Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaUsura e pizzo: sgominati tre gruppi criminali a Cava de’ Tirreni, 14 arresti

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Usura e pizzo: sgominati tre gruppi criminali a Cava de’ Tirreni, 14 arresti

Scritto da (Redazione), giovedì 13 settembre 2018 13:49:34

Ultimo aggiornamento giovedì 13 settembre 2018 13:52:26

All'alba di questa mattina a Cava de' Tirreni sono state eseguite 14 ordinanze di custodia cautelare, di cui 11 in carcere e 3 agli arresti domiciliari per i delitti di associazione a delinquere di stampo camorristico, associazione semplice, usura pluriaggravata, estorsione aggravata dal metodo mafioso, associazione finalizzata alla vendita e cessione di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi da sparo.

L'operazione è stata eseguita congiuntamente e sotto la direzione e il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, da ufficiali ed agenti di Polizia giudiziaria in servizio presso il Reparto Territoriale Carabinieri di Nocera Inferiore, la Squadra Mobile di Salerno e la DDA Direzione Investigativa Antimafia di Salerno.

Sono state eseguite 52 perquisizioni domiciliari che hanno riguardato complessivamente 47 indagati e 5 ulteriori persone. L'operazione arriva al termine di una più complessa indagine iniziata nel novembre 2015 nell'ambito della quale erano stati già emesse misure cautelari personali.

In particolare:

- il 29/05/2017 erano stati arrestati per i delitti di usura ed estorsione aggravati dal metodo mafioso Dante Zullo, Vincenzo Porpora e Vincenzo Zullo;

- lo scorso 14 giugno furono sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere 10 persone per il delitto di Associazione finalizzata alla vendita e cessione di sostanze stupefacenti.

Le ultime indagini sviluppate anche grazie ad intercettazioni ed il decisivo contributo di un collaboratore di giustizia, hanno permesso di accertare l'esistenza di tre distinti sodalizi criminosi operanti sul territorio di Cava de'Tirreni.

In primo luogo è stata infatti ricostruita la struttura e l'operatività di una associazione di stampo camorristico con a capoDante Zullo. In sintesi questo gruppo criminale, composto in totale da 11 persone, con le intimidazioni e sfruttando l'assoggettamento e l'omertà che ne deriva, commetteva numerose usure aggravate, abusiva attività finanziaria, estorsione aggravata, trasferimento fraudolento di valori, violenza personale.

Inoltre per ottenere il controllo, ed in modo indiretto la gestione di attività economiche, gestivano l'attività di raccolta delle inserzioni pubblicitarie presso lo Stadio "Simonetta Lamberti" per conto della Cavese Calcio, svolta sulla base di quanto risultava da un contratto rinvenuto nelle disponibilità di Dante Zullo.

Un secondo gruppo, avente a capo Domenico Caputano, composto da ulteriori 5 persone, era abitualmente dedito alla commissione dei delitti di usura aggravata e di estorsione, talora con ricorso al metodo mafioso.

Un terzo gruppo, sempre capeggiato da Domenico Caputano, con la partecipazione di altre 11 persone, aveva finalità di gestire una vasta piazza di spaccio sul territorio metelliano.

Fra in numerosi indagati non colpiti dai provvedimenti cautelari si evidenzia un elevato numero di persone che rispondono dei delitti di false dichiarazioni al pubblico ministero e di favoreggiamento personale, a riprova della forza intimidatrice esercitata dai componenti delle tre associazioni.

Va segnalata la presenza all'interno dei rispettivi sodalizi criminosi di soggetti risultati in preoccupante relazione con appartenenti alle forze di polizia e con esponenti delle istituzioni locali, a dimostrazione della capacità di esercitare un controllo davvero molto penetrante sul territorio della città di Cava de' Tirreni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cava de' Tirreni, incendio in zona Spineta: vigili del fuoco in azione

Un incendio di entità consistente si sta consumando nella zona a confine tra Cava de' Tirreni e Nocera Superiore, nella zona denomina Spineta. Grossi e densi nuvoloni di fumo nero e lingue di fuoco si stanno spargendo nell'aria e nella zona circostante. Ancora non ci sono informazioni dettagliate sull'accaduto....

Incidente sulla statale 18: fuori pericolo il bambino investito da scooter

E' fuori pericolo il bambino che ieri pomeriggio, insieme al padre, è stato investito da uno scooter guidato da una 16enne sulla SS18 che collega Cava de' Tirreni e Vietri sul Mare. Il piccolo era stato condotto prima al pronto soccorso del Santa Maria dell'Olmo in codice rosso, poi, dopo le prime cure,...

Tentato furto alla "Bcc" di Campigliano: cinque arresti

Avevano pianificato il colpo da tempo e nei minimi dettagli ma qualcosa, questa notte, deve essere andato storto. E così è saltato il furto ai danni della filiale della BCC di Campigliano orchestrato da una banda specializzata in queste azioni sulle cui tracce c'erano anche i poliziotti di Napoli. Cinque...

Incidente tra Cava e Vietri: padre e figlio investiti da uno scooter

Grave incidente stamattina sulla SS18 che collega Cava de' Tirreni e Vietri sul Mare: mentre attraversavano la strada, padre e figlio sono stati investiti da uno scooter guidato da una ragazza. Stando alla prima ricostruzione dei testimoni presenti sulla scena l'uomo e il bimbo stavano attraversando...

Cava de' Tirreni, 47enne evade dai domiciliari: scoperta e arrestata

Evade dai domiciliari per poi essere sorpresa dai carabinieri e arrestata. E' accaduto a Cava de' Tirreni lo scorso 17 settembre. Protagonista dell'episodio è una 47enne, agli arresti domiciliari dall'11 ottobre 2017, già pregiudicata per analoghi reati e non solo. Come scrive il giornalista di cavese,...