Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaCirielli chiama Baldi non risponde

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Cirielli chiama, Baldi non risponde

Scritto da (admin), giovedì 1 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 1 giugno 2006 00:00:00

Avviata la campagna elettorale del ballottaggio tra delusioni, accuse, soddisfazioni e manovre. L'on. Edmondo Cirielli non rinuncia a lanciare l'appello per una ricomposizione della Casa delle Libertà: «Rispetto alle politiche la città ci ha punito. Ciò deve far riflettere tutti. È necessaria un'assunzione forte di responsabilità e cominciare tutti insieme da questo atto. Il popolo di Cava, che resta di centrodestra e moderato, non può ancora una volta essere deluso. Per quanto riguarda An, anche dopo il voto amministrativo che ci ha visto premiati, siamo pronti a giocare la nostra carta fino in fondo».

Un appello all'unità, dunque, ed in particolare a Giovanni Baldi, che per ora non trova ascolto. Il leader dell'Udc, nel sottolineare che il suo è il secondo partito della città, ne evidenzia la tenuta: «Siamo in crescita, la gente ha compreso la nostra battaglia ed ha sostenuto i nostri candidati». Sul suo volto si legge la soddisfazione del successo personale, oltre 2.000 voti in più di quelli della lista. Per quanto riguarda il comportamento che l'Udc avrà nel ballottaggio, è più che mai chiaro: «Abbiamo avuto un utile confronto al nostro interno. Non esistono accordi né a destra, né a sinistra. Stiamo ragionando. Certamente saremo coerenti con le cose dette e fatte in questi mesi, le decisioni saranno assunte solo ed unicamente dal candidato sindaco e dai candidati al Consiglio comunale. Non esistono altri interlocutori al di fuori di questi».

Baldi teme manovre trasversali, di qui il suo alt. Intanto, nell'Udc si va costituendo un fronte anti-Galdi, segretario cittadino, accusato di non essere riuscito a coinvolgere, pur essendone l'anima, tutti gli uomini di "Progetto Cava" e della lista civica "La Frazione", i cui promotori sono emigrati in Forza Italia (Canna) e nei Repubblicani Democratici (Battuello). Marco Galdi non ha nascosto che vedrebbe positivo un riavvicinamento con i partiti della Casa delle Libertà in questa fase, ma non è convincente e presto ci potrebbe essere la resa dei conti.

Messina e Gravagnuolo, da parte loro, si preparano al ballottaggio. Ad aprire a Messina la pista nel popolo cavese è il suo "guastatore", Alfonso Laudato, che ha iniziato con il mettere in guardia gli elettori dal non permettere a Cava il ritorno del governo del centrosinistra: «Già la città ha pagato duramente l'immobilismo e l'inerzia dei governi di Fiorillo. Gravagnuolo spegnerebbe quel soffio di speranza di recupero iniziato ed avviato da Messina». Ed il candidato sindaco del centrodestra, dopo aver riflettuto sul dato elettorale, si è tuffato nella mischia con l'entusiasmo di sempre. È meno duro, ma non manca di lanciare fendenti: «Dopo il clamore delle settimane scorse, finalmente la città è chiamata a scegliere tra due uomini, due progetti, due visioni». Secondo Messina, la risposta del popolo cavese non può non essere in sintonia con il suo spirito moderato e di centrodestra. «Gravagnuolo è l'uomo delle alchimie programmatiche - afferma l'ex sindaco - basta esaminare il documento alla base del suo progetto di città. Parole, solo parole, mentre noi opponiamo la nostra concretezza. Le opere realizzate e quelle programmate sono sotto gli occhi di tutti».

È solo l'inizio della battaglia avviata. La risposta di Gravagnuolo non si fa attendere: «La città ha premiato un uomo, un progetto, una coalizione con circa il 49%,, mentre il 70% ha punito il mio avversario del ballottaggio. È questo un dato indicativo sulla volontà della città. Il nostro è un progetto realistico e frutto di attente valutazioni tra la gente, esperti e forze politiche. Siamo pronti ad amministrare nel segno della discontinuità e del mantenimento degli impegni assunti per i primi 100 giorni ed a medio e lungo termine». Gravagnuolo è soddisfatto per l'esito, ma invita tutti a tenere duro per altri 15 giorni: «Poi ci attende un impegno forte per la città». E con lui la coalizione, sempre più coesa, «frutto di una condivisione degli uomini, degli obiettivi e dei mezzi da utilizzare per realizzare la città della qualità. Per essa abbiamo lavorato in questi mesi e non ci stancheremo di farlo quando saremo chiamati ad amministrare», conclude Gravagnuolo.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...