Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaIl Pdl cavese "bacchetta" Fini

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Il Pdl cavese "bacchetta" Fini

Scritto da (admin), lunedì 6 settembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 6 settembre 2010 00:00:00

Giuseppe Gianluca Cicco, Coordinatore del PDL di Cava de’ Tirreni, esprime alcune considerazioni circa il discorso tenuto ieri a Mirabello dall’on. Gianfranco Fini.

«Ho cominciato ad apprezzare Fini nel 1993, quando dimostrò il suo acume politico nella campagna elettorale che lo ha visto contrapposto a Rutelli per la carica di sindaco di Roma. Ne ho sempre ammirato l’intelligenza vivace, le grandi capacità dialettiche, la lealtà politica. A distanza di 17 anni, pur confermando l’immutata ammirazione per l’importante percorso compiuto dall’ex leader di AN, mi ritrovo oggi a commentare il suo definitivo allineamento al peggior modo di interpretare la politica in Italia. Nel suo discorso di ieri ha inserito tutto quanto di più scontato era possibile, spaziando su ogni tema sociale, politico ed economico che si poteva proporre, cavalcando temi sociali di grande attualità (come la situazione dei precari della scuola) al solo scopo di raccogliere consenso. Trovo che si sia contraddetto spesso, ad esempio quando ha constatato che la gente è oramai stanca di sentirsi sempre in campagna elettorale, salvo proporne ora lui stesso, di fatto, una nuova e del tutto inutile, in un momento storico in cui l’Italia aveva bisogno di un governo saldo che, non avendo in programma elezioni alle porte, poteva lavorare sodo alle riforme che si rendono necessarie su più fronti.

L’antiberlusconismo fine a se stesso ha portato già allo sfacelo varie compagini politiche: oggi leggo di improbabili alleanze tra Fini, Bindi, Di Pietro, Casini, Rutelli… Questo è, purtroppo, il modesto scenario politico attuale con il quale dobbiamo confrontarci. Fini sbaglia di grosso quando dice che il PDL è finito, mortificando di fatto i tanti militanti, giovani e meno giovani, molti dei quali hanno decretato il suo successo prima nell’MSI e poi in AN, che oggi operano nell’ambito del partito unico. E’ evidente che l’equazione Fini-PDL non regge, nel senso che non può essere una sola persona, per quanto un esponente di spicco, a decretare la fine di un partito che conta milioni di simpatizzanti ed attivisti. Sbaglia Fini se non si rende conto che forse è il suo tempo ad essere sulla via del tramonto, per cui gli è oggi indispensabile giocare al ruolo del martire per provare il tutto per tutto.

Generazione Italia, Futuro e Libertà, sono compagini di persone ovviamente rispettabili, ma ho impressione che siano in realtà costituite da individui che si sentono esclusi dalla “politica che conta”, tanto a livello nazionale che su base locale. Questo senso di rivalsa, finalizzato ad un mero bisogno di emergere demonizzando il Presidente del Consiglio democraticamente eletto (del cui operato, però, lo stesso Fini ha riconosciuto molti meriti), troverà, ne sono sicuro, un rigetto sostanziale da parte del popolo, che è davvero stanco di assistere a teatrini inconcludenti quando poi, all’improvviso, ripiombiamo nella triste realtà di tutti i giorni apprendendo, ad esempio, del terribile e barbaro assassinio del sindaco di Pollica.

In qualità di Coordinatore del PDL di Cava de’ Tirreni, partito tutt’altro che finito, ma che si appresta, su base locale, a vivere una nuova ed esaltante stagione, sento di rivolgermi a coloro che, con me, inizieranno un nuovo cammino politico: dimostriamo con i fatti, e dal basso, che si può essere meglio di quanto abbiamo visto ed ascoltato ieri a Mirabello. Dedichiamo parte del nostro tempo per un impegno politico vero nel solo ed unico interesse della collettività, consci di poterla rappresentare in virtù delle nostre potenzialità e con la partecipazione di chiunque vorrà contribuire, secondo metodi e linee di pensiero nuovi. La strada intrapresa da Fini è, lo dico con amarezza, la via maestra se si vuole alimentare l’allontanamento dei cittadini dalla politica. Il mio modesto impegno andrà invece nella direzione opposta».

Dr. Giuseppe Gianluca Cicco, Coordinatore del PDL - Cava de’ Tirreni

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...