Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Luigi Gonzaga

Date rapide

Oggi: 21 giugno

Ieri: 20 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaGaldi occupazione e mobilità tra le priorità

“Reumatologia: Percorsi Innovativi e Medicina di Precisione”: successo per il convegno a Vietri sul Mare

"Acqua contaminata", il Ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

Fantaexpo 2018: a Salerno arriva Zenya, il nuovo character del Festival

Rifiuti a Cava, l'appello dell'assessore Senatore: «Più attenzione con la differenziazione»

“La nostra Città Bene Comune”, 22 giugno convegno a Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, 23 giugno convegno "E - Commerce"

Orvieto, è di Mirko Masullo la vittoria dei 110 hs maschili: il cavese stabilisce un nuovo record

Solstizio d'Estate, 21 giugno è giorno più lungo dell'anno

Cava Basket, la società saluta coach Pino Ferrara

"Cuori contro", 21 giugno il libro di Luca Telese all'esposizione "Biennale del Tirreno"

Maturità 2018: Giorgio Bassani, dal 'Giardino'. De Gasperi e Moro per tema storico

Ordine dei Commercialisti Salerno per la formazione dei revisori legali: 21 giugno il convegno

Cava de' Tirreni, torna in funzione la piscina comunale

Cava de' Tirreni, consigliere Galdo fa chiarezza sul Cavacon

Cava de' Tirreni, encomio al dottor Basilio Malamisura

“A Vela Senza Barriere”: a Salerno un weekend di inclusione sociale nel ricordo di Mimmo Avagliano

Vietri sul Mare: sabato 23 la “Discoteca della prevenzione” con un tributo ad Avicii

Sicurezza a Cava de' Tirreni, Cirielli: «Chiederò con un'interrogazione al ministro dell'Interno»

Il maresciallo Giovanni Zoccola insignito dell'onorificenza di "Cavaliere"

Cava de' Tirreni: ecco i giorni di chiusura estiva degli uffici postali

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Galdi, occupazione e mobilità tra le priorità

Scritto da (admin), lunedì 8 marzo 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 8 marzo 2010 00:00:00

Presentati ieri mattina, al Cinema Alambra, i 167 candidati delle 6 liste elettorali (Pdl, Mpa, Dc, Cava per le Libertà, Udc-Vento di Cambiamento e La Cava) della coalizione di centrodestra a sostegno del candidato sindaco Marco Galdi. Presenti, tra gli altri, la vice-presidente della Provincia di Salerno, Anna Ferrazzano, il candidato cavese per le regionali, Giovanni Baldi, l’ex sindaco Alfredo Messina ed il coordinatore delle liste del centrodestra, Luigi Napoli.

Marco Galdi, intanto, critica la mancanza di alcuni temi “caldi” nel programma di Gravagnuolo. Ed in particolare pone l’accento sul mondo del Lavoro. I numeri cavesi sono allarmanti. Sicuramente oltre le medie della provincia, che da anni langue nel fondo della classifica nazionale e che solo da pochi mesi, con l’avvento a Palazzo S. Agostino della Giunta Cirielli, sta dando i primi segnali di risveglio.

«Mi pare assai preoccupante la pressoché totale assenza nel programma di Gravagnuolo di una programmazione sulle politiche occupazionali - dichiara il candidato sindaco del centrodestra cavese, Marco Galdi - Dopo il miraggio dei mille posti di lavoro annunciato nella campagna elettorale del 2006, oggi l’ex sindaco non indica minimamente le strategie da mettere in campo per creare occupazione a Cava. Nel suo programma non c’è traccia di opportunità lavorative per cooperative giovanili, insomma non emerge in modo chiaro cosa intende fare per determinare opportunità di lavoro. Noi, invece, abbiamo previsto un paragrafo specifico del programma su questo fondamentale problema e poi, sia per quanto riguarda il rilancio del turismo sia per le dinamiche del mondo dell’industria, dell’agricoltura, della tutela e della valorizzazione dell’ambiente, nell’ottica di una strategia complessiva di sviluppo, abbiamo indicato delle chiare linee guida. Questo perché la nostra Amministrazione sarà in grado di intervenire concretamente sulle problematiche lavorative e non vuole oggi prendere in giro nessuno con astratte ed infondate promesse elettorali. Sono convinto che la filiera che si costituirà con il Governo nazionale, la Regione, la Provincia e l’Amministrazione comunale riuscirà a produrre effetti salvifici per la piaga “occupazione”. Ai giovani ed a chi vive momenti congiunturali difficili posso garantire il massimo dell’impegno e la presenza di idee nuove, forti, vincenti. Progetti specifici saranno avviati da subito. Il giorno dopo l’insediamento nel Palazzo. E dei quali parleremo allora per evitare che, come sta accadendo per tanti argomenti del mio programma, altri copino. Tra l’altro male».

Prendendo, poi, spunto dalla visita dell’on. Valducci a sostegno della sua candidatura, Marco Galdi parla del completamento del trincerone ferroviario, della metropolitana leggera, della variante ovest. Opere che segneranno in positivo il futuro della città. Come un giovane studente in gravi difficoltà, sorpreso a sbirciare sul foglio del più bravo della classe, Gravagnuolo copia dal Programma del prof. Marco Galdi.

«Nel suo documento non c’è traccia del futuro del sottovia veicolare se non per il famoso boulevard - dichiara Marco Galdi - né dei parcheggi di piazza San Francesco e di piazza Lentini. Invece, nelle sue sortite pubbliche e televisive, ha corretto il tiro. Ed ecco improvvisamente apparire il trincerone ed i parcheggi. Ma, al di là delle piccole furbate, andando nel particolare, emerge da tutto ciò il suo pensiero “debole”. È lui stesso, ad esempio, a parlare delle difficoltà di reperire fondi a sufficienza per dare concretezza al suo libro dei sogni. Noi, invece, faremo i fatti. La presenza dell’on. Mario Valducci, Presidente della IX Commissione della Camera dei deputati (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni) tra di noi è la prova provata. Valducci ha garantito ogni tipo di impegno centrale per sostenerci in questa grande opera che cambierà il volto della città dei prossimi anni. Il sottovia non si fermerà, come invece teme Gravagnuolo, all’attuale stazione ferroviaria. Altro che boulevard, sul quale, per mancanza di fondi, si ferma il mio avversario».

Una filosofia globale nuova per una nuova visione della viabilità e della mobilità cittadina, quella che permea il progetto Galdi. «Riusciremo a portare ben oltre l’attuale stazione ferroviaria l’opera, congiungendola alle arterie di collegamento alle reti autostradali. Con il sostegno dell’on. Edmondo Cirielli (ndr, presente anche lui all’incontro presso la sede del comitato elettorale del prof. Galdi con l’on. Valducci) e con la nostra squadra di consiglieri regionali (ndr, presenti il dott. Giovanni Baldi e la dott.ssa Eva Longo, entrambi candidati alla Regione) che riusciremo, perché siamo una squadra vincente, a portare a Napoli, troveremo la strada giusta per far arrivare a Cava de’ Tirreni i finanziamenti necessari a completare l’opera, che con Gravagnuolo resterà un brutto compito nel suo quaderno dei sogni».

Poi spazio alla metropolitana leggera. Un’idea antica. Che parte da lontano. A sostenere questa tesi la presenza al suo fianco dell’ex sindaco Alfredo Messina. «Abbiamo sottoposto al presidente Valducci un progetto che prevede - continua il prof. Galdi - ben quattro fermate lungo l’asse cittadino e non tre come dice Gravagnuolo. Oltre alla stazione centrale ci saranno fermate a Santa Lucia, Pregiato ed all’altezza dell’ospedale. Per tanti cavesi sarà un modo intelligente e comodo di raggiungere il centro e la periferia. E per la città un’occasione di ridurre inquinamento da traffico stradale».

Poi una stoccata all’anulare di medio livello collinare dell’antagonista. «Segno di una visione miope e micragnosa del futuro della città. Prova ad imbonire con argomenti già vecchi, con opere già pensate da altri. E certamente non sue. Senza un vero, grande respiro. Quest’idea dell’anulare non a altro che sovraccaricare - conclude il candidato sindaco Marco Galdi - i tracciati già esistenti ed aggiungere traffico alle frazioni attraversate. Noi, invece, e questa è un’opera a medio-lungo termine sul cui progetto lavoreremo da subito, abbiamo pensato ad una variante ovest. Che dalle parti del ponte di San Francesco si sviluppi lungo il Bonea e si congiunga alla frazione di Sant’Arcangelo».

Ufficio Stampa Comitato Elettorale Marco Galdi Sindaco

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Sicurezza a Cava de' Tirreni, Cirielli: «Chiederò con un'interrogazione al ministro dell'Interno»

«È ormai chiaro che la città di Cava de' Tirreni sia sotto attacco della criminalità organizzata. Il problema sicurezza nella cittadina della provincia di Salerno è un'emergenza nazionale». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di...

Nasce il “Movimento Cava Attiva”, cittadini in campo per la città

di Patrizia Reso Cava è molto dinamica secondo un'ottica associativa. Sono centinaia le associazioni presenti sul territorio, molte hanno avuto un'esistenza effimera, molte altre invece si sono consolidate nel tempo e radicate nel tessuto sociale e culturale della città. Oggi si è presentata ai media...

Cava de’ Tirreni: Biagio Manzo è il coordinatore cittadino della Lega

Di Antonio Di Giovanni Il segretario provinciale della LEGA Salerno Mariano Falcone ha provveduto a nominare il coordinatore cittadino di Cava De' Tirreni ed il compito è stato affidato a Biagio Manzo. «A Cava de' Tirreni - si legge in una nota a firma di Falcone - Biagio Manzo, imprenditore, avrà il...

Governo, consigliere Galdi contro veto Mattarella: «Democrazia viene prima di tutto»

Si parla tanto, in questi giorni, del veto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul ministro Paolo Savona. In particolare, si discute sulla costituzionalità o sull'incostituzionalità di questo provvedimento che ha gettato l'Italia in una nuova crisi di governo. Sull'argomento si esprime...

Cava, Narbone delegato alle Partecipate: il commento del gruppo Cavesi5stelle

Il gruppo "comunicazione" Cavesi5stelle, attraverso una lettere aperta al sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, hanno commentato la decisione di quest'ultimo di conferire a Luca Narbone la delega alle società partecipate dal Comune al Luca Narbone. Di seguito la lettera integrale a garanzia...