Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Cecilia vergine e martire

Date rapide

Oggi: 22 novembre

Ieri: 21 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaIl sindaco ai consiglieri: «Non consegnate la città ad un Commissario»

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Politica

Il sindaco ai consiglieri: «Non consegnate la città ad un Commissario»

Scritto da (admin), lunedì 20 ottobre 2014 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 20 ottobre 2014 00:00:00

Mentre è in atto il più poderoso investimento in opere pubbliche mai registrato nella storia della nostra Città, con l’impegno di oltre 70 milioni di euro (chi vorrà potrà rendersene conto visitando la mostra su “La Città che Cambia”, aperta nell’ex convento di San Giovanni sul Corso); mentre con il nostro Consigliere regionale, Giovanni Baldi, siamo impegnati per salvare definitivamente l’Ospedale e per reperire ulteriori risorse da spendere nelle nostre Frazioni (20 milioni di euro attribuiti al Comune con Decreto regionale del Dipartimento Politiche Territoriali n. 145 del 15 luglio 2014); mentre si razionalizza la spesa comunale per fare fronte ai drammatici tagli dei finanziamenti statali; mentre si risanano i debiti delle partecipate e si aprono altre iniziative comunali, come il forno crematorio o la Mediateca, si inaugurano case dell’acqua, si lavora per valorizzare quel tesoro rappresentato dal folklore cittadino, quasi si triplicano le presenze turistiche dal 2009 ad oggi, si opera l’informatizzazione dell’Ente, si vede finalmente la conclusione della tragica vicenda dei prefabbricati (programmata per dicembre 2015), si creano opportunità di lavoro per le famiglie in difficoltà con i Voucher lavoro e con la “clausola sociale” negli appalti pubblici, ecc.; mentre, insomma, si lavora nell’esclusivo interesse della nostra Città... il partito dei Fratelli d’Italia ha deciso di porre fine a questa esperienza di governo, per ragioni tutte riconducibili alla c.d. “politica”, che tanto allontana i cittadini dalle Istituzioni (il presunto voto non dato dai miei consiglieri di riferimento al candidato di centro-destra alla presidenza della Provincia).

Personalmente credo di aver ben speso questi anni al servizio della nostra Città e sono orgoglioso di aver creato le condizioni per un Suo rilancio effettivo, anche se ho dovuto ingoiare molti bocconi amari e subire prepotenze, pur di andare avanti. E adesso non intendo buttare la spugna, perché interrompere prematuramente il percorso vorrebbe dire mettere a serissimo rischio il prosieguo di tutte le opere in corso, con il pericolo di restituire milioni di euro alla Comunità Europea.

Appello ai Consiglieri comunali

Sono sicuro che ciascuno di Voi è pienamente consapevole della delicatezza del momento. A Voi mi rivolgo personalmente, uno per uno. Ad aprile, quando si presenteranno le liste, fate liberamente le Vostre scelte; ma oggi non consegnate la Città ad un Commissario prefettizio, che si limiterebbe a svolgere l’ordinaria amministrazione, ponendo tutto il processo di cambiamento in atto a serissimo rischio!

Davanti a tutta la Città, Vi chiedo di assumere, insieme a me, la responsabilità di governare sino alla fine del mandato. Insieme, senza la mediazione dei partiti politici, delle segreterie, senza influenze esterne: solo Cavesi che amano la propria Città e non consentono a nessuno di farLe del male!

Il Sindaco, Prof. Marco Galdi

La replica di FdI: «Azzeri la Giunta»

FdI non accetta in maniera passiva l’invito del sindaco Galdi ai consiglieri comunali affinché prevalga in loro il senso di responsabilità nei confronti della città, per cercare di portare a termine la consiliatura ed evitare il rischio di non riuscire a concludere le opere pubbliche finanziate da fondi europei per circa 70 milioni di euro. Subito è giunta la replica di Fratelli d’Italia, il partito che subito dopo le elezioni provinciali ha deciso di abbandonare la maggioranza.

«Se il sindaco vuole parlare di coerenza e continuare la consiliatura senza badare a logiche di partito - ha dichiarato il capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia, Germano Baldi - azzeri immediatamente la Giunta, visto che si tratta ancora di un esecutivo politico, al cui interno ci sono due assessori di Forza Italia. A questo punto, se Galdi vuole fare ciò, farebbe bene ad assegnare le deleghe ai consiglieri comunali, prosegua senza assessori. In questo modo risparmieremo anche circa 16mila euro al mese».

Nelle prossime ore il sindaco Galdi, per cercare di trovare il bandolo della matassa in questa crisi politica molto complicata, darà avvio ad un giro di consultazioni con tutte le forze politiche, con l’obiettivo di trovare una nuova maggioranza per arrivare fino alla scadenza naturale del mandato.

Valentino Di Domenico - Metropolis

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava de' Tirreni, 23 novembre assemblea degli attivisti M5S

Giovedì 23 novembre, alle 18:30, presso i locali della Biblioteca Comunale "Can. Avallone" in via prolungamento Marconi, gli attivisti tutti del Movimento 5 Stelle di Cava de Tirreni terranno un'assemblea ai fini organizzativi e di supporto alla prossima campagna elettorale del movimento. Nel corso dell'assemblea...

Cava de' Tirreni: presentato Enrico Polichetti come nuovo vicesindaco

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, si è svolto l'avvicendamento nel ruolo di vice sindaco tra l'uscente assessore Nunzio Senatore con l'assessore Enrico Polichetti, in una logica di alternanza tra i due Consiglieri comunali maggiormente votati dai cavesi nelle...

Cava de' Tirreni, Consiglio Comunale: approvato bilancio consolidato 2016

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, è stato approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2016. Nello specifico, il bilancio 2016 ha riportato un utile di oltre 2milioni e 100mila euro. Inoltre, l'Assise cittadina ha, all'unanimità, espresso un giudizio...

Cava de' Tirreni: Enrico Polichetti nuovo vicesindaco, sostituisce Nunzio Senatore

Enrico Polichetti è il nuovo vicesindaco di Cava de' Tirreni. A darne notizia il quotidiano Ulisse Online, che specifica che la nomina è stata formalizzata proprio stamani, 15 novembre, dal sindaco Vincenzo Servalli. A quanto pare Polichetti, che sostituisce Nunzio Senatore, ambiva da tempo alla carica....

Inaugurazione viadotto, Cirielli su Galdi: «È stato responsabile dei ritardi»

Ieri il Sindaco Vincenzo Servalli ha inaugurato il nuovo viadotto San Francesco che collega la statale 18 all'altezza della località Tengana al nuovo viale Benedetto Gravagnuolo sul trincerone ferroviario. Una struttura attesa da molti cavesi che, nel corso degli anni, è stata più volte rimandata, creando...