Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa SS. Ponziano e Ippolito martiri

Date rapide

Oggi: 13 agosto

Ieri: 12 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniDai ComuniSarno revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessRavello Festival 2020 - Musica e spettacolo Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Sarno revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Scritto da (Redazione), venerdì 22 novembre 2019 18:51:34

Ultimo aggiornamento venerdì 22 novembre 2019 18:54:15

di Patrizia Reso

 

Con sedici voti favorevoli, quattro contrari e un astenuto, il Consiglio Comunale di Sarno ha sancito la revoca della cittadinanza onoraria che fu data a Mussolini nel 1923.

Ricordiamo che la cittadinanza onoraria è un'onorificenza, senza alcun valore giuridico, che si concede a cittadini che, per impegni sociali, artistici, umani o culturali, si sono particolarmente distinti nella comunità. Meno vincolante è il parametro di un eventuale legame col territorio. Nel lontano '23 una disposizione prefettizia giunse in tutti i comuni d' Italia che, appunto, prevedeva di insignire della cittadinanza onoraria l'allora capo assoluto Mussolini. La figura del sindaco era stata sostituita da quella del podestà, il consiglio comunale non sempre si riuniva di fronte a ordini del giorno più formali che sostanziali, dimostrato dall'assenza di verbali di trascrizioni nei vari archivi. Quindi non sappiamo neppure se l'onorificenza fu condivisa o solo una scelta dei vari podestà, ma si diffuse a macchia d'olio.

Dopo novantasei anni il comune di Sarno ha stabilito che questa "cittadinanza è incompatibile con i valori di cui è portatrice la città", secondo quanto espresso dal sindaco Canfora. Città che ha dato i natali a Giovanni Amendola , che ha subito ed è morto per le violenze fasciste, e la cui foto domina nell'aula consiliare, a mo' di monito e di guida morale per gli amministratori che vi succedono. Non si tratta di revisionismo storico, poiché i documenti restano e continueranno ad avere il loro valore intrinseco e contestuale. Si tratta di un atto dovuto per quanti hanno vergato col proprio sangue le fondamenta per uno stato libero e democratico.

La maggioranza ha votato in modo compatto, mentre l'opposizione si è divisa tra preconcetti, pregiudizi e luoghi comuni. I voti contrari o l'unica astensione sono stati motivati da interventi con frasi piuttosto opinabili, tipo "Non esiste più il fascismo", "Si tratta solo di marchette elettorali" o ancora" Mi oppongo a qualsiasi dittatura culturale". Quest'ultima richiama alla mente la Carta, la Costituzione: allora anche la nostra Costituzione è una dittatura culturale?

In sale era presente una folta delegazione dell'Anpi, che è stata simbolicamente onorata e ringraziata (per il suo impegno storico) con una confezione di fiori bianchi, rappresentanti le vittime del nazifascismo, offerta dalla consigliera di maggioranza Maria Manzo, che nel suo intervento ha sottolineato che" quel fascismo non esiste più, anche perché è reato, ma esistono persone che attingono a quelle idee anche oggi e la revoca sancita dal consiglio serve proprio come invito al rispetto per i diritti umani".

Si può cancellare una cittadinanza onoraria, ma non si possono cancellare tutte le vittime, milioni di vittime, che si sono avute in quegli anni bui.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Vietri, prosegue trend zero contagi: negativi tutti i tamponi effettuati

Vietri sul Mare può tirare un sospiro di sollievo. L'aumento dei contagi da Covid-19 in Campania non ha infatti interessato il comune della Costa d'Amalfi, dove, al momento, non si registrano nuovi casi. A comunicare la notizia, attraverso il suo profilo Facebook, è il sindaco Giovanni De Simone: «Dai...

Vietri sicura, al via installazione sistema di videosorveglianza in paese [FOTO]

Un sistema di videosorveglianza sull'intero territorio di Vietri sul Mare. E' partita l'installazione di telecamere nei punti strategici della cittadina porta della Costiera Amalfitana: dal centro storico alle frazioni, fino alle spiagge di Marina. I punti strategici del territorio comunale saranno costantemente...

De Simone: «La caserma dei carabinieri resta a Vietri sul Mare»

«La caserma dei carabinieri resterà a Vietri. Tutte le notizie di ipotetici spostamenti, che vengono spesso messe ad arte, restano parole vuote». Con questa frase pubblicata sui social, il sindaco vietrese Giovanni De Simone ha sciolto ogni dubbio sul destino della caserma dei carabinieri. «Il Comune...

Vietri sul Mare, tassa di 1 euro per spiagge libere: esentati solo i residenti

Sulle spiagge di Vietri sul Mare termina il periodo di sperimentazione in cui era prevista soltanto la prenotazione obbligatoria. Il Comune ha infatti stabilito un'imposta di 1 euro per accedere alle spiagge libere. Saranno esentati dal pagamento solo i residenti e i proprietari di case all'interno del...

"Spiagge sicure - Estate 2020", anche Vietri sul Mare tra beneficiari del finanziamento

Firma del protocollo d'intesa per il progetto "Spiagge sicure - Estate 2020". Vietri sul Mare è tra i nove comuni della provincia di Salerno, beneficiari del finanziamento che domani mattina sottoscriverà l'accordo in Prefettura. Il progetto "Spiagge sicure" prevede iniziative finalizzate alla prevenzione...