Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa Gesu Cristo Re

Date rapide

Oggi: 20 novembre

Ieri: 19 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaAntenne ‘Polis' bacchetta l'opposizione

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Politica

Antenne, ‘Polis' bacchetta l'opposizione

Scritto da Mariarosaria Della Monica (admin), mercoledì 21 aprile 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 aprile 2004 00:00:00

Il dott. Enzo Gallo, coordinatore dell'Associazione "Polis", interviene di nuovo sul problema delle antenne. «Mi preme - sottolinea Gallo - ricordare ai cittadini che ci seguono, nonché ai nostri avversari politici, che siamo intervenuti due volte su tale problema. Una prima, a distanza di tempo dalle sommosse dei cittadini e di chi, come già dichiarato, voleva cavalcare politicamente la tigre del momento. E lo facemmo, come nostro costume, in modo serio, cercando di stemperare i toni perché fare dell'opposizione negativa non porta alcun beneficio ai cittadini, ma indicando le azioni che avevamo messo in essere, non per fini elettorali, ma per salvaguardare la pubblica salute, interessando i vari Ministeri, della Salute e dell'Ambiente, nonché l'Assessorato Regionale all'Ambiente. Chiedendo loro, in difformità di pareri tecnici, di esprimere un parere ad altissimo livello che salvaguardasse gli stessi cittadini. Lo abbiamo fatto una seconda volta, la scorsa settimana, ribadendo questo nostro interessamento, nonché le continue sollecitazioni che stiamo dando ai Ministeri interessati. Ma credo che la cosa più interessante è stata quella di rappresentare al Sindaco il parere del Tar del Lazio, che nel 1996, dovendo deliberare in una controversia esistente tra i cittadini di Roma, rappresentati dal Codacons, ed una nota compagnia telefonica che aveva ottenuto il parere favorevole dell'Istituto Superiore di Sanità, deliberò, nonostante i valori fossero nella norma, di non far installare dette antenne, fornendo anche l'unico intervento tecnico, degno di tale nome, espresso dalla nostra Responsabile all'Ambiente, Daniela Zuppetti, che ribadiremo alla fine di questo intervento. Ma nel nostro intervento dicemmo pure, e lo ribadiamo con forza adesso, che non avevamo, nonostante tutto quanto fin qui riferito, elementi che potessero farci dichiarare che dette installazioni fossero nocive alla pubblica salute. Non vorrei essere frainteso su queste mie affermazioni, in quanto non sto certamente affermando che esse vadano fatte, ma solo per coerenza, lealtà e vero amore nei confronti dei cittadini, noi dichiareremo che esse lo sono e affronteremo, come stiamo facendo (in termini propositivi), tutte le battaglie come abbiamo sempre fatto, perché siamo l'unica forza che lavora per i cittadini ed al fianco degli stessi senza alcun secondo fine. E, in quest'ottica, mi sembrano assolutamente ridicole le prese di posizione dei vari componenti le opposizioni, che chiedono a gran voce la non installazione delle antenne, senza darne alcun chiarimento o portando tesi di illustri luminari presi in prestito dall'estero. Io mi domando questi signori fino ad ora dove erano. Nello stesso intervento avemmo modo di dichiarare che i dati in possesso del Sindaco erano da ritenersi certamente nella norma, però avemmo il coraggio e l'onestà di dichiarare che certamente Alfredo Messina, che in assoluto e senza tema di smentita è stato ed è attaccato da noi quasi quotidianamente sulla sua gestione, a nostro avviso non andava criminalizzato da parte di nessuno. Perché pensavamo, e ne siamo convinti, che possa sbagliare, e sbaglia, su quella che è la progettualità della città, ma che certamente, come responsabile primo della salute dei cittadini, non voglia, in nessun modo, il male degli stessi. Non ho paura di essere frainteso. Questo è il segno della nostra forza e della nostra lealtà nei confronti dei cittadini, che conoscono il nostro pensiero. Noi non vogliamo strumentalizzare nessuno, né creare allarmismi, ma risolvere i problemi. Pertanto invitiamo, in attesa delle risposte richieste, il Sindaco a riflettere su quanto da noi rappresentato, chiudendo con l'intervento di Daniela Zuppetti». «Nell'altro intervento - dichiara la Zuppetti, responsabile all'Ambiente di "Polis" - ebbi modo di dire che i valori ammissibili per l'installazione delle antenne, in possesso del Sindaco, erano certamente in norma con la legge Gasparri. Ma espressi, altresì, la mia preoccupazione per quello che è un caso, secondo me, verosimile a quello dell'inquinamento elettromagnetico da tralicci, per i quali la legge, prima che la ricerca giungesse a conclusioni, fissava il limite in 100 microtesla, mentre ora dagli studi è emerso che, quando le emissioni sono superiori a 0,4 microtesla, raddoppiano i rischi».

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava de' Tirreni: presentato Enrico Polichetti come nuovo vicesindaco

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, si è svolto l'avvicendamento nel ruolo di vice sindaco tra l'uscente assessore Nunzio Senatore con l'assessore Enrico Polichetti, in una logica di alternanza tra i due Consiglieri comunali maggiormente votati dai cavesi nelle...

Cava de' Tirreni, Consiglio Comunale: approvato bilancio consolidato 2016

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, è stato approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2016. Nello specifico, il bilancio 2016 ha riportato un utile di oltre 2milioni e 100mila euro. Inoltre, l'Assise cittadina ha, all'unanimità, espresso un giudizio...

Cava de' Tirreni: Enrico Polichetti nuovo vicesindaco, sostituisce Nunzio Senatore

Enrico Polichetti è il nuovo vicesindaco di Cava de' Tirreni. A darne notizia il quotidiano Ulisse Online, che specifica che la nomina è stata formalizzata proprio stamani, 15 novembre, dal sindaco Vincenzo Servalli. A quanto pare Polichetti, che sostituisce Nunzio Senatore, ambiva da tempo alla carica....

Inaugurazione viadotto, Cirielli su Galdi: «È stato responsabile dei ritardi»

Ieri il Sindaco Vincenzo Servalli ha inaugurato il nuovo viadotto San Francesco che collega la statale 18 all'altezza della località Tengana al nuovo viale Benedetto Gravagnuolo sul trincerone ferroviario. Una struttura attesa da molti cavesi che, nel corso degli anni, è stata più volte rimandata, creando...

Sanità, Cirielli (Fratelli d'Italia): «Su rimozione Cantone presenterò esposto alla Procura della Repubblica»

«Apprendiamo dai quotidiani locali che la rimozione del direttore generale dell'azienda universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona Nicola Cantone potrebbe essere collegata alla mancata nomina a primario di Enrico Coscione, consigliere per la Sanità del presidente della Regione Campania Vincenzo...