Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaDemolizioni scintille in Consiglio

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Demolizioni, scintille in Consiglio

Scritto da (admin), giovedì 24 aprile 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 24 aprile 2008 00:00:00

«Sarò lieto di accompagnare Laudato dal magistrato per fare nomi e narrare storie di illegalità nel Palazzo», afferma il sindaco Gravagnuolo al termine della discussione del primo argomento del Consiglio comunale. E' un Gravagnuolo motivato, teso, ma sicuro. Vuole mettere fine alle voci e rassicura: «Per tutti i casi segnalati già sono stati fatti passi alla Procura, non abbiamo nulla da nascondere o uomini da proteggere». Sul tema degli abbattimenti ribadisce di aver obbedito alla legge, ma sta lavorando per alleviare il disagio che avverte nella città. Partirà un piano casa, si studierà il modo per mitigare i vincoli ed approfondirà il modo per riperimetrare il territorio per il rischio idrogeologico, «ma nessuno si faccia illusioni, siamo i garanti delle istituzioni e della legalità per tutti».

Scintille e fuochi di artificio hanno scandito lo svolgersi del Consiglio comunale. Un'attesa non tradita. L'atmosfera era da guerra: blindati della Celere nel parcheggio, forza numerosa di agenti nel Palazzo, maxischermo in piazza e sito internet del Comune per la diretta del Consiglio, nell'aula l'ingresso consentito per sicurezza solo a poche centinaia di cittadini. Il pubblico ha accompagnato i vari interventi con applausi, ma con un comportamento esemplare. I consiglieri si sono confrontati fino a tarda serata. In mattinata si era riproposto il problema del Consiglio a porte chiuse, ma la ferma decisione dei capigruppo e della maggioranza di andare a porte aperte e l'intelligente opera del responsabile della Polizia di Stato, Antonio Maione, e del comandante Filippo Meluso, hanno fatto rientrare l'allarme: il Consiglio si sarebbe svolto regolarmente.

Sul piano politico, al di là delle frizioni e degli attacchi, è emersa la volontà di lavorare uniti per ritrovare le risposte alle varie problematiche. L'assessore Rossana Lamberti, con una relazione dettagliata e puntuale, ha ripercorso le fasi che hanno portato alla decisione di abbattere i 5 fabbricati costruiti in zone a rischio idrogeologico, mentre per gli altri 11 sarà il Consiglio comunale a deciderne la sorte, abbattimento o requisizione al patrimonio per uso sociale. Poi la prima bomba della serata: Assia Landi di E' Viva Cava ha denunciato che «la legalità non era per tutti. Un imprenditore, tra l'altro presidente di una Società mista del Comune, era stato denunciato per un gravissimo abuso edilizio ed il sindaco non lo aveva fatto dimettere». Di qui la richiesta delle dimissioni.

Tutto rinviato al prossimo Consiglio, ma ormai la battaglia era iniziata. Ha continuato Alfonso Laudato, denunciando altre gravi illegalità e chiedendo di scendere con lui dal magistrato Frattini. Vincenzo Lamberti ha invocato che la legalità sia per tutti. E su questo tema i vari Napoli, Siani, Barbuti, Carleo, Giovanni Baldi e Messina per il Popolo della Libertà hanno proseguito l'assalto. Per la maggioranza parola a Lampis, Senatore, Sorrentino e Pisapia, decisi ad evidenziare il lavoro svolto dall'Amministrazione Gravagnuolo, la legittimità degli atti messi in essere e, soprattutto, la necessità di risolvere le varie problematiche uniti, in difesa della casa, ma ancora prima nella legalità e nel rispetto delle norme. Poi la risposta del sindaco. La seduta è continuata sugli altri punti all'ordine del giorno.

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Udc contro Fratelli d'Italia: «Da loro solo critiche sterili, l'Amministrazione è con i cittadini»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato dell'allarma sicurezza nel capoluogo metelliano e delle dichiarazioni del Partito Fratelli d'Italia. Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza...

Incendi sul Monte Faito, Cimmino: «Rischio idrogeologico, intervenire prima della tragedia»

«Sul centro antico pende la mannaia del rischio idrogeologico. Bisogna sbrigarsi ad intervenire prima che accada una tragedia». Così Gaetano Cimmino, candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative del 10 giugno. «Gli incendi che hanno messo in ginocchio il Monte Faito durante la scorsa...

Forza Italia, domenica 20 gazebo informativo sul Lungomare di Maiori

Domenica 20 maggio, dalle 9 alle 18, presso il Lungomare di Maiori all'altezza della zona antistante il lido "Reghinna" il coordinamento cittadino di Forza Italia Giovani col coordinamento di Forza Italia per la Costa d'Amalfi pronuoverà un gazebo informativo. Saranno illustrate le attività del movimento...

Allarme sicurezza a Cava,"Responsabili per Cava" contro la maggioranza: «Non si può vivere in una perenne sensazione di pericolo»

Dopo l'ennesimo furto a Cava de' Tirreni, avvenuto domenica scorsa in un'abitazione nella zona dell’ex mattatoio, vicino al parcheggio del trincerone, Marcello Murolo, portavoce del gruppo civico "Responsabili per Cava "ed ex assessore comunale, è intervenuto a proposito del problema sicurezza nel capoluogo...

Udc sulle dimissioni di Ida Damiani: «Ha operato con dedizione e professionalità»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato delle dimissioni a ciel sereno di Ida Damiani che, questa mattina, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di assessore con delega alle Politiche Giovanili e...