Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Bonifacio I papa

Date rapide

Oggi: 25 ottobre

Ieri: 24 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniPoliticaCava de' Tirreni, assessore Senatore: «Provvedimento del Governo troppo leggero. Serve disciplina»

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Cava de' Tirreni, Coronavirus, politica

Cava de' Tirreni, assessore Senatore: «Provvedimento del Governo troppo leggero. Serve disciplina»

L'assessore ai lavori pubblici ha affidato ai social un lungo post a seguito del decreto di ieri del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte

Scritto da (redazioneip), giovedì 5 marzo 2020 15:53:52

Ultimo aggiornamento giovedì 5 marzo 2020 15:53:52

«Occorre adeguarsi con grande spirito di disciplina. E' questo il pensiero l'assessore ai lavori pubblici Nunzio Senatore, che ha affidato ai social un lungo post a seguito del decreto di ieri del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

«Fino a qualche settimana fa - esordisce Senatore - i notiziari televisivi insistevano nel descrivere i minimi particolari quello che facevano o non facevano i cinesi di Wuhlan, dove si sono avuti i primi casi di infezione, poi più recentemente i primi due casi italiani in Lombardia, poi le zone rosse con gli undici comuni nel lodigiano, fino ad allora ufficialmente entrati in contatto con il Covid-19. Ogni giorno che passa il bollettino diventa sempre più pesante,i casi si moltiplicano esponenzialmente in tutte le regioni italiane, nessuna esclusa, compresa la nostra Campania e la nostra provincia e, così come si dice in gergo militare, ‘"e bombe esplodono sempre più vicine".Di ieri il provvedimento, secondo me ancora troppo leggero del Governo di chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado».

«Anche di fronte a questa emergenza sanitaria la sensazione - continua Senatore - è che individualmente ognuno egoisticamente cerca e cercherà di portare la pelle a casa. E' questo il desiderio inconscio di fregare le avversità e cavarsela individualmente, al di là di quello che possa succedere vicino o lontano da noi. Purtroppo tutto questo non basta più, occorre adeguarsi con grande spirito di disciplina, a normative e a scelte di grande responsabilità e di buon senso che a volte cozzano con l'istinto di ognuno. Evitare luoghi affollati di qualsiasi genere, trasferte non indispensabili, contatti inutili. Mi rendo conto che andare contro al proprio istinto è sempre difficile, in quanto siamo abituati a dargli retta per sfuggire dalle situazioni più difficili».

«In questo momento particolare l'istinto tipicamente italiano del "fai da te", del trovare una soluzione individuale e di cavarsela senza fidarsi delle autorità sanitarie, può essere veramente un problema. - prosegue l'assessore - I comportamenti istintivi e l'atteggiamento individualista dell'"io speriamo che me la cavo" cozzano con la necessità di una indispensabile ed inderogabile disciplina».

«Speriamo - conclude - di non arrivare nei prossimi giorni a riscoprire le parole di Manzoniana memoria sulla peste: "Il buonsenso c'era, ma se ne stava nascosto per paura del senso comune"».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Cava de’ Tirreni, rischio lockdown. Petrone chiede al sindaco «sospensione tasse e contributi per commercianti»

«In questi concitati momenti il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, paventa la chiusura per 30 o 40 giorni di tutte le movimentazioni e attività presenti sul territorio regionale. Abbiamo già vissuto tutti, con enorme sacrificio e difficoltà il primo lockdown che ha lasciato sull'orlo...

Protesta a Cava de' Tirreni, Del Vecchio: «Istituiremo tavolo permanente con i commercianti»

«Ho molto apprezzato e condivido il significato e le giuste riflessioni venute fuori dalla manifestazione di piazza Abbro alla quale non ho partecipato, pur essendo l'assessore al ramo, perché non ero a cava ed ho rappresentato questa mia impossibilità a chi mi ha contattato invitandomi». Sono le parole,...

Cirielli con i commercianti di Cava: «Servalli si faccia portavoce delle loro esigenze con la Regione»

«A Cava de' Tirreni è andata in scena una democratica, legittima e pacifica protesta dei commercianti contro il nuovo lockdown annunciato dal governatore De Luca. Sono al loro fianco perché decisioni del genere, senza un adeguato supporto fiscale, rischiano di far saltare in aria l'economia locale e...

Coprifuoco a Cava, la proposta di Del Vecchio «Chiusura negozi alle 19 per dar linfa alle attività di ristorazione»

«Alla luce dell'ordinanza regionale n.83 della regione Campania, fatti salvi ogni ulteriore e nuovo provvedimento della regione atteso l'aumento del numero dei contagi in Campania, che introduce a decorrere dal 23 ottobre misure restrittive a tutte le attività commerciali si impone, in questo contesto...

Lockdown e protesta a Cava, Trezza a De Luca: «Non basta fare teatro su Facebook per placare le difficoltà sociali»

«"La situazione è grave ma non è seria". Ieri sera in Piazza Abbro a Cava in tanti per violare simbolicamente questo "coprifuoco", preludio di un lockdown totale, imposto dal governatore De Luca a seguito del picco dei contagi che sta colpendo la nostra Regione. E' il pensiero, affidato ai social, di...