Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaGravagnuolo contro Galdi: "Arrogante reazione fascista"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Gravagnuolo contro Galdi: "Arrogante reazione fascista"

Scritto da (admin), giovedì 11 novembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 11 novembre 2010 00:00:00

«Il Sindaco Marco Galdi questa mattina, replicando ai Consiglieri di Opposizione, rei a suo avviso di non volerlo seguire in una scelta letteralmente folle, quale quella di impegnare circa 5 milioni di euro del bilancio comunale (cioè dei soldi dei cittadini), da reperire tramite un mutuo, per mettere in essere una operazione immobiliare rischiosissima e su cui non ha alcuna idea ferma circa le finalità dell’operazione - si tratta dell’acquisto all’asta fallimentare dei capannoni ex CoFiMa - si è lasciato andare ad insulti e minacce ai limiti del codice penale.

In particolare, rivolgendosi a me, ha dichiarato: «Gravagnuolo è un morto che parla. Il problema è che parla. Bisogna mettergli un tappo per impedirgli di farlo».

Per analoghe dichiarazioni nei confronti di un suo ex collaboratore, peraltro non rese in un pubblico consesso, l’on.le Sandra Lonardo Mastella è stata condannata ai domiciliari. Per quanto mi riguarda, non sono solito trasferire la battaglia politica nelle aule dei tribunali e non lo farò neanche adesso. Lo farò senz’altro nel caso il Sindaco reiterasse queste volgari minacce. Posso però assicurargli che non mi farò metter a tacere da nessuno, tanto meno da un bugiardello come lui.

Ha dichiarato agli inquilini che risiedono nelle case del Comune messe all’asta, ed ha confermato in Consiglio Comunale, che lui è stato costretto a ritirare il bando per la loro vendita perché la mia Amministrazione aveva sopravvalutato la stima degli immobili. Nella sua direttiva dell’8 novembre u.s., con la quale sospende il bando, però afferma, a sua firma, che ciò è dovuto alla necessità di un “approfondimento dal punto di vista del rispetto delle disposizioni normative di cui alla L. 360/93, nonché per quanto espressamente riportato nelle norme regionali regolanti la specifica materia dell’E.R.P., ove applicabili”. Esattamente alcuni dei rilievi mossi da me nel Consiglio Comunale del 29 settembre u.s., i cui verbali sono facilmente consultabili sul sito dell’Ente.

Ha anche attribuito a me la responsabilità dell’indecoroso stato in cui si trova l’igiene pubblica in città, dicendo che io avevo voluto l’assegnazione al Consorzio della Raccolta Differenziata ed alla Seta delle altre frazioni di rifiuti, cosa che avrebbe comportato disfunzioni organizzative. A parte che questa era una situazione da me ereditata, ricordo allo smemorato sig. Sindaco che io ho trovato la città senza un sito di stoccaggio temporaneo dei rifiuti, senza isola ecologica, con la R.D. al 14% e per di più sommersa di rifiuti fino ai primi piani delle case. E che, insieme al sub commissario del Consorzio, Raffaele Fiorillo, ed ai CdA da me nominati della SETA avevamo portato la città a livelli di pulizia che ci venivano invidiati, oltre che ad una raccolta differenziata al 68%, peraltro cominciando a ridurre la TARSU per i cittadini. Ciò in presenza di quella organizzazione.

Ha infine, questo bugiardissimo signore che si trova a fare il Sindaco pro tempore, addebitato a me diseconomie che deriverebbero al Comune a causa dei termini contrattuali che legano all’Ente la Società AIPA, società che notoriamente ha partecipato e vinto una gara più che trasparente di pubblico incanto, gestita nella totale autonomia dai dirigenti e senza alcuna ingerenza della parte politica, come la legge prevede e come succedeva finquando sono stato sindaco.

Invio queste mie dichiarazioni sotto forma di comunicato stampa in quanto nel nostro Consiglio Comunale è sistematicamente disatteso il diritto di replica da parte dei consiglieri previsto dall’art. 42 c. 2 del vigente Regolamento per le Adunanze Consiliari. Ho cercato comunque di replicare telegraficamente alla caterva di bugie profferite dal Sindaco a scopo denigratorio nei miei confronti, sotto forma di dichiarazione di voto. Ma il Presidente del Consiglio Comunale mi ha interrotto ripetutamente ed intimato di chiudere il mio intervento. In ossequio peraltro al democratico ordine del Sindaco di chiudermi la bocca».

Luigi Gravagnuolo, Capogruppo Città Nuova

Galdi: «La polemica politica non adombri il risultato eccezionale di oggi»

Il sindaco Marco Galdi dichiara: «Gravagnuolo estrapola frasi da un contesto e denigra l’Amministrazione che pone in essere una scelta fondamentale per il futuro della città, quella di risanare l’area a ridosso dell’uscita dell’autostrada. La polemica politica non adombri il risultato eccezionale conseguito con ampio consenso nella seduta consiliare di oggi».

Il Portavoce del Sindaco, Antonello Capozzolo

La solidarietà del PD a Gravagnuolo

«Siamo indignati per le vergognose espressioni usate da Marco Galdi nei confronti del consigliere Luigi Gravagnuolo nel dibattito consiliare della mattinata. Esprimiamo la nostra solidarietà al consigliere di Città Nuova rigettando al mittente i tentativi di intimidazione verso l’opposizione».

Il Gruppo Consiliare PD - Dottor Vincenzo Servalli (capogruppo), Prof. Pasquale Scarlino, Dottor Nunzio Senatore

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...