Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliA Salerno "La Lupa" di Antonello De Rosa e Nadia Rinaldi è un omaggio al coraggio delle donne

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Salerno "La Lupa" di Antonello De Rosa e Nadia Rinaldi è un omaggio al coraggio delle donne

Scritto da (Redazione), domenica 29 settembre 2019 10:04:10

Ultimo aggiornamento domenica 29 settembre 2019 10:07:07

di Antonio Di Giovanni

Una "Lupa" avvincente, carica di pathos ed emozionate, quella andata in scena a Salerno, al Teatro Sociale, per la regia di Antonello De Rosa, con una immensa Nadia Rinaldi ed un meraviglioso gruppo di 50 stagisti del corso del regista salernitano, che hanno rapito, incantato ed emozionato la platea.

"La Lupa" è una novella della raccolta" Vita dei campi" di Giovanni Verga, pubblicata nel 1880, ma sembra essere stata scritta oggi, tanto è attuale e profondo il tema della donna in una società sempre più violenta e indifferente.

A fare gli onori di casa, Pasquale Petrosino ed in prima fila a ricevere il premio "Scena Teatro" 2019, tutti al femminile e per l'impegno teatrale profuso attraverso una lunga e proficua carriera teatrale, Lucia Sardo, Vladimir Luxuria, Gio' di Sarno, Margherita Rago e Nadia Rinaldi.

Lo spettacolo ha visto in scena una rivisitazione della novella di Verga, redatta da Antonello De Rosa, il quale ha "catturato" dalle sue attrici, che in scena si alternavano nel ruolo della "lupa", la sensualità animalesca e conturbante (sottolineata dalla ripetizione delle "...labbra rosse..."), l'esclusione dalla cerchia chiusa della comunità di paese e addirittura il paragone diabolico (..."con quegli occhi di satanasso"...) e l'aggressività (..."che vi mangiavano ..."). Una novella dove la donna rappresenta tutto ciò che è estraneo (e quindi, peccaminoso e malvagio) alla mentalità popolare, tanto da riecheggiare, nel proprio soprannome "gna' Pina" che la accomuna al mondo animale e ad un animale pericoloso, ma come tutte le donne, il suo amore e le sue passioni, sono rese vane da un mondo che non accetta il ruolo di una donna capace di amare ma di dire anche no.

Una commedia che con tutti i suoi attori, alcuni veramente da tenere d'occhio, hanno messo nella recitazione passione, dolore e tragedia, ognuno di loro, con il cambiamento repentino dei ruoli principali, interpretati a turno, in scena dagli stagisti, ha dato un senso, un "colore", una esclusiva visione della novella, senza mai far venir meno l'attenzione del pubblico. Poi, una immensa Nadia Rinaldi, una "lupa" vera, una donna che ha portato in scena, attraverso il personaggio di Verga, la sua vita, il suo vissuto, il suo passato, il suo essere Nadia Rinaldi, fiera di esserlo stato e soprattutto con la pretesa e la consapevolezza di continuare ad essere Donna, Attrice, Libera. Una interpretazione da brividi, contraddistinta dai suoi occhi che cercavano, scrutavano, "pregavano", occhi che alla fine hanno pianto, e non di un pianto scenico, ma di un pianto vero, liberatorio, come se nella "lupa" lei avesse rivisto se stessa, le sue passioni non capite, il suoi errori e le sue rinascite, la sua voglia di gridare al mondo la sua storia fatta di sacrifici, di rinunce, di pianti e di porte sbattute in faccia. Una donna che come tutte le donne, oggi, non vogliono più essere considerate "lupe", ma Donne, che amano, che hanno il diritto di amare chi vogliono, di lasciare se capiscono che è finita, di ridere e di guardare in faccia la loro vita, quella che hanno scelto, senza avere paura di pregiudizi e di quegli uomini, quelli si, che per sentirsi "lupi", continuano e continueranno ad esser solo..."animali"!

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Climathon 2019, a Cava si parla di economia circolare e futuro sostenibile

Si è tenuta ieri mattina, presso l'Aula Gemellaggi del Palazzo di Città, la presentazione dell'evento cavese, "Climathon", coorganizzato dall'Amministrazione Servalli, su iniziativa dell'Assessorato all'Ambiente, con l'ENEA, Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico...

Da Cava a Matera: alla Notte dei Licei Economico Sociali si studia la Cultura come modello di sviluppo economico

A Cava de' Tirreni si guarda a Matera, capitale europea della Cultura come modello di sviluppo economico. Venerdì 25 ottobre al Liceo "De Filippis-Galdi" saranno gli studenti i protagonisti nella Notte Bianca Nazionale dei Licei Economico Sociali (LES). Dalle 18.00, alla sede dello storico istituto cavese...

"Sulle ali della musica": a Cava concerto di beneficenza per Villa Maria Cristina

Venerdì 25 ottobre, alle 21.00, presso il cinema Metropol, si terrà un concerto di beneficenza "Sulle ali della musica", il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all'associazione "Il Germoglio Onlus" per l'acquisto di mobili ed arredi nella nuova sede di Villa Maria Cristina, situata di fronte la...

Cava de' Tirreni: campo di Santa Lucia intitolato ad "Alfonso po po po"

Domenica 20 ottobre, alle 12, presso il campo sportivo comunale di Santa Lucia, si svolgerà la cerimonia di intitolazione del complesso sportivo ad Alfonso Senatore, meglio conosciuto come "Alfonso po po po". Persona umile e semplice, dall'animo generoso, che dalla fine degli anni cinquanta, insieme...

Cava, domani al via la terza edizione de "Il viaggio delle idee"

Il primo appuntamento della terza edizione de Il viaggio delle idee si terrà domani martedì 15 ottobre, alle 10, nell'Aula Magna del Liceo Scientifico "Genoino"di Cava de' Tirreni, e vedrà come protagonista il professore Giovanni De Feo, Docente di Ecologia Industriale dell'Università degli Studi di...