Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaCava, la richiesta del centrodestra: «Equità e chiarezza nella distribuzione del buoni spesa»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Cava de' Tirreni, politica, buoni spesa

Cava, la richiesta del centrodestra: «Equità e chiarezza nella distribuzione del buoni spesa»

Tra le proposte anche quella di determinare i criteri per l’assegnazione dei buoni spesa a favore di persone e/o famiglie

Scritto da (redazioneip), giovedì 9 aprile 2020 15:21:36

Ultimo aggiornamento giovedì 9 aprile 2020 15:24:02

«Individuare un criterio guida che abbia l'obiettivo di aiutare coloro che si trovano in estrema difficoltà a causa del Coronavirus, tanto da non riuscire a soddisfare i bisogni primari della propria famiglia. È questo lo scopo delle forze del centrodestra cavese che, pur nella consapevolezza che non sia facile distribuire in maniera equa le risorse a disposizione, hanno formulato una serie di proposte per determinare i criteri per l'assegnazione dei buoni spesa a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico. Il metodo seguito sinora dall'amministrazione, infatti, ha sollevato moltissimi dubbi e perplessità». Esordiscono così, in un comunicato stampa, i componenti di Forza Italia, Fratelli D'Italia, Lega e Siamo Cavesi.

«I criteri indicati - continuano le forze del centrodestra - appaiono contrastanti in quanto viene attribuito un punteggio superiore a determinate categorie di persone (nuclei familiari con presenza di ultra 65enni o disabili), ma successivamente si specifica che vengono esclusi coloro che percepiscono sostegni pubblici di qualsiasi titolo superiore a 800 euro mensili, comprese le pensioni, le pensioni sociali e le pensioni di inabilità, vale a dire i sostegni di solito goduti dai soggetti che si vogliono avvantaggiare con l'attribuzione del punteggio superiore. Ne consegue che, per non essere escluse, le categorie che ricevono un punteggio maggiore in ragione dei requisiti, devono ricevere un sostegno inferiore a 800 euro.Nel concreto: un nucleo familiare nel quale sia ricompresa anche una persona avente le caratteristiche prima indicate, immaginiamo un anziano di 66 anni con una pensione di 850 euro, sarebbe escluso senza tener conto del numero di componenti del nucleo familiare stesso. Per contro, un nucleo familiare con due percettori di pensione di 700 euro ciascuno potrebbe risultare tra i primi in graduatoria».

«È previsto che non possa accedere al beneficio chi abbia "accumuli" bancari o postali, ma non viene data un'indicazione numerica.Si desume, dunque, che anche chi abbia piccoli depositi o un libretto di risparmio resta escluso dall'assegnazione dei buoni. Da qui la necessità di indicare un ammontare congruo con le capacità di risparmio di una qualsiasi famiglia (per esempio 5.000 euro) e indicarla come soglia all'interno della quale il buono spesa viene comunque assegnato. Non appare chiaro se i criteri di assegnazione e di esclusione siano rivolti al nucleo familiare o ai singoli. Si legge che i soggetti già assegnatari di sostegno pubblico fino ad 800 euro al mese vengono collocati in graduatoria successivamente agli altri; quindi non si capisce se ad andare in fondo alla graduatoria sarà il soggetto singolo (che non sarà considerato nella composizione del nucleo familiare) o l'intero nucleo familiare. Per superare queste perplessità sarebbe forse meglio rimodulare i criteri prendendo come base i dati Isee che sono già in possesso dei servizi sociali».

«Infine suscita perplessità il sistema adottato per la presentazione delle domande.Presumendo che quasi nessuno dei richiedenti è dotato di casella pec, è stata prevista la consegna a mano presso i Servizi sociali e si è stabilito un calendario per lettere alfabetiche. Le persone hanno, quindi, dovuto mettersi in fila per richiedere il sussidio di assistenza, a scapito della loro privacy e della loro dignità. In futuro sarebbe opportuno prevedere che le domande possano essere consegnate alle associazioni di volontariato (Croce Rossa, Mani Amiche, Caritas, ecc.), che poi provvederanno all'inoltro ai Servizi sociali».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Strada chiusa Cetara, a Cirielli le rassicurazioni di Anas e ministro De Micheli

«Ringrazio le autorità regionali dell'Anas che, questa mattina, mi hanno rassicurato sulla tempistica dei lavori lungo la Strada Statale 163 Amalfitana, nel comune di Cetara». Lo dichiara in una nota il Questore della Camera e parlamentare salernitano di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli. «I lavori...

Strada chiusa a Cetara e polemiche: interrogazione di Cirielli (FDI) a ministro De Micheli

«Presenterò un'interrogazione parlamentare al ministro delle infrastrutture Paola De Micheli sulla chiusura del tratto della Strada Statale 163 "Amalfitana", compreso tra i chilometri 44,950 e 45,050, nel centro abitato di Cetara». Lo annuncia il Questore della Camera e parlamentare salernitano di Fratelli...

Cirielli a De Luca: «Basta con coprifuochi, dia risposte a commercio e turismo»

«Basta con i coprifuochi, De Luca spieghi quali risposte intende dare agli esercenti commerciali e agli operatori turistici della Campania». Lo dichiara il Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli. «Stop ai divieti, tra l'altro discriminatori tra i commercianti....

Bonus fitti Campania, M5S: «Cava è assente nella graduatoria del bando»

«Sono state pubblicate le graduatorie dei comuni campani beneficiari di Fondi di Sostegno al fitto delle abitazioni principali per situazioni di emergenza socio-economica e il Comune di Cava de' Tirreni non c'è». Esordiscono così, in un comunicato stampa, i membri del Movimento 5 Stelle cavese. «L'Assessorato...

Commissioni ferme, l'opposizione di Cava scrive al Prefetto di Salerno

I consiglieri di opposizione di Cava de' Tirreni, Pasquale Senatore, Gerardo Baldi, Vincenzo Lamberti, Vincenzo Passa, Clelia Ferrara e Renato Aliberti, chiedono, in una missiva inviata al prefetto di Salerno Francesco Russo, di "ripristinare il rispetto dei regolamenti e delle leggi in materia" di convocazione...