Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiEgea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoFase 2: i parrucchieri potranno aprire domenica e lunedì

La casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Dall'Italia e dal Mondo

Fase 2: i parrucchieri potranno aprire domenica e lunedì

Linee guida Inail, due metri tra postazioni,aree attesa all'esterno

Scritto da (Redazione), mercoledì 13 maggio 2020 18:00:40

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 maggio 2020 18:00:40

Possibilità di aprire anche domenica e lunedì, postazioni separate di almeno due metri, aree d'attesa per i clienti all'esterno del negozio. Sono alcune delle linee guida per parrucchieri ed estetisti indicate nel documento tecnico dell'Inail e dell'Iss approvato nella seduta di ieri dal Comitato tecnico scientifico in vista della riapertura delle attività prevista per il 18 maggio. Regole di carattere generale, sottolinea l'Inail, che interessano un settore considerato a rischio "medio-alto" che coinvolge circa 140mila imprese e 260mila addetti.

«Al fine di garantire l'accessibilità ai servizi dopo un lungo periodo di chiusura e in considerazione delle misure da adottare, che verosimilmente ridurranno il numero di trattamenti in contemporanea - si legge nel documento - è opportuno prevedere la possibilità di permettere deroghe ai giorni di chiusura e consentire l'estensione degli orari di apertura dei locali».

Per razionalizzare gli spazi interni e consentire il distanziamento sociale, sottolineano inoltre gli esperti, bisognerà «favorire la realizzazione di aree di attesa» per i clienti «anche all'esterno dei locali, consentendo ove possibile l'occupazione del suolo pubblico in deroga». L'Inail indica poi tutta una serie di «misure organizzative generali»: si va dalla prenotazione obbligatoria (fase in cui vanno "predeterminati i tipi di trattamento richiesti") alle barriere di separazione tra le varie aree, dalla previsione di una distanza minima di almeno due metri tra le postazioni all'eliminazione di «riviste e ogni altro oggetto che possa essere di utilizzo promiscuo nel locale».

Dovrà inoltre essere presa la temperatura ai clienti, consegnata loro una «borsa/sacchetto individuale monouso per raccogliere gli effetti personale», privilegiare i pagamenti con bancomat e sistemi contactless. Sia per i clienti che per i dipendenti è ovviamente previsto l'obbligo di mascherina (per i lavoratori anche di guanti in nitrile e schermi facciali) e vanno utilizzati grembiuli e asciugamani monouso, così come bisogna sanificare le postazioni e gli strumenti dopo ogni trattamento e predisporre dei dispenser con soluzioni igienizzanti.

Gli esperti entrano anche nei rapporti sociali tra cliente e titolare o dipendente del negozio. E' necessario, scrivono infatti, «privilegiare la conversazione con il cliente tramite lo specchio e svolgere le procedure rimanendo alle spalle del cliente in tutti i casi possibili».

Un capitolo del documento tecnico è dedicato agli estetisti, settore dove già sono in uso «misure di prevenzione del rischio da agenti biologici». Ma questo non basta: per i trattamenti del viso che richiedono l'uso di vapore, spiegano gli esperti, si dovranno prevedere operazioni alternative e in ogni caso potranno esser fatti solo in locali separati. Dovranno inoltre rimanere chiuse saune, bagno turco e vasche idromassaggio e vanno pulite e disinfettate tutte le superfici della cabina estetica ad ogni cambio di cliente. Per i lavoratori è previsto l'uso delle mascherine Ffp2 e ffp3 e non di quelle chirurgiche, oltre alle maschere protettive o visiere.

ANSA

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Roma, lacrime e commozione ai funerali di Attanasio e Iacovacci

Si sono svolti questa mattina a Roma, presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, i funerali dell'ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, assassinati in un agguato in Congo. I feretri, avvolti nel tricolore, sono stati trasportati nella chiesa dai carabinieri del 13/o reggimento,...

Conte, possibile ingresso nel M5S. Di Maio: «Ne sarei felice, ora siamo Movimento moderato e liberale»

«Da quando siamo al Governo stiamo dimostrando di essere la forza politica più responsabile che parla con i fatti. Stiamo dando stabilità al Paese in un momento di crisi. Abbiamo fatto un percorso che ha portato il MoVimento 5 Stelle a crescere ed evolversi. Questo processo può essere totalmente definito...

Asteroide sfiorerà la Terra a marzo, la Nasa: «Potenzialmente pericoloso»

Un asteroide sfiorerà la Terra il 21 marzo 2021. Passerà a circa due milioni di chilometri di distanza dalla nostra orbita a 124mila chilometri. Per la Nasa, l'asteroide, che era stato già intercettato nel lontano 23 marzo 2001, rientra nella categoria degli oggetti spaziali "potenzialmente pericolosi"....

Morte Attanasio e Iacovacci, Di Maio: «Loro sacrificio sarà onorato con funerali di stato»

«Per Luca e Vittorio non risparmieremo alcuno sforzo. Vittime del vile agguato in Congo che ha stroncato le loro giovani vite e sconvolto quelle dei loro cari. All'ONU e al Programma Alimentare Mondiale abbiamo immediatamente chiesto un report dettagliato e di aprire un'inchiesta interna per accertare...

L'ex premier Conte torna professore: terrà una lezione a Firenze sulla sua esperienza al Governo

Cosa farà Giuseppe Conte dopo il giuramento del nuovo Governo e l'insediamento del neo presidente del Consiglio Mario Draghi a Palazzo Chigi? L'ex premier tornerà a fare il professore. Venerdì prossimo, 26 febbraio, Conte sarà venerdì prossimo all'Ateneo Firenze, dove insegnava prima di essere chiamato...