Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaBilancio a rischio il "Messina bis"

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Politica

Bilancio, a rischio il "Messina bis"

Scritto da (admin), mercoledì 30 marzo 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 marzo 2005 00:00:00

Bilancio a rischio. Oggi e domani sedute consiliari incandescenti per il "Messina bis". Forza Italia ed An dilaniate da scontri interni. Tentativi di mediazione nelle ultime ore, oggi in Consiglio i risultati. Intanto, Emilio Maddalo chiede di visionare tutti gli atti esistenti in merito a incarichi, consulenze, prestazioni professionali, appalti ed esternalizzazioni. Clima rovente, dunque, alla vigilia del Consiglio comunale, con all'ordine del giorno il Bilancio di previsione 2005 e piano triennale, regolamento per la sperimentazione delle Circoscrizioni. Giornata convulsa, quella di ieri a Palazzo di Città. Nei corridoi si era sparsa la voce che la maggioranza voleva chiedere il rinvio della discussione sul Bilancio, prontamente smentita dal capogruppo di Forza Italia, Alfonso Carleo, anche se la legge lo consentiva. Il più deciso è Messina. Il sindaco vuole il voto: teme che il dopo possa essere più critico del presente. Nella serata di ieri, direttivo allargato di Alleanza Nazionale. Nel partito di Fini lo scontro tra gli uomini di Cirielli e Gasparri è duro. Palumbo, Longobardi e l'assessore Santoriello sono per una prosecuzione senza riserve del governo Messina. Fariello e Cannavacciuolo, uniti ai membri del direttivo, condizionano il voto a quello di Forza Italia. «Noi non siamo gli sgabelli di alcuno»: è lo slogan del partito del "non voto". Una seduta che segue quella di venerdì, ove si rasentò la rissa tra le parti. Sul tavolo della divisione del potere, le nomine delle presidenze delle Circoscrizioni e del Patto territoriale. Gli uomini del ministro Gasparri si lamentavano dell'esclusione, da qui le prime contestazioni. Ma il vero problema è l'insofferenza del gruppo di Cirielli, in particolare dei rinnovatori di An, Cannavacciuolo, Murolo, Siani e Galdi, delusi da Messina. Intanto, perdura la crisi di Forza Italia. Mosca, Salerno, Apicella, Pesante, Maddalo e Ventrello nutrono dubbi e perplessità. E proprio ieri, il consigliere Maddalo, accompagnato dall'avv. Marco Senatore di Alleanza Italia, ha fatto al sindaco, al segretario generale ed al city manager richiesta scritta ufficiale di tutti gli atti per incarichi e consulenze. Un ulteriore motivo di turbativa nella maggioranza in un momento così critico, tra scontri, faide e veleni. Ancora poche ore, dunque, per sapere il destino del "Messina bis". «Il rischio che si corre, se dovessero permanere - afferma Enzo Passa dei Verdi - i no di parte della maggioranza al Bilancio e la caparbietà di Messina di chiedere il voto, è lo scioglimento del Consiglio. Una giusta conclusione per anni di sofferenza politico-amministrativa».

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava de' Tirreni, 20 settembre convocato il Consiglio Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale Lorena Iuliano ha convocato il Consiglio Comunale per il domani, mercoledì 20 settembre, alle 17.00 nella Sala Consiliare, per la trattazione del seguente ordine del giorno: 1. Comunicazioni del Presidente; 2. Comunicazioni del Sindaco; 3. Approvazione verbale seduta...

Cava, consigliere Di Matteo difende la Minieri «È la migliore espressione di questa amministrazione»

Qualche giorno fa l'ex sindaco di Cava de' Tirreni Marco Galdi aveva attaccato duramente l'assessore all'urbanistica Giovanna Minieri a proposito della mancata approvazione del PUC (piano urbanistico comunale), annunciato come "in dirittura di arrivo" lo scorso settembre. «Chiederò le dimissioni dell'assessore...

Cava de' Tirreni, Minieri: «Stiamo facendo noi quanto non fatto da Galdi»

Il redigendo nuovo Piano Urbanistico Comunale (PUC) ha visto muovere i primi passi nel 2008, con l'Amministrazione Gravagnuolo, ha proseguito in modo inerme per i cinque anni dell'Amministrazione Galdi, l'Amministrazione Servalli, invece, si è assunta l'onere di risolvere questo annoso problema. «Ogni...

Cava de' Tirreni: si dimette Luisa Iannone, assessore alle Attività Produttive

A distanza di pochi mesi dalla sua nomina, Luisa Iannone si è dimessa a sorpresa dalla carica di assessore alle Attività Produttive. La notizia è stata confermata dal sindaco Vincenzo Servalli su ulisseonline.it. Il primo cittadino di Cava de' Tirreni ha assicurato che a breve l'Amministrazione si prodigherà...

Incendi Cava: 14 settembre convocato consiglio monotematico

Il Presidente del Consiglio Comunale, Lorena Iuliano, ha convocato il Consiglio Comunale per giovedì 14 settembre 2017, alle 17.00, in prima convocazione, sessione straordinaria, seduta pubblica, per la trattazione del seguente ordine del giorno: Emergenza Incendi. Discussione Nel caso in cui la trattazione...