Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Gelasio I papa

Date rapide

Oggi: 19 novembre

Ieri: 18 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliDa Borsa Turismo Archeologico di Paestum premio al “più antico relitto intatto del mondo”

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Paestum dal 14 al 17 novembre

Da Borsa Turismo Archeologico di Paestum premio al “più antico relitto intatto del mondo”

A due chilometri di profondità nel Mar Nero, al largo della costa della Bulgaria, ritrovata una nave di legno risalente a 2.400 anni fa

Scritto da (Redazione), lunedì 4 novembre 2019 18:24:53

Ultimo aggiornamento lunedì 4 novembre 2019 19:10:50

L'International Archaeological Discovery Award, il Premio intitolato a Khaled al-Asaad, Direttore dell'area archeologica e del Museo di Palmira dal 1963 al 2003, che ha pagato con la vita la difesa del patrimonio culturale, è l'unico riconoscimento a livello mondialededicato al mondo dell'archeologia e in particolare ai suoi protagonisti, gli archeologi, che con sacrificio, dedizione, competenza e ricerca scientifica affrontano quotidianamente il loro compito nella doppia veste di studiosi del passato e di professionisti a servizio del territorio.

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico e Archeo, la prima testata archeologica italiana, hanno inteso dare il giusto tributo alle scoperte archeologiche attraverso un Premio annuale assegnato in collaborazione con le testate internazionali, tradizionali media partner della Borsa: Antike Welt - Germania, Archéologia - Francia, as. Archäologie der Schweiz - Svizzera, Current Archaeology - Regno Unito, Dossiers d'Archéologie - Francia.

Nella prima edizione (2015) il Premio è stato assegnato a Katerina Peristeri per la Tomba di Amphipolis (Grecia); la seconda edizione (2016) all'INRAP Institut National de Recherches Archéologiques Préventives (Francia), nella persona del Presidente Dominique Garcia, per la scoperta della Tomba celtica di Lavau; nel 2017 a Peter Pfälzner Direttore della missione archeologica che ha scoperto la città dell'Età del Bronzo presso il villaggio di Bassetki nel nord dell'Iraq; nel 2018 a Benjamin Clément, Responsabile degli scavi, per la scoperta della "piccola Pompei francese" di Vienne.

Le cinque finaliste dello scorso anno candidate alla vittoria per il 2019:

- Bulgaria: nel Mar Nero il più antico relitto intatto del mondo
- Egitto: a Saqqara a sud del Cairo un antico laboratorio di mummificazione
- Giordania: nel Deserto Nero il pane più antico del mondo
- Italia: l'iscrizione e le dimore di pregio scoperte a Pompei
- Svizzera: la più antica mano in metallo trovata in Europa



Pertanto, la quinta edizione dell'International Archaeological Discovery Award "Khaled al-Asaad", secondo le segnalazioni ricevute dalle suddette sei testate, va alla scoperta del "più antico relitto intatto del mondo": a 2 chilometri di profondità nel Mar Nero, al largo della costa della Bulgaria, grazie all'insolita composizione chimica dell'acqua e alla mancanza di ossigeno al di sotto dei 180 metri, il Black Sea Maritime Archaeology Project (MAP) ha ritrovato una nave di legno risalente a 2.400 anni fa, con gli elementi strutturali, fra cui l'albero e i banchi per i rematori, mai prima d'ora rinvenuti intatti in navi così antiche, attestandolo come il più antico relitto completo conosciuto trovato in mare (le barche rituali egizie ritrovate negli scavi, come quelle di Cheope, sono però molto più antiche).
L'esplorazione durata 3 anni ha portato alla scoperta di più di 60 relitti storici. La nave, lunga circa 23 mt, documentata grazie a un sottomarino a comando remoto (ROV, remotely operated vehicle) dotato di telecamere, appare simile alle navi mercantili raffigurate su antichi vasi greci. Un piccolo frammento del relitto è stato estratto e analizzato con il metodo del radiocarbonio, risultando risalente al V sec. a.C., epoca in cui le città-stato greche intrattenevano frequenti rapporti commerciali fra il Mediterraneo e le loro colonie lungo la costa del Mar Nero.

Il Premio sarà consegnato a Jonathan Adams, Responsabile del Black Sea Maritime Archaeology Project (MAP), venerdì 15 novembre alla presenza di Fayrouz, archeologa e figlia di Khaled al-Asaad, in occasione della XXII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.

Lo "Special Award", il Premio alla scoperta con il maggior consenso sulla pagina Facebook della BMTA, è assegnato al "pane più antico del mondo" ritrovato nel Deserto Nero della Giordania da un gruppo di ricercatori delle Università di Copenaghen, di Cambridge e University College di Londra: si tratta di una focaccia di pane azzimo carbonizzata di circa 14mila anni.

La BMTA 2019 si svolgerà a Paestum presso il Centro Espositivo Savoy Hotel, la Basilica, il Museo Nazionale, il Parco Archeologico da giovedì 14 a domenica 17 novembre.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Anche Cava festeggia la "Giornata nazionale degli alberi"

Stamattina, 18 novembre, in occasione della Giornata nazionale degli alberi istituita dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, sono stati ospiti della scuola primaria di San Cesareo e della materna...

Presentato il libro "Terra natia - Sant’Anna all’Oliveto in Cava de’ Tirreni"

Ieri, 17 novembre, presso la Chiesa di Sant'Anna all'Oliveto, alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli e dell'Arcivescovo dell'Arcidiocesi Amalfi-Cava de' Tirreni Mons. Orazio Soricelli è stato presentato il libro "Terra natia - Sant'Anna all'Oliveto in Cava de' Tirreni", (Edizioni NoiTrè), di Pasquale...

Gli eventi del Parco Culturale di Cava de' Tirreni [PROGRAMMA]

Presentati questa mattina, lunedì 18 novembre, tre importanti eventi inseriti nel progetto Stati Generali della Cultura: Corso di Alta Formazione Universitaria a Scuola di Management con San Benedetto; Stati Generali della Letteratura; Corso di formazione per stranieri. Il "Corso di Alta Formazione Universitaria...

Cava, stasera la presentazione del libro "La guerra per il Mezzogiorno"

di Antonio Di Giovanni Stasera, venerdì 15 novembre, alle 18:30 presso il Circolo "Unione Sportiva Vietrese", c.so Umberto I n.17, Vietri sul Mare (adiacente piazza Amendola) si presenterà il nuovo libro di Carmine Pinto in cui si illustrerà una guerra che vide in campo un esercito, quello borbonico...

Cava de’ Tirreni: 17 novembre presentazione volume "Terra Natia"

Domenica 17 novembre, alle 18, presso la Chiesa di Sant'Anna all'Oliveto, a cura della locale Comunità Parrocchiale e col patrocinio del Comune di Cava de' Tirreni e della Casa Editrice "NoiTré", sarà presentato il volume Terra natia - Sant'Anna all'Oliveto in Cava de' Tirreni (Edizioni NoiTrè), di Pasquale...