Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniEventi & SpettacoliLo stato di salute dell'informazione in Provincia di Salerno. Se n'è discusso a Cava

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Eventi & Spettacoli

Lo stato di salute dell'informazione in Provincia di Salerno. Se n'è discusso a Cava

Scritto da (Redazione), martedì 21 maggio 2019 08:56:39

Ultimo aggiornamento giovedì 23 maggio 2019 18:12:56

Venerdì scorso, a Cava de' Tirreni, si è discusso di un tema molto interessante che riguarda il mondo dell'informazione: "La verità del giornalismo".

Nel corso della serata, svoltasi nella sala meeting del Palazzo arcivescovile, organizzata dall'Associazione giornalisti Cava e Costa d'Amalfi "Lucio Barone", sono intervenuti il vicesindaco Armando Lamberti, il filosofo Massimo Adinolfi e i giornalisti Andrea Manzi, Clemy De Maio e Vito Bentivenga. La serata, introdotta dal presidente dell'Assogornalisti Emiliano Amato è stata condotta dal vice Francesco Romanelli. Tra il pubblico attento gli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "De Filippis-Galdi" di Cava de' Tirreni partecipanti al programma di alternanza scuola-lavoro sul programma giornalistico immaginato dall'Associazione.

Che cosa sta succedendo nell'informazione specialmente a Salerno? A rompere il ghiaccio rispondendo all'interrogativo ch tiene banco da qualche mese, oramai, la De Maio, ex redattrice del quotidiano La Città, delegata provinciale del Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania.

«Il giornale di proprietà originariamente del gruppo Espresso da qualche anno è gestito da editori locali che hanno provveduto ad un non indolore ristrutturazione che prevedeva il licenziamento di alcuni redattori - ha spiegato - . Per scongiurare tali provvedimenti la redazione ha indetto cinque giorni di sciopero, al rientro al lavoro la sede della redazione era sprangata. La società che gestiva il quotidiano in liquidazione con il consequenziale licenziamento di tutta la redazione. Dopo un lasso di tempo relativamente breve il quotidiano è tornato nelle edicole e la redazione è stata spostata ad Eboli, sono stati assunti altri giornalisti e questo è un fatto un fatto di una gravità straordinaria.Tutti i colleghi della prima gestione de La Città ora sono in cassa integrazione. Che cosa succederà? Domanda alla quale è difficile rispondere. Un caso senza precedenti. E' stato minato il diritto ad essere informati».

«Mi auguro - ha detto Andrea Manzi, fondatore ed ex direttore del quotidiano - che la Magistratura possa indagare e verificare se vi sono irregolarità nel trasferimento della proprietà del giornale».

Nel corso della serata è stato anche presentato il libro "Giornalisti all'Inferno", il romanzo di Andrea Manzi. «Sono centosettanta pagine che si leggono tutte di un fiato - ha rivelato Bentivenga, ex capo servizio de La Città - e che ben si collega al tema della serata. Un susseguirsi di eventi e colpi di scena che tengono il lettore aggrappato alla trama del romanzo. Una serie di personaggi con complesse personalità che a modo loro "interpretano" le loro parti all'interno del romanzo».

Carlo, il personaggio principale, è un giornalista cinquantenne che per talune sue problematiche è stato sotto analisi per molto tempo, guarito torna al giornale dove non è tanto facile trovare una sua nuova collocazione. Molto amare anche alcune considerazioni sui "quotidiani-contenitori" che sono una "tragedia".

Vi entrano notizie come oggetti da inscatolare, non c'è valutazione critica. Idee. Pressochè zero. Eppure, le notizie non sono fatti ma rapporti su eventi diretti all'attenzione di un pubblico. Come tali sono create dal giornalista che deve però avere la capacità di farlo. La sua è una selezione impegnativa che spesso non avviene o devia verso altre direzioni. Altra stoccata: "È stato un giornale ufficiale spento, quello diretto da Giuliano fino a qualche mese fa, con una funzione particolare: rendere accettabile l'opaca normalità della provincia, farla diventare formalmente eccentrica e di richiamo".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Cava, il “De Filippis – Galdi” protagonista alla “Settimana nazionale della musica a scuola”

La musica non si ferma e continua a combattere il virus col suo ritmo. Concerti on air di artisti di chiara fama, seminari in streaming ed esibizioni degli studenti caratterizzano, fino a sabato prossimo, la "Settimana nazionale della musica a scuola". La manifestazione - promossa dal Ministero dell'Istruzione...

Santissimo Sacramento, a Monte Castello sventola la bandiera di Cava de' Tirreni

Il primo decesso nella Città di Cava (il toponimo di Cava de’ Tirreni origina il 23 ottobre 1862) per il contagio della nefasta pestilenza, si registrò a Casa Costa di San Cesareo, nel Distretto di Metiliano, poi a Casa Vallone di Dragonea e Casa Angrisani di Sant’Arcangelo, entrambe nel Distretto del...

Cava ricorda Falcone: esposto lenzuolo bianco a Palazzo di Città

Da Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, come in tutta Italia, un lenzuolo bianco ricorda il sacrificio di Giovanni Falcone, l'indimenticato magistrato antimafia ucciso il 23 maggio 1992 a causa di un attentato esplosivo compiuto da Cosa Nostra vicino a Palermo. Oggi pomeriggio, per la Giornata della...

La bandiera di Cava sventola a Monte Castello per la festa del Santissimo Sacramento

L'emergenza Covid-19 non fermerà a Cava de' Tirreni la 364ª edizione dei festeggiamenti in onore del Santissimo Sacramento, che quest'anno si svolgeranno il 14 ed il 18 giugno. Domani, domenica 24 maggio, nel giorno dell'Ascensione, come da 364 anni, sarà issata a Monte Castello la bandiera con i colori...

Giornata della Legalità: anche Cava de' Tirreni ricorda Giovanni Falcone

L'amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'iniziativa lanciata da Maria Falcone, presidente della Fondazione "Giovanni Falcone" in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e promossa, tra gli altri anche dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni d'Italia), ed esporrà un lenzuolo...