Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaIl "no" del Consiglio all'aumento del pedaggio

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Il "no" del Consiglio all'aumento del pedaggio

Scritto da La redazione (admin), lunedì 5 luglio 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 5 luglio 2010 00:00:00

“Il Consiglio comunale di Cava de’Tirreni ad unanimità stigmatizza il recente aumento del pedaggio autostradale. Per l’ennesima volta esso rende iniquo il sistema tariffario applicato alla tratta A3 Salerno-Napoli che prevede un prezzo unitario pari a 2 euro”: così recita l’ordine del giorno approvato all’unanimità dai consiglieri comunali nel Consiglio tenutosi lo scorso sabato 3 luglio.

Tutti i componenti dell’Amministrazione comunale hanno, infatti, proferito la loro contrarietà all’aumento del pedaggio per la tratta autostradale Salerno-Napoli, varato nei giorni scorsi dal Governo. Un intervento che, a detta di tutti i consiglieri presenti, “penalizzerà in misura elevata Cava de’Tirreni”.

“È una rapina ai danni dei cavesi. Abbiamo il diritto di protestare e dare vita ad iniziative anche eclatanti se necessarie” dichiara Pasquale Scarlino. Proprio in questa prospettiva l’esponente del neogruppo consiliare del Pd, il prossimo 9 luglio, sarà alla guida di tutti i cittadini di Cava che, in segno di protesta, vorranno consegnare il proprio telepass al Punto Blu di Salerno.

La richiesta formulata dall’assise è quella di una tariffazione chilometrica che tenga conto anche di sistemi di esazione free flow (a flusso libero). A breve sarà inviata al Presidente del Consiglio, al ministro delle Infrastrutture, al Presidente della Regione Campania e al Presidente della Provincia, con la speranza che venga preso in considerazione anche quanto previsto dal CIPE (Commissione Interministeriale per la Programmazione Economica) che considera il pedaggio come prezzo del servizio offerto ed obbligatoriamente previsto dalla legge in base ai km percorsi ed al veicolo utilizzato.

La preoccupazione principale è, comunque, rappresentata dalle conseguenze ambientali che la decisione governativa potrebbe comportare: con l’incremento tariffario, infatti, si è ulteriormente aggravato il traffico dell’ex statale 18 con un aumento di problemi di sicurezza, di inquinamento acustico ed atmosferico. A lanciare un appello al Presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, affinché intervenga fattivamente contro la decisione adottata dalla Società Autostrade Meridionali, è l’avv. Manilio Torquato di Nocera Inferiore: “Cirielli deve coordinare la nostra protesta in maniera concreta. Rappresenta la principale istituzione del comprensorio ed ha i collegamenti politici giusti per farlo”.

Durante la seduta di Consiglio c’è stato spazio anche per altre tematiche. Al centro del dibattito anche la questione relativa alla sanità, con l’annuncio del sindaco Galdi della costruzione di un nuovo ospedale per la città di Cava da realizzare nei pressi dell’uscita autostradale. Un opera che sarà finanziata da privati che cureranno esclusivamente la gestione del nosocomio. “Questo non significa esclusione di assistenza sanitaria per le restanti fasce della popolazione” ha sottolineato il primo cittadino.

Nelle sue intenzioni, comunque, anche un piano di riqualificazione urbana con “grandi opere” da realizzare sul territorio comunale. Sottovia veicolare, pedonalizzazione di Piazza Amabile con costruzione di un albergo per diversamente abili, riqualificazione di Piazza San Francesco e completamento del Palazzetto dello sport: questi i punti principali previsti dal suo documento e che verranno realizzati nei prossimi cinque anni.

“Un effettivo sviluppo di Cava de’Tirreni - questo l’obiettivo tracciato dal sindaco Galdi - affinché la nostra città possa porsi come punto di riferimento in ambito culturale, storico, turistico e folcloristico con strutture a norma e all’avanguardia”.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...