Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaGravagnuolo candidato centrosinistra unito

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Gravagnuolo candidato, centrosinistra unito

Scritto da (admin), martedì 20 settembre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 20 settembre 2005 00:00:00

Un plebiscito di adesioni sulla candidatura a sindaco del diessino Gigino Gravagnuolo. Mancano all'appello solo Sdi e Verdi. Ma esistono le condizioni per il sì. E nel nome di Gravagnuolo candidato sindaco si è chiusa la festa dell'Unità. Il travaglio del centrosinistra è terminato. La Margherita, il secondo partito della coalizione, scioglie le riserve e dà il via libera a Gravagnuolo. E lo fa, al termine del direttivo sezionale, lo stesso segretario Francesco Ragni dal palco, dove era in corso un dibattito tra Mughini, Gravagnuolo ed Annunziata. Ragni si unisce al coro dei consensi dei partiti e movimenti del tavolo del centrosinistra, rappresentati dai propri responsabili, Udeur, Rifondazione Comunista, Governo Civico, Comunisti Italiani, Città Unita, Italia dei Valori, Federazione Campania, Ulivisti per Cava, Arci, Associazione studenti, Agorà, Giornale di Cava e Ds. Annuncia Ragni: «La Margherita appoggia la candidatura Gravagnuolo dopo attente valutazioni. Tutti insieme possiamo costruire un percorso politico ed amministrativo, nel rispetto delle peculiarità delle singole forze e della stessa città». Un'adesione forte e decisa per far decollare quel modello di città che si veniva delineando attraverso gli interventi del candidato sindaco. E che va nella direzione del «riscatto della città», come più volte sottolineato nel dibattito: «Esistono le risorse, le forze, le idee, la fantasia per restituire alla città la sua storia, la sua identità ed il suo ruolo». Un compito non facile, ma l'incontro entusiasta dei partiti e dei movimenti del tavolo del centrosinistra, dal quale non potranno essere fuori forze come i Verdi e lo Sdi, potrà essere la premessa di una coalizione forte e convinta di assicurare alla città un'amministrazione capace di rispondere alle esigenze della comunità. Gravagnuolo ha indicato alcuni punti essenziali dell'azione amministrativa che si prefigge. Rispetto dei partiti, delle indicazioni programmatiche, ma più ancora della volontà della comunità, espressa attraverso il consenso del voto e l'adesione al programma. «I cittadini sono la guida mia e della coalizione, e per questo, come sindaco espresso dall'Unione - dice Gravagnuolo - sarò vincolato al programma e non ai partiti. Anzi, sarò prigioniero del programma e mai dei partiti». Un mix di rispetto delle logiche di coalizione e di autonomia di chi governa. Netto è il candidato sindaco sul tema della macchina comunale. Efficienza, efficacia e trasparenza sono i requisiti e gli obiettivi indicati da Gravagnuolo, che esclude repulisti nei ranghi della burocrazia in nome di fedeltà politiche: «Compito della macchina comunale è realizzare quello che la politica decide». E se questa è la regola, «nessun dirigente che ha obbedito al sindaco Messina deve temere penalizzazioni», ma con altrettanta chiarezza deve essere evidente che «a nessuno, in nome di vecchie appartenenze politiche, sarà concesso di mettere il bastone tra le ruote». E chiude sul punto: «Non faremo esami del Dna politico. L'unico metro di valutazione sarà l'efficienza e le risposte tempestive ai cittadini». Poi nella parole di Gravagnuolo prende forma il modello di città che propone. Attenzione al commercio, al polo industriale ed all'inserimento in una visione non asfittica e miope, ma legata al dinamismo della storia politico-economica della Provincia e della Regione, ma anche sicura e vivibile. Una città in cui si integrano centro e periferia attraverso la rete di 10 piazze, segno della vita che pulsa e non che si trascina stancamente. Infine Vincenzo De Luca, che gioca a trovare similitudini tra la sua esperienza di sindaco e le enunciazioni di Gravagnuolo. Arringa la piazza gremita: «Cava deve punire coloro che hanno offeso la sua dignità di città con lo scioglimento del Consiglio comunale ed organizzare un lavoro di recupero serio, intelligente, solidale». E' un De Luca che trasmette entusiasmo e che incita al sacrificio, all'abnegazione ed al rigore: «La città lo merita e prima ancora il cittadino cavese. Rendiamolo reale».

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Servalli incontra il Prefetto: «Illustrata la situazione, a breve la nuova Giunta»

Come già annunciato (clicca qui per approfondire), questa mattina, martedì 18 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli, ha incontrato S. E. il Prefetto Francesco Russo, alla presenza del vicario, Giuseppe Forlenza e del Comandante della Polizia Locale di Cava de' Tirreni, Saverio Valio. «Avevo chiesto...

Cava de' Tirreni, slitta la convocazione del Consiglio comunale

Slitta la seduta del Consiglio comunale. Non più questa settimana (molti ipotizzavano tra mercoledì e venerdì) ma la prossima. La data ancora non è certa ma il presidente del Consiglio, Lorena Iuliano, ha fatto sapere che convocherà, nei prossimi giorni, tutti i capigruppo consiliari per fissarla. Lo...

Cava de' Tirreni, Servalli al lavoro per la nuova Giunta: Polichetti resterà fuori

Clima teso a Palazzo di Città dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo metelliano. Mentre le forze di opposizione invocano le sue dimissioni, il sindaco cavese Vincenzo Servalli continua il suo lavoro. Ieri il primo cittadino, come annunciato, ha chiesto un incontro...

Anche Cava5stelle Libro Bianco contro Servalli: «Città allo sbando, deve dimettersi»

Anche l'associazione Cava5stelle Libro Bianco, insieme ai tre partiti politici Fratelli d'Italia, Forza Italia e Responsabili per Cava (clicca qui per approfondire) chiede le dimissioni del primo cittadino di Cava de' Tirreni dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo...

Cava, Servalli risponde all'opposizione: «Miserabili e pagliacci, non mi dimetterò».

«Alla stregua delle dichiarazioni del Procuratore Corrado Lembo, il sindaco Vincenzo Servalli non ha alternativa alle dimissioni». Queste le dichiarazioni delle forze di opposizione al primo cittadino di Cava de' Tirreni (clicca qui per approfondire) dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la...