Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Barbara vergine

Date rapide

Oggi: 4 dicembre

Ieri: 3 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoAlla riscoperta della Villa Romana di Minori

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Economia & Turismo

Alla riscoperta della Villa Romana di Minori

Scritto da (ilvescovado), giovedì 1 giugno 2017 18:12:30

Ultimo aggiornamento giovedì 1 giugno 2017 18:12:30

Di Alessandro Santoriello

Il primo corso di formazione per giornalisti organizzato in costiera amalfitana dall'Associazione giornalisti Cava-Costa d'Amalfi, svoltosi lo scorso 24 maggio, si è concluso con un'interessante visita al sito monumentale della Villa Archelogica Romana di Minori, con la preziosa guida dell'archeologa, minorese anch'ella, Sara Ossignuolo. Una testimonianza dei tempi antichi che merita di essere visitata e portata a conoscenza di tutti, a dimostrazione di quante preziosità custodisce il Belpaese. Collocata nel bel mezzo della divina Costiera Amalfitana, tra le bellezze e la natura incontaminata dei monti cadenti a picco sul mare, la storica Villa Romana è stata scoperta nel 1932 e risale presumibilmente al tempo di Augusto. Fu costruita sul mare, come tutte le ville dell'epoca, perché in quel tempo era più agevole la navigazione dato il difficile percorrere le vie del retroterra.

LA STRUTTURA L'ingresso originario era aperto nell'atrio proprio verso il mare, mentre a quello attuale è possibile accedervi dalla strada statale per Amalfi. Si giunge, così, sulla copertura del piano terreno su cui sono delineate, per non perderne le tracce, le strutture del piano superiore e sono evidenti, ancora, frammenti di pavimenti musivi. Originariamente gli ambienti del primo piano dovevano essere coperti da strutture in legno, da eventuali terrazze, e da una larga visuale sulle insenature della costa, permettendo, così, di godere le bellezze del panorama. I due piani comunicano tra loro nel lato ovest della costruzione, a mezzo di una scala che gode di una notevole importanza. La predetta scala, in parte è coperta con una volta a botte rampante ed è a unica tesa. Gli scalini hanno alzate con pedate gradualmente variate, infatti, anche la larghezza aumenta progressivamente da m. 1,37 a m. 2,17. Successivamente, dopo la scala si apre un piccolo vestibolo, dal quale attraverso un corridoio si passa ai locali del piano terreno; proprio da questi locali nel 1932 cominciò lo scavo schematico della Villa Romana. Durante l'esecuzione di lavori edili nella zona, in seguito a un piccolo crollo, si penetrò in un locale a volte a botte sul cui intradosso furono immediatamente notate decorazioni pittoriche raffiguranti animali e motivi eleganti. L'altezza degli ambienti è di circa 6 metri.

LE DECORAZIONI All'importanza architettonica della villa contribuiscono le opere decorative. È impossibile non soffermarsi ad ammirare gli stucchi a bassorilievo, specie quelli della volta del ninfeo la cui buona conservazione è dovuta alla perfetta tecnica esecutiva. I pavimenti in mosaico ben conservati in sito sono costituiti da tessere marmoree di vario tipo che hanno consentito di ottenere con la loro opportuna disposizione aspetti decorativi e cromatici di effetti e scene di caccia.

IL NINFEO E IL PERISTILIO Il ninfeo è uno spazio racchiuso e coperto a volta decorato con fontane, giochi d'acque, aiuole fiorite e di edicolette di divinità con le pareti maestosamente affrescate. Il ninfeo si apre sul peristilio, circondato da un portico con volte a botte e dipinto nelle pareti interne. Nel perimetrale esterno del portico si aprono archi in mattoni impostati su piedritti anch'essi in laterizio. La malta è di ottima qualità tanto che ancora oggi conserva la sua efficienza. Nel peristilio, in asse con il ninfeo e l'originario ingresso principale, vi è una piscina con acqua per ornamento della villa. Negli ambienti non mancavano gli impianti di riscaldamento. Piastrini in laterizio sorreggevano delle tavelle d'argilla formando delle camere d'aria attraverso le quali passava l'aria calda. Aria che proveniva dalle canalizzazioni facenti capo ad una caldaia ubicata in un locale del piano seminterrato che riscaldava l'acqua della piscina. I resti di questo ingegnoso impianto sono ancora, sorprendentemente, visibili.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Economia & Turismo

Coldiretti, l'estate senza stranieri costerà 12 miliardi al sistema turistico

Una estate senza stranieri in vacanza in Italia costa 12 miliardi al sistema turistico nazionale per le mancate spese nell'alloggio, nell'alimentazione, nei trasporti, divertimenti, shopping e souvenir. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli effetti del blocco sostanziale degli arrivi...

Emergenza Covid, da Regione Campania altri 24 milioni per le aziende turistiche

La Regione Campania integra con ulteriori 24 milioni di euro il Piano per l'emergenza socio-economica da Covid-19. La misura è finalizzata alla previsione di un Bonus una tantum a fondo perduto (non cumulabile con quello già concesso), che va da 2.000 a 7.000 € a seconda del tipo di attività svolta....

Settore "wedding", in Campania possibile ripresa a metà giugno

Si è tenuta oggi a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, una riunione con i presidenti delle Camere di Commercio della Campania e con i rappresentanti degli operatori del settore "wedding". «Nel corso dell'incontro sono state affrontate le problematiche relative alla possibilità di far riprendere...

Strada chiusa per lavori a Cetara: il malcontento di Confcommercio e Federalberghi Salerno

Facendo seguito all'ordinanza emessa dall'Anas, dove si comunica che, a partire da oggi, il tratto di Strada Statale 163 "Amalfitana" compreso tra i chilometri 44,950 e 45,050, nel centro abitato di Cetara, fino al 15 giugno, resterà chiuso al transitodalle 9:00 alle 17:30, con interruzione dalle 13...

Alberghiero ed extra-ricettivo riparte dal 25 maggio. Linee Guida saranno date da Regione Campania

Si è tenuto questa mattina, presso l'Unità di crisi della Regione Campania, un incontro riguardante la riapertura delle strutture turistiche post Covid-19 (che in realtà non sono mai state chiuse per tutta l'emergenza pandemica). Il Coordinamento delle associazioni territoriali extra-alberghiere della...