Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaLa scure di ‘Polis' su Berlusconi e Messina

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

La scure di ‘Polis' su Berlusconi e Messina

Scritto da Mariarosaria Della Monica (admin), venerdì 24 settembre 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 settembre 2004 00:00:00

Dopo tanto penare, sembra che la tanto reclamata verifica e la nascita di un "Messina-tris" (e non bis) debba avere il suo varo al più presto. Ne parliamo con il leader di "Polis", Enzo Gallo: «Prima di addentrarmi in un'analisi su questa telenovela, per la verità da produrre a bassi costi, sulla pantomima politica cittadina, desidero innanzitutto esprimere personalmente, ed a nome di tutti i nostri Associati, che sono per lo più giovani, la nostra più profonda rabbia per quello che avviene e che sta avvenendo in queste ore a livello governativo, che penalizza sempre di più il nostro Sud ed i nostri giovani. Voglio ricordare, a chi non ne fosse informato (e pensassero a queste cose gli pseudo-politici cavesi), che proprio l'altro giorno il Ministro Maroni, per conto di questo Governo, dalle scelte scellerate, ha dichiarato che dal 6 ottobre coloro i quali hanno raggiunto i limiti di età pensionistica, restando in servizio, vedranno aumentare la propria busta paga del 50% degli emolumenti, e che i datori di lavoro non potranno opporsi alla loro permanenza in servizio. Ora, io mi chiedo quale massima contraddizione in termini è mai stata più evidente di questo atto governativo. Ricordo a me stesso ed agli altri che il Cavaliere Silvio Berlusconi, prima e dopo il suo insediamento, parlava di creare scuole di formazione altamente specializzate per i giovani, al passo con i tecnicismi moderni, per poter incentivare la produttività e quindi l'occupazione. Alla stregua di questa legge, invece, si lasciano in servizio coloro i quali, anche essendo stati ottimi professionisti e non, nel loro campo lavorativo, non hanno alcuna dimistichezza, a mio modesto parere, con quelle che sono le moderne innovazioni tecnologiche. Ecco il perché della nostra rabbia, perché ci rendiamo conto che i giovani sono stati, ancora una volta, mortificati e penalizzati nelle loro aspettative lavorative. E, soprattutto, i giovani del nostro martoriato Sud. Il peggio arriverà con il federalismo, ma noi abbiamo individuato, da questo punto di vista, quei pochi uomini e partiti politici che possano affrontare questa ormai realtà non facendo ulteriormente danneggiare il Meridione. Ma se ci si può salvare in qualche modo dalle prese di posizioni politiche centrali, sarà difficile farlo dal tentativo, ormai divenuto realtà, della distruzione di ogni aspettativa lavorativa dei nostri giovani in ambito locale, per la scellerata conduzione di un'Amministrazione Comunale che tale non è. Per tornare alla domanda, in riferimento alla pantomima politica, mi sembra in quest'ultimo mese di essermi espresso più volte e di aver smascherato ogni tentativo di false divisioni (Petrillo-Messina). Tant'è che Petrillo un giorno parla da capo di Forza Italia, contraddicendosi per quello da lui precedentemente dichiarato, ed oggi si appresta a ricevere l'incarico di sottogoverno, ben remunerato, nel Consiglio di Amministrazione del Cstp, frutto di un accordo tra un Sindaco, Messina, di centro-destra ed un Consiglio di Amministrazione di centro-sinistra. E parlano di politica, questi signori. La realtà è che, in qualche modo, faranno quadrare il cerchio dividendo potere, alternando Assessori con altri incarichi di sottogoverno per gli uscenti e tirando a campare avanti. Questo per quanto attiene Forza Italia. Alleanza Nazionale chiederà il Vice-Sindacato, qualche altro incarico e credo che si preparerà poi, dall'interno, a tentare di prendere le distanze da questa Giunta, preoccupandosi, forse, per la prima volta, di arrivare ad uno scioglimento anticipato del Consiglio, non per il bene della città, ma per limitare gli eventuali danni elettorali alle prossime Regionali. Degli altri partiti della coalizione non parlo. Sull'opposizione, per il rispetto e la stima personale che nutro nei confronti del Segretario Provinciale Achille Mughini, e solo per questo, preferisco tacere. Voglio però non tacere, e mai lo farò, con i cittadini, dicendo loro che noi continueremo a lottare, che i nostri progetti sono pronti e che Cava dovrà, purtroppo, riprendere da zero, ma lo farà e non sarà più la città ridotta al declino attuale, ove è impossibile anche morire, considerati i costi di un loculo e la rapidità di pagamento richiesta per gli stessi».

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...