messina è stata finanziata da Antonio Della Monica in cambio di favori da approfondire... verificare il Centro Commerciale uscita autostrada ed in località Pregiato, nei pressi del supermercato di loro proprietà attualmente stanno costruendo una casa buttata giù ed ora stanno facendo degli appartamenti per fare altre attività commerciali». Stando alle prime indiscrezioni, ieri pomeriggio Lambiase avrebbe ripetuto quelle frasi, indicando riscontri precisi. Dalla sua voce sarebbero stati svelati i numeri ed i riferimenti precisi di delibere ed atti comunali relativi ad incarichi, assunzioni, concessioni. Ma non basta. Il dipendente comunale avrebbe fatto anche una serie di nomi: testimoni da sentire, personaggi vicini all'attuale Amministrazione. Il tutto con minuzia di particolari e doverosi approfondimenti, incalzati dalle domande dei funzionari della Digos. «Tutto quello che dico lo so perché ero presente nelle stanze del Palazzo», ha ripetuto più volte nel suo memoriale.

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Politica

Cava, previsto consiglio monotematico sull'emergenza incendi

Dopo la riunione dei capigruppo tenutasi lo scorso venerdì, 18 agosto, le forze locali di Cava de' Tirreni hanno sottoscritto un documento comune nel quale dichiarano di condividere la denuncia sporta, giorni fa, dal sindaco Vincenzo Servalli «sulle deficienze manifestate dai livelli istituzionali superiori...

Incendi Cava: da Prefettura si attende ok per vertice con i sindaci

Nella mattinata di ieri, 20 agosto, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli ha partecipato al vertice anti-terrorismo tenutosi a Salerno su input del ministro dell'interno, Marco Minniti, il quale - alla luce degli ultimi episodi terroristici - ha chiesto alle prefetture di tutta Italia di...

Incendi a Cava: per Art.1 - MDP emergenza ma non solo

Il Coordinamento di "Articolo Uno - Movimento Democratici e Progressisti" di Cava de' Tirreni, nell'esprimere solidarietà e dichiarando disponibilità al sindaco Vincenzo Servalli, apprezza la responsabilità dimostrata dalle forze politiche presenti in Consiglio Comunale di fronte all'emergenza incendi...

Cava de' Tirreni, riunita la Conferenza dei Capigruppo Consiliari

Ieri pomeriggio, venerdì 19 agosto, su convocazione del Presidente del Consiglio, Lorena Iuliano, si è tenuta, la Conferenza dei Capigruppo Consiliari per discutere sulla emergenza incendi, con la partecipazione di tutte le Forze politiche presenti in Consiglio comunale: Giuliano Galdo (PD), Giovanni...

Incendio Cava de' Tirreni, Sindaco Servalli: «Alla fine vinceremo noi!»

Nella serata di ieri, venerdì 18 agosto, il sindaco Vincenzo Servalli, visto il protrarsi dell'incendio che, da più di dieci giorni, non è stato ancora spento e sta interessando Monte Finestra e Monte San Liberatore, ha rilasciato un comunicato per far luce sulla situazione e su alcune controversie....