Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaCava5Stelle punta il dito su Amministrazione: «Contratto locali Metellia: qualche anomalia nella stipula?»

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Cava5Stelle punta il dito su Amministrazione: «Contratto locali Metellia: qualche anomalia nella stipula?»

Scritto da (admin), mercoledì 12 ottobre 2016 15:21:24

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 ottobre 2016 15:44:15

Attraverso una nota diffusa agli organi di stampa, l'associazione Cava5stelle Libro Bianco punta il dito sull'azione dell'amministrazione comunale circa il contratto per i nuovi locali della Metellia. L'associazione ritiene che l'attuale Sindaco abbia scomputato in modo anomalo dai canoni di locazione della ditta 71.752,93 euro. Uno scomputo non limitato all'importo effettivo di spesa (40.710,89 euro) ma rapportato a quello del progetto preliminare, «senza aver tenuto minimamente conto delle economie di ribasso ottenute». La verifica degli atti effettuata dall'associazione è stata sottoposta alla Procura della Corte dei Conti di Napoli, per accertare o meno l'esistenza di un nuovo danno erariale nella gestione della locazione degli immobili di proprietà comunale dell'ex Commissariato. Di seguito riportiamo il testo integrale della nota che analizza la problematica.

La buona norma di "amministrare con la diligenza del buon padre di famiglia" pare che difetti ai nostri amministratori, come ai funzionari preposti alla gestione del patrimonio immobiliare dell'Ente; quindi di ogni singolo cittadino cavese. Ancora una volta, l'associazione Cava 5Stelle Libro bianco, da sempre impegnata nel vigilare agli interessi dei cittadini, compito questo che dovrebbe essere delle opposizioni che siedono in consiglio; ha ritenuto, dopo un accesso agli atti, chiedere alla Procura della Corte dei Conti di Napoli di accertare l'esistenza di un nuovo danno erariale nella gestione della locazione degli immobili di proprietà comunale dell'ex Commissariato, oggi sede amministratìva della Metellia Servizi Srl. Nel giugno del 2013 venne deliberata la concessione dei locali, al secondo piano di via G. Marconi di mq. 239 totali, alla nota società in house. Il canone fu stabilito in € 1.679,88 mensili quindi € 20.158,63 annui.

Contestualmente furono autorizzati lavori di ristrutturazione dei locali, la cui spesa sostenuta dalla Metellia Servizi sarebbe stata successivamente scomputata, previa congruità accertata, dai canoni mensili di locazione. Fu approvato quindi il progetto preliminare e indetto, da parte degli uffici comunali, gara d'appalto per un importo complessivo del progetto di € 71.752,93. L'esito di gara stabilì un ribasso del 33,33% e l'aggiudica per l'importo di € 36.991,82 + di € 14.415,95 per spese totali (iva, imprevisti, spese tecniche) con una economia da ribasso conseguita di € 20.345,16. A novembre del 2013 venne stipulato il contratto di cottimo con la ditta vincitrice dell'appalto per un corrispettivo totale di appalto di € 36.991,82+iva, regolarmente registrato presso l'A.E. di Salerno. A dicembre del 2013 vennero concordati nuovi prezzi e il 15/12/13 vennero ultimati i lavori.

Dall'accesso agli atti è risultato, che ERRONEAMENTE o distrattamente, il dirigente comunale nella stesura del contratto tra l'Ente e la Metellia Servizi, per la locazione della ex sede del Commissariato di Stato ha ritenuto congruo lo scomputo dai canoni di locazione di una spesa per € 71.752,93 che rappresenta l'importo del progetto originario, prima del ribasso di gara. Quattro mesi dopo la stipula di codesto contratto di locazione, anch'esso regolarmente registrato presso l'A.E. di Salerno a marzo del 2014, in sede di redazione della "Relazione di accompagnamento allo stato finale e rilascio del certificato di regolare esecuzione" da parte della ditta esecutrice dei lavori è risultato che la spesa totale sostenuta dalla Metellia, rimessa con due certificati di pagamento: di € 29.410,00 euro e di € 11.300,89, è di poco oltre i 40.710,89 euro. Pertanto risulta che nel contratto di locazione lo scomputo non è stato limitato all'importo effettivo di spesa (euro 40.710,89) ma rapportato agli € 71.752,93 del progetto preliminare senza aver tenuto minimamente conto delle economie di ribasso ottenute.

A maggio del 2014, dietro richiesta dell'amministratore, vennero concessi ulteriori locali sempre alla via G. Marconi, n.52, della superficie di mq.67 dell'ex sede dell'Ufficio Unep soppresso, alla società partecipata Metellia Servizi srl. Il canone mensile fu fissato in € 470,34 mensili quindi € 5.644,08 annui. Anche in questo caso furono autorizzati lavori di ristrutturazione per € 16.362,90 ma questa volta senza esperimento di gara, atteso che la ditta che aveva eseguito i lavori precedenti aveva offerto lo stesso ribasso del 33,33% sull'importo iniziale di € 24.544,23. Con lo stesso atto deliberativo venne anche stabilito: o la stipula di un secondo contratto o l'integrazione del precedente registrato a marzo del 2014 c/o l'Agenzia delle Entrate di Salerno. Alla verifica degli atti eseguita dalla nostra associazione Cava 5 S Libro bianco è risultato non essere allegata alcuna fattura comprovante l'esecuzione dei suddetti lavori né si è rinvenuta alcuna documentazione attestante una relativa attività di monitoraggio e di controllo.

Quindi è risultato non esser stata eseguita alcuna integrazione al precedente contratto né alcuna stipula di un secondo contratto per i nuovi locali di mq.67 (ex sede Ufficio Unep) che risultano in uso alla partecipata dal 13/05/14 "GRATUITAMENTE". Eppure la Metellia Servizi di UTILI ne consegue ed anche tanti. Come per il Social Tennis Club, per il campo di S.Lucia. Bisognerebbe allora chiedere: «se codesti immobili fossero di proprietà privata di questi nostri cari amministratori e dirigenti comunali, li gestirebbero con la stessa leggerezza e sbadataggine o, invece, sarebbero attenti a capitalizzarne al meglio le redditività che presentano?».

Poi non si dica che le casse comunali "SONO VUOTE". Attendiamo la Corte dei Conti cosa rileverà.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Cava de' Tirreni: CasaPound mette i sigilli al Comune

Continua a fare notizia la situazione comunale a Cava de' Tirreni dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto sia la politica e che l'intero capoluogo metelliano. Per contrastare l'infangante vicenda dei presunti rapporti tra membri della giunta comunale e clan malavitosi, questa notte i militanti...

Cava, Servalli incontra il Prefetto: «Illustrata la situazione, a breve la nuova Giunta»

Come già annunciato (clicca qui per approfondire), questa mattina, martedì 18 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli, ha incontrato S. E. il Prefetto Francesco Russo, alla presenza del vicario, Giuseppe Forlenza e del Comandante della Polizia Locale di Cava de' Tirreni, Saverio Valio. «Avevo chiesto...

Cava de' Tirreni, slitta la convocazione del Consiglio comunale

Slitta la seduta del Consiglio comunale. Non più questa settimana (molti ipotizzavano tra mercoledì e venerdì) ma la prossima. La data ancora non è certa ma il presidente del Consiglio, Lorena Iuliano, ha fatto sapere che convocherà, nei prossimi giorni, tutti i capigruppo consiliari per fissarla. Lo...

Cava de' Tirreni, Servalli al lavoro per la nuova Giunta: Polichetti resterà fuori

Clima teso a Palazzo di Città dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo metelliano. Mentre le forze di opposizione invocano le sue dimissioni, il sindaco cavese Vincenzo Servalli continua il suo lavoro. Ieri il primo cittadino, come annunciato, ha chiesto un incontro...

Anche Cava5stelle Libro Bianco contro Servalli: «Città allo sbando, deve dimettersi»

Anche l'associazione Cava5stelle Libro Bianco, insieme ai tre partiti politici Fratelli d'Italia, Forza Italia e Responsabili per Cava (clicca qui per approfondire) chiede le dimissioni del primo cittadino di Cava de' Tirreni dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo...