Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDai ComuniSarno revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Sarno revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Scritto da (Redazione), venerdì 22 novembre 2019 18:51:34

Ultimo aggiornamento venerdì 22 novembre 2019 18:54:15

di Patrizia Reso

 

Con sedici voti favorevoli, quattro contrari e un astenuto, il Consiglio Comunale di Sarno ha sancito la revoca della cittadinanza onoraria che fu data a Mussolini nel 1923.

Ricordiamo che la cittadinanza onoraria è un'onorificenza, senza alcun valore giuridico, che si concede a cittadini che, per impegni sociali, artistici, umani o culturali, si sono particolarmente distinti nella comunità. Meno vincolante è il parametro di un eventuale legame col territorio. Nel lontano '23 una disposizione prefettizia giunse in tutti i comuni d' Italia che, appunto, prevedeva di insignire della cittadinanza onoraria l'allora capo assoluto Mussolini. La figura del sindaco era stata sostituita da quella del podestà, il consiglio comunale non sempre si riuniva di fronte a ordini del giorno più formali che sostanziali, dimostrato dall'assenza di verbali di trascrizioni nei vari archivi. Quindi non sappiamo neppure se l'onorificenza fu condivisa o solo una scelta dei vari podestà, ma si diffuse a macchia d'olio.

Dopo novantasei anni il comune di Sarno ha stabilito che questa "cittadinanza è incompatibile con i valori di cui è portatrice la città", secondo quanto espresso dal sindaco Canfora. Città che ha dato i natali a Giovanni Amendola , che ha subito ed è morto per le violenze fasciste, e la cui foto domina nell'aula consiliare, a mo' di monito e di guida morale per gli amministratori che vi succedono. Non si tratta di revisionismo storico, poiché i documenti restano e continueranno ad avere il loro valore intrinseco e contestuale. Si tratta di un atto dovuto per quanti hanno vergato col proprio sangue le fondamenta per uno stato libero e democratico.

La maggioranza ha votato in modo compatto, mentre l'opposizione si è divisa tra preconcetti, pregiudizi e luoghi comuni. I voti contrari o l'unica astensione sono stati motivati da interventi con frasi piuttosto opinabili, tipo "Non esiste più il fascismo", "Si tratta solo di marchette elettorali" o ancora" Mi oppongo a qualsiasi dittatura culturale". Quest'ultima richiama alla mente la Carta, la Costituzione: allora anche la nostra Costituzione è una dittatura culturale?

In sale era presente una folta delegazione dell'Anpi, che è stata simbolicamente onorata e ringraziata (per il suo impegno storico) con una confezione di fiori bianchi, rappresentanti le vittime del nazifascismo, offerta dalla consigliera di maggioranza Maria Manzo, che nel suo intervento ha sottolineato che" quel fascismo non esiste più, anche perché è reato, ma esistono persone che attingono a quelle idee anche oggi e la revoca sancita dal consiglio serve proprio come invito al rispetto per i diritti umani".

Si può cancellare una cittadinanza onoraria, ma non si possono cancellare tutte le vittime, milioni di vittime, che si sono avute in quegli anni bui.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

“Centro Famiglia e Servizi ai minori”, pubblicato l’avviso esplorativo del Piano di Zona

Il Piano di Zona Ambito S2 comunica che è stato pubblicato l'Avviso esplorativo di indagine di mercato per l'acquisizione di manifestazioni d'interesse ai fini della partecipazione alla procedura negoziata (ex art. 36 D.Lgs. 50/2016) per l'affidamento avente ad oggetto i servizi: "Centro per la Famiglia,...

Scuola, a Vietri sul Mare sospesa attività didattica in presenza fino al 10 aprile

Con Ordinanza n° 227 del 6 aprile 2021, il sindaco di Vietri sul Mare Giovanni De Simone ha sospeso le attività didattiche in presenza dal 7 al 10 aprile per la scuola dell'infanzia, scuola primaria e primo anno della scuola secondaria di primo grado (pubbliche e private) con contemporanea attivazione...

Emergenza Covid a Vietri sul Mare: chiuse chiese, piazze e uffici comunali

Nuove restrizioni a Vietri sul Mare per frenare l'aumento dei contagi da Covid-19. Da domani, 5 marzo, e fino al prossimo 6 aprile, il sindaco Giovanni De Simone ha deciso, in via precauzionale, di adottare idonee misure di contenimento atte a mitigare il pericolo della diffusione del virus. Ecco quali:...

Covid a Vietri sul Mare: nel weekend chiuse piazze, spiagge e villa comunale

Visto il crescente numero di casi positivi al virus Covid19 a Vietri sul Mare, il sindaco Giovanni De Simone ha ritenuto opportuno, per questo fine settimana, firmare l'ordinanza numero 133 per chiudere piazze, spiagge e villa comunale, allo scopo di evitare nuovi assembramenti sul territorio comunale....

Covid e scuola: a Vietri sul Mare sospese attività didattiche in presenza fino al 6 marzo

Visto l'aumento dei casi di positività al Covi-19, il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, ha deciso di prorogare la sospensione di tutte le attività didattiche ed educative in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado del territori comunale, comprese le attività destinata agli alunni con...