Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaCaso Lamberti sostegno e solidarietà bipartisan

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Caso Lamberti, sostegno e solidarietà bipartisan

Scritto da (admin), lunedì 16 febbraio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 16 febbraio 2009 00:00:00

Dopo l'episodio dell'anonima telefonata minatoria, continuano ad arrivare all’assessore del Disegno Urbano, Rossana Lamberti, attestati di solidarietà e di stima.

Una solidarietà trasversale contro un atto che va decisamente respinto, condannato con forza e determinazione. Un consenso unanime nel proclamare lo sbarramento contro ogni forma di violenza criminale, che con questi gesti intende bloccare i processi di innovazione politica e quindi l'affermazione della legalità.

Hanno comunicato la propria piena ed affettuosa solidarietà all’assessore Lamberti i rappresentanti di FI, An, Solidali e Liberi, Unione Popolare, Democrazia Cristiana. «Condanniamo qualsiasi gesto di violenza, sosteniamo qualsiasi iniziativa per la legalità e chiediamo alle forze dell’ordine di far luce su questi episodi che mortificano la civiltà e la democrazia della città», ha dichiarato il consigliere Antonio Barbuti a nome di tutto il centrodestra.

Contro i delinquenti che si nascondono dietro l’ombra dell’anonimato si è scagliato anche il centrosinistra, che, unito nelle parole di Adolfo Salsano, capogruppo del Pd e di “Solo per Cava”, ha così espresso il suo sostegno all’assessore: «Non ci piegheremo. Continueremo nel cammino intrapreso per l’affermazione della legalità e dei diritti dei cittadini. La città della qualità è tale nella misura in cui sapremo difenderla dalla illegalità».

Inequivocabile la posizione del sindaco Luigi Gravagnuolo, che commentando l’intimidazione subita dall’assessore Lamberti, ha ribadito senza mezzi termini la linea dell’inflessibilità assunta fin dal primo istante del suo ingresso a Palazzo di Città: «È finito il tempo del dialogo. Le minacce non ci fermano. Si sono permessi di offendere l’istituzione ed il suo impegno per la città ed intimorirla perché non faccia rispettare la legalità. Se lo togliessero dalla testa».

E soffermandosi sul problema degli abbattimenti, che ha suscitato non poche tensioni già il 1° aprile scorso, quando fu avviata la demolizione di 4 fabbricati costruiti abusivamente in zone ad alto rischio idrogeologico, il primo cittadino ha ribadito con chiarezza: «Inutile sperare nei condoni. In città ci sono oltre 3500 casi di abusivismo di cui forse circa 1500, quando saranno ultimati gli esami dei vari condoni dell’85, ’94 e 2003, non potranno essere sanati».

Gli abusivi, costruendo in zone ad alto rischio idrogeologico, oltre a mettere a repentaglio la vita stessa ed a deturpare il territorio, penalizzano gli onesti contribuenti. «La Tarsu è aumentata perché c’è ancora chi abita in case fuorilegge e non paga l’Ici», ha dichiarato Gravagnuolo. A questo proposito il sindaco non ha perso l’occasione per bollare l’operato dell’opposizione, che ha fatto tappezzare la città di manifesti contro l'aumento della Tarsu.

Ribadendo poi, che sono finite le chiacchiere ed è ora giunto il tempo della pratica inflessibile della legalità, Gravagnuolo ha infine detto: «Se qualcuno non fosse d’accordo, ha una sola arma per fermarmi: convocare un Consiglio straordinario con all’ordine del giorno la sfiducia al sindaco. Se lo si vuole, lo convoco io stesso».

Intanto, il presidente del Consiglio comunale, Lucio Panza, si è adoperato per organizzare un incontro con il responsabile del Settore Urbanistica, Luca Caselli, ed i capigruppo consiliari per ulteriore delucidazioni sul carteggio Comune-Soprintendenza, con oggetto la richiesta del prevalente interesse pubblico per gli immobili abusivi, già acquisiti al patrimonio comunale.

La solidarietà de “La Rosa di Gerico”
L’associazione di donne La Rosa di Gerico esprime forte e sentita solidarietà e sostegno all’assessore all’urbanistica Rossana Lamberti, oggetto, da quanto si è appreso da notizie di stampa, di minacce per l’attività svolta nell’azione di contrasto all’abusivismo edilizio.

Dopo l’attentato al portone del Palazzo di Città ed ora con le minacce alla Lamberti sembra emergere una pericolosa contiguità tra l’abusivismo edilizio e una delinquenza spregiudicata ed aggressiva, che va contrastata con fermezza e decisione. Forse tanto è stato favorito, negli anni, dalla sottovalutazione dei comportamenti lesivi delle norme urbanistiche ed ambientali che ha radicato in tanti una mentalità riottosa all’osservanza non solo delle leggi, ma anche delle prescrizioni amministrative ( si pensi a quanti - e sono la maggioranza - nelle concessioni per la realizzazione di parcheggi interrati, non osservano le prescrizioni non provvedendo a ricoprire gli stessi con terreno a verde). Questi variegati atteggiamenti, tutti illegali, vanno combattuti decisamente.

L’educazione alla legalità è oggi una priorità per la nostra comunità e La Rosa di Gerico è impegnata su questo terreno insieme alle Istituzioni, alle associazioni ed ai semplici cittadini che vivono nel rispetto delle regole.

La Presidente Giuseppina Buongiorno

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...