Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaIl sindaco azzera la Giunta. Ok il Bilancio ridotta l'aliquota Irpef

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Il sindaco azzera la Giunta. Ok il Bilancio, ridotta l'aliquota Irpef

Scritto da La Redazione (admin), giovedì 29 novembre 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 29 novembre 2012 00:00:00

Azzeramento dell’attuale Giunta, entro fine settimana il “varo” della nuova compagine di governo cittadina: lo ha annunciato il sindaco Marco Galdi nel corso del Consiglio comunale. Una seduta molto attesa, quella di ieri pomeriggio, dopo lo “tsunami” giudiziario di lunedì scorso che ha portato all’arresto di 6 persone, tra cui dirigenti e funzionari comunali e l’assessore Alfonso Carleo.

Una riunione del parlamentino cittadino che già si preannunciava rovente al di là del terremoto giudiziario, visto che tra i punti all’ordine del giorno figurava l’approvazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario anno 2011. Bilancio che, dopo un’accesa discussione tra maggioranza e minoranza, con intervento finale del sindaco Galdi, ha ottenuto l’ok con 17 voti favorevoli e 12 contrari.

Finalmente buone notizie, poi, per i cittadini sul fronte fiscale, dal momento che il Consiglio ha approvato la diminuzione dell’aliquota Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche). Nel dettaglio, si passerà dallo 0,6% allo 0,4% per i redditi fino a 15mila euro e dallo 0,8% allo 0,5% per quelli fino a 28mila euro, mentre i redditi fino a 55mila euro pagheranno lo 0,54%, quelli fino a 75mila euro lo 0,57%, quelli oltre i 75mila euro lo 0,6%. Una decisione, questa, che rappresenta a detta del sindaco un sintomo della buona salute di cui godono le casse comunali ed un segnale che l’Amministrazione ha voluto lanciare ai cittadini che pagano le tasse.

Ma l’attenzione generale era inevitabilmente concentrata sulla vicenda “Tsunami 1”. Parola subito al primo cittadino, che ha annunciato l’azzeramento dell’attuale Giunta, praticamente inevitabile dopo le dimissioni di Alfonso Carleo, attualmente agli arresti domiciliari. Dimissioni che seguono quelle presentate ad inizio ottobre scorso dall’allora assessore al Bilancio, Francesco Ruinetti.

«Ritengo indispensabile a questo punto - ha dichiarato il sindaco Galdi - ripensare la compagine di Giunta. Ho già le idee molto chiare in merito. Verificherò al più presto la disponibilità delle persone alle quali ho pensato ed entro pochi giorni, probabilmente già entro fine settimana, comunicherò i componenti della nuova Giunta. Nonostante tutto, il grande lavoro che abbiamo fin qui compiuto non va assolutamente interrotto, ma semplicemente rilanciato».

Sarà questa la terza rivoluzione in seno alla Giunta dall’insediamento dell’Amministrazione Galdi, dopo il precedente azzeramento dello scorso mese di marzo, che era stato a sua volta preceduto dal “rimpastino” (semplice scambio di deleghe fra gli assessori) di fine gennaio 2012.

Il sindaco si è poi soffermato a commentare il caso “Tsunami 1”: «Escludo con forza l’idea e l’esistenza di un “sistema Cava”, così come ho letto in alcuni titoli di stampa. Pur essendo stati analizzati e vagliati decine e decine di atti comunali, è emerso un solo caso, sia pur grave, relativo tra l’altro ad un intervento dal costo di 40mila euro, a fronte di appalti assegnati dal Comune per milioni di euro. Quanto al caso Cofima, ribadisco che il nostro Consiglio comunale ha votato l’acquisto del bene da un’asta fallimentare. Il bene, quindi, ce lo ha dato lo Stato. Fallirebbero tutti i tribunali fallimentari se si diffondesse il concetto per cui chi compra all’asta può commettere un reato. Tutti noi abbiamo agito in buona fede e nell’interesse pubblico. Per ora comunque, rimanendo in attesa di ulteriori sviluppi e dichiarandoci pienamente fiduciosi nell’operato della magistratura, ringrazio tutti i consiglieri comunali, ma in particolare quelli della minoranza, per la solidarietà soprattutto umana espressami».

Argomentazioni e spiegazioni, queste fornite dal primo cittadino, che non sono bastate alla minoranza, che soprattutto per bocca dei consiglieri Luigi Gravagnuolo ed Enzo Servalli ha reiterato la richiesta di dimissioni da parte del sindaco, anche per evitare l’onta dello scioglimento del Consiglio per infiltrazioni malavitose. Appello prontamente rispedito ai mittenti da Galdi.

Galleria Fotografica

File Allegati

decreto-revoca-assessori-2012-2.pdf
decreto-revoca-assessori-2012-2.pdf

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...