Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaGaldi resiste nuovo tentativo dell'opposizione per silurarlo

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Galdi resiste, nuovo tentativo dell'opposizione per silurarlo

Scritto da (admin), martedì 25 novembre 2014 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 25 novembre 2014 00:00:00

L’Amministrazione Galdi continua a sopravvivere grazie alla “non sfiducia”. Dopo il naufragio della mozione di sfiducia, anche il secondo tentativo messo in atto dall’opposizione per mandare a casa l’attuale governo cittadino quasi certamente non andrà in porto. Nelle scorse ore, infatti, i consiglieri di minoranza hanno avviato una raccolta di firme, che dovrebbero essere protocollate a Palazzo di Città, con le quali rassegnano le proprie dimissioni dalla carica. Per far sì che il Consiglio comunale venga sciolto, però, è necessario raggiungere quota 16 firme, obiettivo al momento ancora difficile da raggiungere.

A quanto pare, i consiglieri che hanno manifestato la disponibilità a dimettersi sarebbero 14 (anche se fino ad ieri sera le firme raccolte erano soltanto 10): i 3 esponenti del PD (Servalli, Scarlino e Nunzio Senatore); i 5 consiglieri di FdI (Angrisani, Vittore, Bellizia, Papa e Raffaele Senatore); Di Matteo e Monetta del Ncd; Bove e Gravagnuolo di Città Democratica; Esposito e Della Monica di Forza Italia. E proprio in merito al gruppo consiliare azzurro, il commissario cittadino Casciello ha assicurato 3 firme, ma c’è ancora incertezza sulla decisione di Enrico Polacco.

Michele Mazzeo del Partito Comunista, invece, ha fatto sapere che non intende «andare a braccetto con chi ha distrutto la città in questi anni», quindi non firmerà le dimissioni. Contrari a tale ipotesi anche gli indipendenti Alfieri e Palumbo, così come Polichetti e Sorrentino. Ovviamente fedele al sindaco Galdi il gruppo dei “Responsabili per Cava”, per il quale si attende solo l’ufficialità del transito nelle fila dell’Udc, partito in cui già sono migrati da FdI Germano Baldi e Giovanni Senatore.

Ieri pomeriggio, intanto, si è tornati in aula. Tra le polemiche, è stata accettata a maggioranza la proposta del sindaco Galdi di rinviare a lunedì prossimo tutti i punti all’ordine del giorno, lasciando spazio soltanto alla discussione sulla crisi politica in atto. FdI, Bove e Gravagnuolo hanno preferito abbandonare l’aula. Nel corso dell’acceso dibattito PD, Ncd e Forza Italia hanno chiesto a gran voce le dimissioni del sindaco.

«Galdi non ha più i numeri per governare questa città - ha tuonato il capogruppo consiliare del PD, Enzo Servalli - portata allo sfascio da comportamenti irresponsabili di gruppi politici che non hanno mai pensato all’interesse della città. Purtroppo nemmeno l’opposizione ha la forza per far sì che il Consiglio comunale venga sciolto. Galdi rappresenta già il passato per Cava de’ Tirreni. Chi deve fare un gesto di responsabilità, rassegnando le dimissioni, è proprio il sindaco».

In casa Forza Italia, invece, la spaccatura fra il gruppo consiliare e l’assessore Fortunato Palumbo appare sempre più evidente. Nel suo intervento, il neo capogruppo forzista Massimo Esposito ha detto esplicitamente che Palumbo dovrebbe allinearsi alle decisioni dettate dal coordinamento provinciale, invitandolo quindi a rassegnare le dimissioni, così come ha fatto l’ormai ex assessore Enzo Passa.

Dal canto suo, il sindaco si è appellato al senso di responsabilità di tutte le forze politiche per cercare di concludere la consiliatura. «Si parla ingiustamente di sfascio della mia Amministrazione senza tener conto di tutti i successi riportati in questi anni, come il trincerone e tutte le opere pubbliche già concluse, in corso o che sono ai nastri di partenza. Purtroppo, manovre di Palazzo lontane dai bisogni della gente vogliono mandarmi a casa».

Galdi ha, poi, ammesso il fallimento del progetto politico che lo portò alla vittoria nel 2010. «Ammetto senza mezzi termini la sconfitta politica del progetto del centrodestra, ne prendo atto pubblicamente - ha dichiarato il primo cittadino - Allo stesso tempo, però, ritengo sia un errore politico il commissariamento dell’Ente».

Valentino Di Domenico

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...