Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaIl ritorno dell'Italia dei Valori

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Il ritorno dell'Italia dei Valori

Scritto da (admin), venerdì 30 novembre 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 30 novembre 2007 00:00:00

Trascorsa una stagione, dedicata alla riflessione sulla situazione politica metelliana, alle valutazioni dopo un anno della gestione Gravagnuolo, alle considerazioni sulle proposte da avanzare per far ritornare la luce sul partito di Antonio Di Pietro, il gruppo cavese di Italia dei Valori torna a farsi sentire sul panorama politico cittadino, grazie allo svolgimento del Congresso Provinciale salernitano dello scorso 28 ottobre, che ha, finalmente, individuato le cariche del direttivo per poter dare il via, grazie anche all'imprimatur del Senatore Nello Formisano, all'attivismo vero e proprio, quello che deve caratterizzare i futuri passi di tutti i militanti del partito. La nomina dell'avvocato civilista Angela Di Lorenzo, residente a Cava de'Tirreni ormai da un decennio, a Responsabile Provinciale del Coordinamento femminile e per le Pari Opportunità per l'IDV, è stato il giusto riconoscimento alla fitta serie di rapporti che il partito di Di Pietro sta tessendo, in territorio metelliano, al fine di ricostituire un gruppo, formato soprattutto da giovani, che si identifichino nell'operato, sempre volto alla difesa dei diritti del cittadino e della giustizia, del Ministro di origini molisane.

Quali le prospettive in forza del suo nuovo incarico? «La politica attualmente parla un linguaggio astruso, incomprensibile per la gente comune, forse è questa la causa della disaffezione generale nei confronti della stessa. Bisogna riallacciare quel dialogo interrotto, mediante un attivismo politico che parta dall'associazionismo, penso ad esempio alle associazioni che svolgono la propria opera a servizio dei consumatori, come momento privilegiato da cui attingere informazioni onde poter interpretare e risolvere i problemi reali della gente comune».

L'avv. Di Lorenzo sottolinea ancora: «La partecipazione femminile è esigua, a livello nazionale ed ancor più a livello locale, ma non è detto che una maggiore partecipazione delle donne alla politica debba passare necessariamente attraverso le quote rosa. La questione posta non va risolta in termini numerici, ma di merito: se una donna è in grado di farsi valere culturalmente, professionalmente o politicamente, è giusto che abbia il degno riconoscimento. Ritengo che la questione femminile si risolva anche attraverso una politica che riconosca la partecipazione democratica di tutti i cittadini al sistema, per cui bisogna lavorare per sconfiggere i nepotismi, i favoritismi ed i pregiudizi. Le donne rappresentano la maggioranza dell'elettorato, possono e devono pesare nelle scelte politiche del nostro Paese».

Il nostro obbiettivo è quello di radunare attorno al nostro Partito tutti i cavesi che si rispecchiano nella politica del nostro Presidente Di Pietro, volta a tutelare gli interessi del cittadino e nel pieno rispetto della legalità. Come possiamo posizionarci nell'ambito del panorama locale e provinciale? Lo chiediamo all'avv. Paolo Santacroce, confermato segretario cittadino dell'IDV a Cava de'Tirreni:

«Innanzitutto voglio fare i miei migliori auguri per un buon e proficuo lavoro alla collega Angela Di Lorenzo. Per quanto riguarda lo scenario politico che si sta dipanando dal pasticciaccio brutto dell'elezioni per il PD, credo che oggi, come ha detto lo stesso On. Formisano, abbiamo difficoltà ad immedesimarci ed a dare il nostro apporto politico a questo centrosinistra. Possiamo dire di non avere nessun debito con alcuno e nessun obbligo verso l'Amministrazione che oggi governa la nostra città. Per inteso, proprio perché non sono uno che le manda a dire, l'Amministrazione Gravagnuolo chiede il nostro apporto solo quando ha necessità di organizzare appuntamenti autoreferenziali che hanno lasciato e lasciano poco spazio al dialogo ed all'eventuale critica. Credo, quindi, che vista la situazione politica, dove il PD senza una propria identità storica e culturale vive gravi lotte intestine anche con colpi bassi, possiamo recuperare ed aggregare tutti coloro che, scontenti della nuova formazione politica, vogliano fare veramente una politica nuova, che muova le sue fila dal basso, ponendo al centro non interessi personali, ma il benessere dei cittadini cavesi. L'ultima cosa che mi sento di dire è che le preoccupazioni del Sindaco, che si sente boicottato dalla Regione Campania, sono gravi per il futuro della città. Mi spiego: se dovesse fallire a causa del fuoco amico il progetto per il millennio, allora verrebbe meno quel quid in più che ha consentito a Gravagnuolo di diventare Sindaco quasi in prima battuta e questa Amministrazione per il suo valore si relegherebbe nella grigia mediocrità delle precedenti che hanno governicchiato la nostra città. Forse la cura dei rapporti con tutti i partiti facenti parte del panorama del centrosinistra (compresa IDV) potrebbe consentire al Sindaco di avere una maggiore possibilità di ascolto presso la Regione Campania, dove IDV è ben rappresentata con incarichi anche di prestigio, quale la Presidenza della Commissione Bilancio».

Italia dei Valori - Sezione di Cava de'Tirreni

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...