Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaGaldi boccia il "Turismo di Gravagnuolo"

Salerno: allatta il figlio e poi si lancia nel vuoto, tragedia all'ospedale "Ruggi"

Ospedale Costa d'Amalfi: morte Angelo Epifanio "naturale indotta"

Autostrada A3, 26-27 giugno chiuso tratto Nocera Sud-Cava de' Tirreni

Con il "Giuramento di Fedeltà" al via la "Disfida dei Trombonieri dei Quattro Distretti

Tragedia a Vietri sul mare: anziano muore in spiaggia

Centrato il 6 al Superenalotto da 51 mln di euro: festa a Cava de' Tirreni

Pallanuoto: Cavasport scende in vasca per il torneo internazionale "Yellow Ball"

A Cava de' Tirreni il concorso "La libellula": 26 aprile la premiazione in Comune con Alessandro Preziosi

Cava de' Tirreni, conclusa la quarta edizione di "Una settimana da Capitano"

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

La mela: un toccasana per il nostro organismo

UNISA incontra Amalfi: i campioni della 63esima Regata delle Repubbliche marinare in Ateneo

Ripescaggio Cavese, presidente Fariello: «Il ritorno in terza serie sarebbe un vero vanto»

"E - Commerce", oggi convegno a Cava de' Tirreni

Disservizi all’ufficio postale di Passiano, Dell'Isola: «Subito le pensioni agli anziani»

A Cava de’ Tirreni proiezione del nuovo film erotico di Valentina Nappi

Lingue straniere: Gap Year la soluzione

Cava de' Tirreni, continuano i lavori alla strada di via Di Domenico e alla palestra "Bittoni"

Cava de' Tirreni, 23 giugno il "Giuramento di Fedeltà dei Trombonieri"

Disfida dei Trombonieri 2018, posti ridotti al "Lamberti": polemica a Cava de' Tirreni

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Galdi boccia il "Turismo di Gravagnuolo"

Scritto da (admin), martedì 23 marzo 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 23 marzo 2010 00:00:00

Per il rilancio della città occorre attuare, con coraggio, scelte strategiche. E tra queste per il candidato sindaco del centrodestra, Marco Galdi, il settore del turismo rappresenta uno dei volani più importanti nell’economia cittadina. “E non solo a parole, come si evince tanto nei proclami e molto poco nelle azioni della controparte - sottolinea il prof. Marco Galdi - Noi abbiamo fatto del turismo un punto fermo dell’impegno della prossima Amministrazione comunale”.

Allo stato attuale, il settore turistico, nonostante i proclami del Sindaco uscente, riveste ancora un ruolo marginale all’interno dell’economia cittadina. In effetti solo il 3% del totale degli addetti nelle attività produttive cavesi è impegnato nel settore turistico (la percentuale è più o meno identica a quella di 5 anni fa). La vocazione turistica della nostra città deve e può essere sfruttata in modo più appropriato, ma l’approccio alle problematiche avuto dalla passata Amministrazione è stato disorganico ed inappropriato.

L’Amministrazione Gravagnuolo ha “navigato a vista” senza un’accurata analisi del settore turistico, non è stata fatta nessuna disamina approfondita dell’offerta turistica cittadina e delle sue potenzialità e, allo stesso tempo, è stata ignorata completamente la necessità di capire quale potrebbe essere la domanda turistica. L’intervento nel settore turistico si è concretizzato nella mera organizzazione di eventi e celebrazioni slegate da un filo conduttore e, per questo motivo, poco efficaci.

All’interno del P.E.G è possibile rilevare le seguenti voci che possono essere ricondotte a pseudo interventi a favore del turismo e, soprattutto, riferite alla Comunicazione.

1) Comunicazione per promozioni eventi culturali, turistici, a sostegno del commercio 7.000 euro esclusivamente per il 2009. Comunicazione per promozioni eventi culturali, turistici, a sostegno del commercio (prestazioni di servizio) 10.000 euro per il 2009, 20.000 euro per il 2010 e 30.000 per il 2011. Ancora una volta la comunicazione ha un ruolo preponderante.

2) Organizzazione di una serie di eventi che avrebbero dovuto essere di attrazione turistica o assimilabile: Cava Città di Storia, Tradizione e folklore e celebrazioni personaggi cavesi 8.000 euro annui dal 2009 al 2011. Cava Città di storia Tradizione e Folklore 50.000 euro annui dal 2009 al 2011. Spese per sponsorizzazione logo millennio 35.000 euro solo per l’anno 2009. Cava città della Musica 10.000 euro dal 2009 al 2011; Natale E’ Arte 30.000 euro nel 2009; Cava Città d’Arte 29.000 euro per il 2009 e 30.000 euro sia per il 2010 che per il 2011; Cava Città del Cinema 10.000 euro per il 2009 e 15.000 euro sia per il 2010 che per il 2011; Cava Città religiosa e popolare 10.000 euro all’anno dal 2009 al 2011.

Intanto, per la voce Promozione turistica della città ci sono ben 0 euro di risorse assegnate. E’ un assurdo. Non esiste, dunque, alcun intervento incisivo e strutturale. Alla faccia della parte di PEG in cui è inserito questo capitolo: Promozione allo Sviluppo. Grottesco!

Naturalmente nel programma di Gravagnuolo ci sono tantissime belle parole a corollario di altrettante falsità, nonostante che le risorse assegnate dal PEG mostrino esattamente il contrario. Dopo tre anni viene individuata la necessità di analizzare i dati dei flussi turistici e di creare un Osservatorio sul Turismo Cittadino. In questo periodo le spese in iniziative “pseudo turistiche”, che dovevano essere organizzate e pensate sulla base delle effettive esigenze degli operatori del settore, sono state affrontate senza una reale percezione della realtà.

La scelta di creare un’unità di analisi esclusivamente per il turismo è irrazionale. Tutti i settori dell’economia cittadina devono essere analizzati contemporaneamente e tutti gli interventi dell’Ente necessitano di concertazione preventiva, perché non è possibile ragionare per compartimenti stagni. È per questo motivo che nel nostro programma - aggiunge il candidato sindaco Marco Galdi - è previsto un Osservatorio Permanente sull’Economia Cittadina. E’ necessaria una visione organica dei fenomeni per non sbagliare gli interventi.

Leggendo nel Programma di Gravagnuolo è citata la possibilità di concertare azioni di promozione turistica insieme ai Comuni di Vietri e Cetara. Peccato che di questa volontà non si trovi traccia nel PEG redatto dall’Amministrazione Gravagnuolo meno di un anno fa. Insomma, c’è la sensazione che sia solo pura accademia e nessun reale studio calato nella realtà cavese.

Il nostro approccio al problema - continua Galdi - è diametralmente opposto. Si guarda alla potenzialità dell’offerta ed a quello che può offrire la nostra Città e, come naturale processo logico, si individuano potenziali fruitori ed alcune tipologie di domanda turistica. Si tralasciano voli pindarici inconcludenti fermando l’attenzione sulla realtà e sulle problematiche effettive.

L’esempio più eclatante di questi voli da parte di Gravagnuolo è rappresentato dalla idea di creare un Paese Albergo nella frazione di Alessia. Effettivamente è un proclama fatto con troppa leggerezza e superficialità. Numerosi casi in Italia non hanno rispettato le aspettative. Bisogna sottolineare che prima di creare un Paese Albergo ci sono grandi difficoltà per individuare un numero adeguato di proprietari interessati all’idea progettuale e conseguentemente di appartamenti e camere, tali da rendere fattibile, anche dal punto di vista economico, il progetto. L’idea dell’albergo diffuso non corrisponde ad una semplice somma di case collegate tra loro che rientrano nell’offerta turistica di un luogo, ma alla creazione di vere e proprie strutture ricettive alberghiere, caratterizzate dal fatto che tutti i servizi alberghieri vengono garantiti agli ospiti anche se alloggiano in camere sparse in un centro abitato. Tutta questa fase è stata completamente ignorata.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...

Sicurezza a Cava de' Tirreni, Cirielli: «Chiederò con un'interrogazione al ministro dell'Interno»

«È ormai chiaro che la città di Cava de' Tirreni sia sotto attacco della criminalità organizzata. Il problema sicurezza nella cittadina della provincia di Salerno è un'emergenza nazionale». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di...

Nasce il “Movimento Cava Attiva”, cittadini in campo per la città

di Patrizia Reso Cava è molto dinamica secondo un'ottica associativa. Sono centinaia le associazioni presenti sul territorio, molte hanno avuto un'esistenza effimera, molte altre invece si sono consolidate nel tempo e radicate nel tessuto sociale e culturale della città. Oggi si è presentata ai media...

Cava de’ Tirreni: Biagio Manzo è il coordinatore cittadino della Lega

Di Antonio Di Giovanni Il segretario provinciale della LEGA Salerno Mariano Falcone ha provveduto a nominare il coordinatore cittadino di Cava De' Tirreni ed il compito è stato affidato a Biagio Manzo. «A Cava de' Tirreni - si legge in una nota a firma di Falcone - Biagio Manzo, imprenditore, avrà il...

Governo, consigliere Galdi contro veto Mattarella: «Democrazia viene prima di tutto»

Si parla tanto, in questi giorni, del veto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul ministro Paolo Savona. In particolare, si discute sulla costituzionalità o sull'incostituzionalità di questo provvedimento che ha gettato l'Italia in una nuova crisi di governo. Sull'argomento si esprime...