Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPolitica«Considero Matteo Monetta fuori dalla maggioranza»

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

«Considero Matteo Monetta fuori dalla maggioranza»

Scritto da La Redazione (admin), lunedì 30 maggio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 30 maggio 2011 00:00:00

Ancora veleni e scontri interni nel gruppo di maggioranza. Al nuovo “attacco” mosso stamani a Palazzo di Città dal consigliere comunale Matteo Monetta, il sindaco Marco Galdi replica pesantemente. «A prescindere dai rapporti personali con Matteo Monetta – ha dichiarato il primo cittadino - tengo a precisare che il riscontro da quest’ultimo fornito alla richiesta circostanziata del gruppo consiliare di “Cava per le Libertà” è stato chiaramente insoddisfacente e che le sue continue ed ingiustificate dichiarazioni sono evidentemente tese a contrastare l’azione amministrativa della maggioranza, lanciando accuse, infondate e fumose, che tuttavia possono ingenerare immeritati dubbi sui miei più stretti collaboratori».

Nello specifico, stamani in sede di conferenza stampa l’ex delegato alla Casa (“messo alle strette” alcuni giorni fa dai suoi colleghi di partito dopo le “accuse” avanzate in merito all’assegnazione degli alloggi di via De Marino) aveva ribadito la sua “linea dura”: «A coloro che mi invitano a lasciare il gruppo consiliare posso solo dire che farebbero
bene a fare un altro gruppo, perché io non mi muovo. Magari potrebbero costituire un nuovo gruppo consiliare denominato “Napoli - Salerno solo andata”»
.

Rivendicando la sua posizione di referente delle problematiche relative alla “vicenda Case”, Monetta ha aggiunto: «Nonostante avessi presentato le dimissioni da Delegato alla Casa, i cittadini mi continuano a vedere come loro consigliere referente. Gli stessi cittadini che mi hanno invitato a constatare le anomalie che avevano riscontrato nell’insediamento e nelle loro stesse case di via De Marino, ultimate solo da pochi mesi, a cui hanno poi fatto seguito le mie esternazioni e le mie perplessità. La mia azione politica, finalizzata all’interesse della collettività, ha comunque dato fastidio a qualche potente di turno, o meglio a chi si sente potente perché appoggiato e sponsorizzato da alcuni consiglieri comunali. In particolare mi riferisco a coloro che, per i loro familiari incarichi professionali presso la vicina Provincia, si sentono delle grandi menti».

A finire nelle critiche del consigliere comunale del partito di Berlusconi, è stato poi l’altro esponente del partito, Germano Baldi: «Io - ha continuato Monetta - mi sono trovato in un gruppo consiliare che ha dell'incredibile. Sorprendente è infatti la firma al documento, che mi invitava alle dimissioni, di Germano Baldi, uomo di fiducia di Gravagnuolo, candidato alle provinciali per Villani nel centro sinistra e candidato nella scorsa tornata elettorale per lo stesso Gravagnuolo. Ecco i miei compagni di gruppo si sposano con lui ed ignorano che io sono stato il primo eletto».

Dichiarandosi volenteroso di sapere tutta la verità sui lavori eseguiti alla Via De Marinis, sulla cooperativa dei Vigili Urbani alla Via S. Maria del Rovo (ed in particolare dell'eventuale coinvolgimento di qualche consigliere comunale nell'affare di compravendita degli alloggi), sull'affare Cofima, sui due fabbricati costruiti alla Via S. Maria del Rovo e dei loro abusi edilizi mai contestati, il consigliere Monetta ha comunque precisato di sentirsi parte integrante dell’Amministrazione Galdi.

Ma le sue dichiarazioni non hanno certo “addolcito” il sindaco Marco Galdi. «Pur ritenendo legittimo che un consigliere comunale sollevi perplessità di sorta sull’azione amministrativa - ha tuonato il primo cittadino - parimenti giudico legittimo che, come Sindaco, dichiari di non aver più bisogno del voto del consigliere Monetta. Per quanto mi riguarda, quindi, considero Matteo Monetta fuori dalla maggioranza».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Udc contro Fratelli d'Italia: «Da loro solo critiche sterili, l'Amministrazione è con i cittadini»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato dell'allarma sicurezza nel capoluogo metelliano e delle dichiarazioni del Partito Fratelli d'Italia. Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza...

Incendi sul Monte Faito, Cimmino: «Rischio idrogeologico, intervenire prima della tragedia»

«Sul centro antico pende la mannaia del rischio idrogeologico. Bisogna sbrigarsi ad intervenire prima che accada una tragedia». Così Gaetano Cimmino, candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative del 10 giugno. «Gli incendi che hanno messo in ginocchio il Monte Faito durante la scorsa...

Forza Italia, domenica 20 gazebo informativo sul Lungomare di Maiori

Domenica 20 maggio, dalle 9 alle 18, presso il Lungomare di Maiori all'altezza della zona antistante il lido "Reghinna" il coordinamento cittadino di Forza Italia Giovani col coordinamento di Forza Italia per la Costa d'Amalfi pronuoverà un gazebo informativo. Saranno illustrate le attività del movimento...

Allarme sicurezza a Cava,"Responsabili per Cava" contro la maggioranza: «Non si può vivere in una perenne sensazione di pericolo»

Dopo l'ennesimo furto a Cava de' Tirreni, avvenuto domenica scorsa in un'abitazione nella zona dell’ex mattatoio, vicino al parcheggio del trincerone, Marcello Murolo, portavoce del gruppo civico "Responsabili per Cava "ed ex assessore comunale, è intervenuto a proposito del problema sicurezza nel capoluogo...

Udc sulle dimissioni di Ida Damiani: «Ha operato con dedizione e professionalità»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato delle dimissioni a ciel sereno di Ida Damiani che, questa mattina, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di assessore con delega alle Politiche Giovanili e...