Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniPoliticaIndennità di funzione, ancora un rinvio

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Indennità di funzione, ancora un rinvio

Scritto da Il Salernitano (admin), martedì 15 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 15 luglio 2003 00:00:00

Era stato iscritto ancora una volta all'ordine del giorno del Consiglio comunale consumatosi nella scorsa settimana a Palazzo di Città, ma per l'ennesima volta l'argomento è stato rinviato. Stiamo parlando dell'istituzione dell'indennità di funzione per i consiglieri comunali. In pratica, uno stipendio fisso, che dovrebbe sostituire in toto il vecchio sistema basato sui "gettoni di presenza". Si vivono, dunque, ancora distinguo e polemiche in merito all'indennità di carica che gran parte della maggioranza consiliare cerca di imporre al resto dei consiglieri. Una scelta che spetta, così come per avviene per i parlamentari romani, al parlamentino cittadino. Tocca, infatti, agli "eletti dal popolo" stabilire l'entità degli stipendi, prima milionari ed ora calcolati in migliaia di euro. Ma sulla questione incombe il veto, più o meno celato, del sindaco Alfredo Messina e dei suoi consiglieri di maggioranza. La questione se sia più conveniente o meno, per le magre casse comunali, optare per la nuova indennità di funzione, ovvero lo stipendio mensile fisso al posto del consueto gettone di presenza, è ancora tutta aperta. L'attuale meccanismo è basato sulla liquidazione dei gettoni sommando le presenze nelle varie Commissioni e nel Consiglio comunale. Il nuovo strumento, invece, potrebbe rivoluzionare il tutto, facendo affluire nelle tasche dei consiglieri una somma ancora da quantificare, che, secondo le prime stime, dovrebbe oscillare da un minimo di 500 ad un massimo di 700 euro mensili. Soldi che gratificheranno i consiglieri per l'espletamento delle funzioni, ma gli stessi dovranno dire addio, come detto, alle altre indennità percepite fino ad ora. Il Consiglio comunale è diviso, ma col passare delle settimane sembra essersi allargato il fronte dei favorevoli all'indennità sotto forma di stipendio. L'argomento, ritirato dal Consiglio comunale dello scorso mercoledì per cercare di convincere anche esponenti dell'opposizione, quali i "Progressisti per Cava" (con in testa il capogruppo Antonio Armenante), tornerà in aula alla prossima occasione utile, con tutta probabilità nel mese di settembre. Scettici e restii restano molti esponenti dell'opposizione di centrosinistra. In particolare, ad essere critici nei confronti del nuovo meccanismo sono Vincenzo Passa e Francesco Ragni, consiglieri comunali di "Patto per Cava". Dal canto suo, la maggioranza, guidata dal sindaco Alfredo Messina e composta da Forza Italia, Alleanza Nazionale ed Udc, continua ad elogiare quest'iniziativa, ritenendola la più economica per le casse comunali. L'opposizione, però, non sembra essere dello stesso avviso, ritenendo che questo provvedimento sia solo un lasciapassare verso un'escalation livellata in alto dello stipendio. Il fisso mensile, comunque, stando alle prime indiscrezioni, non sarà intoccabile. In caso di assenze ingiustificate dei consiglieri alle Commissioni o al Consiglio, saranno apportate decurtazioni. Resta il fatto che solo il tempo potrà dare giudizi, positivi o negativi, su questa nuova proposta, che mira a cambiare radicalmente i conti in tasca ai consiglieri.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Politica

«De Luca e Pd stanno smantellando l'Ospedale di Cava de' Tirreni», l'accusa di Cirielli

«E' ormai evidente a tutti che De Luca e il Pd stanno perseguendo il progressivo smantellamento dell'ospedale di Cava de' Tirreni. Prima hanno chiuso il reparto di Ginecologia, poi addirittura la Rianimazione. E, non a caso, avevamo già previsto che questo non era altro che il preludio per colpire anche...

Decesso all'Ospedale di Cava de' Tirreni, Petrone: «I nostri moniti si sono mostrati nella loro cruda tragicità»

Qual è la situazione all'Ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni? A rispondere a questa domanda ci pensa il consigliere comunale Luigi Petrone, a capo dell'organizzazione politica "La Fratellanza". Attraverso un comunicato stampa, l'ex frate fa il punto della situazione del nosocomio cittadino...

Ancora disagi all'Usca di Cava de' Tirreni, Siamo Cavesi: «Operatori e cittadini sotto la pioggia, questo è inconcepibile!»

Dopo Pasquale Senatore, ora è il turno dei consiglieri di Siamo Cavesi, Marcello Murolo, Raffaele Giordano ed Enzo Passa, denunciare le problematiche all'Usca di via Grasci, a Cava de' Tirreni. «Una lunga attesa sotto la pioggia battente per cittadini ed operatori sanitari dell'Usca per effettuare i...

Comune di Cava, Cirielli (FdI) e tutta l’opposizione presentano mozione sui pescatori sequestrati in Libia

"Il Comune di Cava de' Tirreni solidarizzi con le famiglie dei pescatori italiani sequestrati in Libia". A chiederlo è il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Italo Cirielli che, insieme a tutti i gruppi di opposizione (FdI, Forza Italia, La Fratellanza, Siamo Cavesi), ha protocollato una mozione...

Cava de' Tirreni, operatori dell'USCA sotto la pioggia senza riparo: è polemica

Non si placano le polemiche all'USCA di Cava de' Tirreni. Stanno facendo discutere alcune foto condivise su Facebook in cui viene denunciata la condizione di alcuni operatori sanitari, lasciati senza riparo e sotto la pioggia battente ad effettuare i tamponi in modalità drive. La denuncia è arrivata...