Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaL'avv. Senatore risponde agli utenti

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

L'avv. Senatore risponde agli utenti

Scritto da (admin), martedì 7 marzo 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 7 marzo 2006 00:00:00

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'avv. Alfonso Senatore, leader di "Città Unita", in risposta ad alcuni commenti (anonimi) espressi sul suo conto da qualche utente del nostro portale. Leggiamo insieme:

«Ringrazio ilPortico.it per l'ottimo servizio reso alla nostra Città. Così come ringrazio tutti quelli che trovano del loro tempo prezioso per dedicarsi a me.
Sono felice, lusingato ed onorato, che si parli di me, anche male, purché si parli. Anche se non credo di meritare tanta attenzione. Si vede che, nella vita, sono un uomo fortunato.
Ritengo, però, in modo più che convinto, che tutti possano esprimere il loro pensiero, purché abbiano il buon gusto ed il coraggio di firmarsi. Non vedo, infatti, il motivo di aver tanta paura. Non sono Génghiz Khan.
L'anonimo di solito è un debole, vile, invidioso, infelice. In poche parole: un povero uomo sofferente, inutile per sé e per gli altri.
All'anonimo che mi attribuisce la paternità di qualche messaggio, a me favorevole, su ilPortico.it, rispondo che, diversamente da lui, ho sempre firmato tutto quello che ho scritto e scrivo, essendo il coraggio l'unica dote di cui non difetto. E ciò ho fatto anche quando, forse, sarebbe stato meglio tacere o far firmare qualcuno al mio posto. Ma, ahimè, purtroppo, disprezzo gli anonimi ed i vigliacchi.
In politica ho la nomea sbagliata di grande litigioso, attaccabrighe. Certo, non sono uno stinco di santo, né uno che si tira indietro dalla lotta, specie se provocato o offeso, e non porgo mai cristianamente l'altra guancia.
Per natura, però, sono un buono. Un pacifico e non un pacifista. Un pitbull docile, affettuoso, fedele, come il mio adorato cane, fino a quando non gli dai fastidio, trattandolo male.
La politica non è solo l'arte di governare, ma è anche il terreno dove i peggiori istinti umani talvolta prevalgono a danno dei più deboli e sempre ad opera di chi ritiene di potersi servire della politica per fini esclusivamente personali.
Non avendo scheletri nell'armadio, nulla da farmi perdonare ed essendo soprattutto un uomo libero dal bisogno, forse ho commesso l'errore imperdonabile di combattere a viso scoperto, senza remore e ricorso all'anonimo, quelli che definisco "sanguisughe della politica", " ladri di regime", "disoccupati, falliti - in cerca di prebende politiche".
All'anonimo interlocutore che ultimamente mi attribuisce un atteggiamento da "vittima piangnucolente", posso solo dire che questa è un'accusa che non mi appartiene, vista la mia indole e natura, entrambe, tutt'altro che docili.
Mi dispiace inoltre di deludere coloro i quali pensano e dicono che io sia cambiato politicamente e per questo diventato inaffidabile.
Non sono cambiato io. Il mondo è cambiato. E' caduto il muro di Berlino. Difatti non rinnego nulla del mio passato, limpido e cristallino, di puro servizio verso la comunità della Provincia amministrata ed in particolare verso quella di Cava de'Tirreni, paese mio natio che adoro, forse, in modo troppo "sfegatato".
Posso dire, senza tema di smentita, sfidando chiunque, non solo gli anonimi veneziani che, divertendomi, mi attaccano su ilPortico.it, ma persino i miei peggiori nemici, che, in politica, ho sempre dato, senza mai chiedere e soprattutto senza mai ricevere nulla di personale.
Sfido, invece, pubblicamente i miei tre o quattro acerrimi e mortali nemici e gli anonimi, a fare lo stesso.
Dimostrerò, quanto prima, le loro vergognose "cene luculliane a sbafo e con i soldi dei contribuenti; altro che merende".
Persino l'ideologo di A.N., on. Fisichella, Fiore e tantissimi altri politici, consiglieri, assessori, l'ultimo vice-sindaco di Battipaglia Cuozzo, l'ex sindaco Zara e prima ancora il dr. Retta di Salerno, sono passati all'Udeur.
Migliaia di iscritti (Alleanza Italia, 13mila voti - 1.300 iscritti) sono andati via da A.N.; alcuni espulsi, il sindaco Romano; altri sospesi, il sottoscritto e tutti i suoi amici (tantissimi). Altri ancora attualmente scappano mentre sto scrivendo. Leggete i giornali! Non era, quindi, Senatore, il problema in A.N.?
E' possibile che questo flagello politico dallo spessore biblico sia la causa del problema? O c'è, invece, qualcosa di grave all'interno di una comunità, seriamente e mortalmente ammalata, ormai alla deriva, senza più timone, né ancora di salvezza?
Ammetto che, in passato, essendo molto fazioso ed accecato ideologicamente, credevo, così come credevano dall'altra parte i giovani comunisti, che politicamente noi fossimo, specie i Rautiani, i migliori: i cosiddetti puri e duri.
Il tempo che, oltre a farti invecchiare, ti matura, mi ha insegnato, invece, che non era vero e non è vero, ancor più oggi, visto il "bestiario" che circola sullo scenario politico che ci circonda.
Si è onesti, capaci, affidabili, pregni di onore e dignità, non perché si è nati, come per il sottoscritto, in una famiglia "fascista", o per altri, comunista, democristiana, liberale o socialista, che dir si voglia, ma perché i valori di cui sopra e tantissimi altri ancora, fanno parte del bagaglio personale dell'individuo, che è così, a prescindere dal colore politico, dalla matrice culturale o dal credo religioso.
Tant'è che in ogni famiglia, in ogni comunità, in ogni organizzazione ci sono persone dabbene e mascalzoni.
Non voglio più, quindi, per nessuna ragione al mondo, legarmi ad astrattezze o luoghi comuni, ma a persone e programmi seri, condivisi, disinteressati personalmente e finalizzati al bene comune superiore.
Al momento mi trovo serenamente in una splendida comunità politica e umana che conosco, perché cresciuto, anche se su fronti opposti, insieme a loro, guidata dal dr. Gravagnuolo, ottima persona e qualificatissimo politico e professionista.
Finchè avrò un filo di voce (e tanto invero non me ne è rimasto), ed un po' di energia sana, le metterò a disposizione della nostra Cava, alla quale avrei voluto e, forse, potuto dare di più. Ma non mi è stato possibile.
Mi auguro di vero cuore di non essere più costretto a dover guerreggiare per la difesa altrui, volendo dedicarmi interamente e, sempre se gli amici-compagni-camerati-fratelli, lo vorranno, alla costruzione di una Cava bella, fiorente, prosperosa e vivibile, degna del suo fiero passato.
La guerra non piace e non fa bene neppure a chi è nato per combattere!
Tornando, infine, al faceto: confesso di essere un imperdonabile Narciso, che non si rassegna, da invecchiato gladiatore, alla inevitabile sconfitta della vita, per cui, essendo alla ricerca della irraggiungibile eterna giovinezza e avendo trovato la via della Svizzera, non per portarci capitali trafugati alla "Berlusca", ma per lifting, innesti, trapianti e integrali restauri vari del fisico, spesso trascorro molto del mio tempo in viaggi e visite nell'oasi della vana ed effimera speranza. E ciò farò fino al punto di morire, per il dispiacere, mi auguro di pochi, in tardissima età, udendo dire dall'al di là: peccato, è morto giovanissimo, nel fiore dei suoi anni più belli.
Con cordialità e affetto francescano per tutti. Pace e Bene Fratelli».
Alfonso Senatore

P.S.: La prossima volta, cari anonimi, firmateVi, cosicché io, nel nome di Dio, possa, simpaticamente, benedirVi tutti, una alla volta.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...