Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Anastasia martire

Date rapide

Oggi: 15 aprile

Ieri: 14 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniPoliticaCava de' Tirreni, la solidarietà di Fratelli d'Italia al settore della ristorazione

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Cava de' Tirreni, Fratelli d'Italia, ristorazione

Cava de' Tirreni, la solidarietà di Fratelli d'Italia al settore della ristorazione

Il coordinamento cittadino di Fratelli d'Italia ed i consiglieri comunali Clelia Ferrara e Renato Aliberti esprimono massima solidarietà agli esercenti del settore bar, ristorazione, pizzeria e pasticceria

Scritto da (redazioneip), venerdì 24 aprile 2020 10:58:18

Ultimo aggiornamento venerdì 24 aprile 2020 10:58:18

«Il coordinamento cittadino di Fratelli d'Italia ed i consiglieri comunali Clelia Ferrara e Renato Aliberti esprimono massima solidarietà agli esercenti del settore bar, ristorazione, pizzeria e pasticceria. L'ordinanza n. 37 del 22 aprile, a firma del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, non tiene conto delle reali esigenze delle menzionate categorie e, semmai ve ne fosse bisogno, conferma senza tema di smentita che il governo regionale è lontano dal mondo produttivo. Esordisce così il comunicato del coordinamento cittadino di Fratelli d'Italia in riferimento all'ordinanza n.37 della Regione Campania.

«In tale contesto - continua il comunicato - fa rumore il silenzio dell'amministrazione comunale che anziché alzare la voce e difendere un settore strategico per la nostra Città, rimane colpevolmente silente, soggiacendo a bieche logiche politiche invece di tutelare le imprese locali della enogastronomia.

Per evitare che il "tuttologo di turno" provi a strumentalizzare la posizione di Fratelli d'Italia è bene chiarire, a scanso di equivoci, che nessuno discute la necessità di una ripresa graduale c controllata delle attività commerciali, ma, allo stesso tempo non si possono avallare provvedimenti di fatto inattuabili e, a tutto voler concedere, laddove rispettati, eccessivamente onerosi per gli esercenti.

L'ordinanza del Presidente della regione sembra une vero e proprio "contentino" che ha invece "scontentato" suscitando irritazione e rabbia nella gran parte degli operatori del settore, in quanto da più parti considerata una ordinanza "trappola". È di tutta evidenza la disparità di trattamento relativamente alle modalità di sanificazione e distanziamento rispetto alla gran parte delle attività commerciali del comparto alimentare e non solo. Misure così rigorose non sono state adottate per i supermercati, le salumerie, le macellerie, le ferramenta e i colorifici e la stessa certificazione sanitaria appare una presa in giro, visto che il medico competente rilascerebbe una attestazione senza sottoporre il paziente - dipendente al tampone.

L'orario previsto, poi, non consentirà un minimo ritorno economico per giustificare l'apertura che nella gran parte dei casi esporrà l'esercente, già in crisi di liquidità, ad affrontare ulteriori costi. Ci chiediamo quante pizze dovrà consegnare a domicilio una pizzeria? Quanti caffè dovrà consegnare un Bar? Quanti pranzi dovrà consegnare un ristorante? Quanti dolci dovrà consegnare una pasticceria, per rientrare dai costi di gestione?».

«Siamo curiosi - conclude il comunicato - di conoscere quanti esercenti avranno il coraggio della disperazione di alzare le serrande, tenendo conto delle inique restrizioni imposte. Siamo certi che l'amministrazione effettuerà i doverosi controlli per accertare il rispetto dell'ordinanza regionale n. 37, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini ed una leale concorrenza».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Vaccini, Pd Cava de' Tirreni difende suo operato: «Stiamo facendo il massimo per i cittadini»

Attraverso un comunicato stampa, il Partito Democratico di Cava de' Tirreni ha risposto alle critiche legate ai disagi della campagna di vaccinazione. Pur ammettendo di essere in difficoltà, il Pd cavese ha difeso il suo operato e il suo lavoro: «Anche qui a Cava siamo in difficoltà, come abbiamo visto...

Vaccinazione Cava de' Tirreni, Sindaco Servalli: «Dal Governo solo parole, qui non si è visto niente»

«Dal Governo centrale sentiamo solo parole. Qui non si è visto niente, né come risorse ai comuni né come contributo organizzativo nella campagna di vaccinazione. Noi dobbiamo essere consapevoli che battaglia stiamo facendo e di quali risorse abbiamo a disposizione». Sono le parole del sindaco di Cava...

Vaccini Cava de' Tirreni, caos a San Francesco. Le opposizioni: «Ulteriore umiliazione, responsabili si dimettano»

Non si è fatta attendere la reazione dei gruppi consiliari di La Fratellanza, Siamo Cavesi, Fratelli D’Italia e Forza Italia ai disagi riscontrati ieri mattina al centro vaccinale di San Francesco e documentati da un servizio realizzato da Fanpage.it. Le forze di opposizione di Cava de' Tirreni sono...

Cava, Senatore su disagi vaccinazione: «Chiesi centro vaccinale a gennaio, non mi hanno ascoltato»

Anche il consigliere comunale Pasquale Senatore ha commentato i disagi registratisi ieri al centro vaccinale di San Francesco, dove decine e decine di anziani si sono trovati in piedi per ore ad attendere il proprio turno (clicca qui per approfondire). In un messaggio affidato ai social, Senatore ha...

Vaccini anziani a Cava, code e disagi al centro San Francesco. Galdi: «Direttore del distretto si dimetta»

I disagi registrati ieri a Cava de' Tirreni non sono passati inosservati a Marco Galdi, il quale ha commentato duramente le lunghe code di anziani formatesi al centro vaccinale di San Francesco (clicca qui per approfondire). «Qui non è un problema di politica, ma di tutela della dignità delle persone»,...