Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Leone IX papa

Date rapide

Oggi: 19 aprile

Ieri: 18 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniPoliticaDecesso all'Ospedale di Cava de' Tirreni, Petrone: «I nostri moniti si sono mostrati nella loro cruda tragicità»

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Cava de' Tirreni, ospedale, sanità, politica

Decesso all'Ospedale di Cava de' Tirreni, Petrone: «I nostri moniti si sono mostrati nella loro cruda tragicità»

Attraverso un comunicato stampa, l'ex frate fa il punto della situazione del nosocomio cittadino a seguito della chiusura del reparto di rianimazione

Scritto da (redazioneip), lunedì 23 novembre 2020 09:43:08

Ultimo aggiornamento lunedì 23 novembre 2020 09:43:08

Qual è la situazione all'Ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni? A rispondere a questa domanda ci pensa il consigliere comunale Luigi Petrone, a capo dell'organizzazione politica "La Fratellanza". Attraverso un comunicato stampa, l'ex frate fa il punto della situazione del nosocomio cittadino a seguito della chiusura del reparto di rianimazione.

«Abbiamo sollevato specifiche osservazioni di merito riguardanti:

1) il depotenziamento "provvisorio" della Terapia Intensiva;

2) La ricerca di un dialogo con tutte le forze cittadine per esaminare nuove proposte, anche di potenziamento dei presìdi ospedalieri cittadini;

3) La necessità di far rientrare in numero sufficiente le forze mediche dell' U.O. Santa Maria dell'Olmo al fine di scongiurare tragedie in caso di emergenze gravi da gestire in ambulanza mettendo a repentaglio la vita di ignari cittadini bisognosi di cure urgenti;

- per quanto riguarda il primo punto in elenco, ad oggi ci risulta che la Terapia Intensiva sia ancora presidiata da un solo anestesista per ricoveri urgenti ed indifferibili;

- per il secondo punto, ci sembra evidente che lo sforzo congiunto di tutte le opposizioni riunite civilmente in Piazza Abbro lo scorso 4 novembre, per attivare nella coscienza dei cittadini cavesi il campanello d'allarme di una situazione di evidente "provvisoria" precarietà del nostro nosocomio, abbia portato ad un importante risultato: la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sulle problematiche dell'Ospedale cittadino Santa Maria dell'Olmo, che avverrà agli inizi di dicembre.

- per quanto attiene il terzo punto, i nostri moniti purtroppo si sono mostrati nella loro cruda tragicità.

Proprio l'altro ieri è morto al Pronto Soccorso dell' U.O. Santa Maria dell'Olmo un cittadino di Corbara, sulla cui causa risulta aperto un fascicolo da parte degli inquirenti. La Magistratura dovrà chiarire, ai familiari in primo luogo, se il "palleggiare" e lo "sballottare" del paziente prima tra gli ospedali all'altro nell'agro nocerino-sarnese (Pagani, Nocera Inferiore) per poi condurlo in quello di Cava de' Tirreni dove è avvenuta la morte, sia stata la causa decisiva del trapasso di un cittadino in difficoltà gravi di salute

La riprova che non siamo né Demagoghi né propagandisti è data dal fatto che apprendiamo e condividiamo con i cittadini, con pieno entusiasmo le Delibere adottate, la n° 368 e la 370 del 17/11/2020, dall'A.O. Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona con le quali viene finalmente avviato l'affidamento delle fasi progettuali di potenziamento del pronto soccorso e della Terapia Intensiva dell'ospedale Cavese.

Il senso civico, la difesa dei diritti inviolabili del cittadino, il diritto alla salute e la tutela del territorio muovono. La Fratellanza ad essere reattiva e propositiva. Non possiamo che essere positivamente colpiti degli esiti posti dal nostro civile manifestare che ha condotto, gli enti preposti, ad avviare tutte le procedure utili a muovere ciò che era ormai da tempo in stato di immobilità.

Tutto il resto è soltanto demagogia e propaganda spicciola contro le opposizioni, alle quali non diamo alcun peso in quanto a noi interessa il benessere economico, sociale e di salute dell'intera cittadinanza cavese.

Null'altro».

Leggi anche:

Odissea tra ospedali, 58enne muore a Cava de' Tirreni: indagati due medici

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Aumento Irpef a Cava, Sindaco precisa: «Chi non è arrivato ad 8000 € in un anno è esentato dal pagamento»

Nel pomeriggio di ieri, il Consiglio Comunale di Cava de' Tirreni ha approvato un aumento dell'addizionale Irpef portandola dallo 0,52% allo 0,8% del reddito annuo. Una decisione che ha scatenato non poche polemiche in città, A tal proposito, il sindaco Vincenzo Servalli ha affidato ai social il suo...

Aumento Irpef a Cava de' Tirreni, "Siamo Cavesi": «Noi abbiamo votato contro»

Dopo "La Fratellanza", anche i consiglieri comunali di "Siamo Cavesi" - Marcello Murolo, Raffaele Giordano e Vincenzo Passa - intervengono sull'aumento dell'Irpef, attaccando la decisione presa dall'amministrazione Servalli durante il Consiglio Comunale di ieri. «Noi abbiamo votato contro! - esordiscono...

«A Cava no all'aumento dell'Irpef e riduzione tasse comunali», la richiesta de "La Fratellanza"

In una nota stampa, "La Fratellanza" attacca l'amministrazione Servalli per la decisione, presa ieri in Consiglio Comunale, di aumentare l'Irpef portandola dallo 0,52% allo 0,8% del reddito annuo. Una decisione, spiegano da Palazzo di Città, per esigenze di bilancio. Il movimento politico guidato dal...

Patrick Zaki, via libera del Senato alla cittadinanza italiana: la soddisfazione del PD Cava de' Tirreni

Approvata ieri in Senato la mozione che impegna il governo ad avviare l'Iter di conferimento della cittadinanza al ricercatore egiziano Patrick Zaki detenuto dal 7 Febbraio 2020 in carcere ad Al Cairo. Il provvedimento, voluto fortemente dall'on. Verducci, ha ottenuto 208 voti favorevoli, nessun contrario...

A Cava de' Tirreni servizio di supporto per registrazione al vaccino, la proposta di Fratelli d'Italia

«L'amministrazione comunale di Cava de' Tirreni si impegni a garantire un servizio di supporto ai cittadini per la registrazione al portale regionale dedicato alla vaccinazione anti-Covid». E' la proposta, presentata con apposita mozione, dai consiglieri comunali di Fratelli d'Italo Italo Cirielli e...