Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaUn sabato caratterizzato da fiamme e panico

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Un sabato caratterizzato da fiamme e panico

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 27 agosto 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 27 agosto 2001 00:00:00

Sabato di fuoco: un incendio boschivo ai piedi di Monte Castello tiene con il fiato sospeso i proprietari dei ristoranti della Pineta. Dopo poche ore una donna sfugge alle fiamme divampate dalla sua auto, ferma per il pieno al distributore di benzina Erg. Questo il bollettino dell'ennesima giornata di emergenza con le squadre dei Vigili del fuoco, del corpo Forestale e della Protezione Civile impegnate su più fronti. L'allarme è scattato intorno alle 2 del pomeriggio, quando nel vallone ai piedi del Monte Castello, all'altezza della frazione Pregiato, è apparso un primo focolaio. L'incendio era circoscritto, ma la presenza di sterpaglia ha fatto sì che il rogo si propagasse all'interno del burrone. per poi raggiungere la verde pineta. Nonostante l'intervento dei caschi rossi il fuoco ha minacciato i due ristoranti ed il gruppetto di case ai piedi della montagna. I residenti della zona hanno vissuto attimi di panico, aggravati da una forte esplosione, che, secondo le prime ricostruzioni, è stata provocata da una bombola di gas abbandonata nel vallone e scoppiata per il forte calore. Il fragore ha rallentato l'operazione antincendio, anche se l'impiego dell'elicottero ed il coordinamento interforze ha scongiurato ogni possibile rischio alle case ed alle persone, facendo rientrare l'allarme nel giro di poche ore.

A pochi chilometri di distanza, sulla nazionale nei pressi del distributore di benzina Erg (nella foto), si è udita un'altra esplosione. Ancora fiamme e panico. Questa volta il rogo è divampato da una Fiat Uno, color granata, di proprietà della signora Rosa Paolillo, residente in Viale Degli Aceri. La donna si era fermata al distributore per far benzina. Solo una fortunosa coincidenza ha voluto che scendesse dall'auto per consegnare le chiavi. Secondo una prima ricostruzione, è bastata qualche goccia di benzina versata nel serbatoio a provocare un corto circuito. Un grosso botto ed in pochi attimi la parte anteriore dell'auto si è completamente distrutta. La donna ha fatto appena in tempo ad allontanarsi. Indenne, ma in evidente stato di choc. Per evitare che il fuoco si propagasse al resto dell'abitacolo lo stesso benzinaio è intervenuto con una pompa d'acqua, cercando di domare le fiamme. Di lì a poco sono sopraggiunti gli agenti della polizia locale, guidati dal vicequestore Sebastiano Coppola (nella foto in basso), ed i Vigili del Fuoco, già impegnati in zona, che hanno concluso l'opera di spegnimento. Resta al vaglio degli inquirenti la causa che ha scatenato l'esplosione della Fiat Uno. Le squadre di intervento hanno eseguito un primo sommario sopralluogo, ma non sembrano esserci dubbi: il rogo sarebbe stato provocato da un corto circuito. Più complessa, invece, la situazione per l'incendio boschivo che ha colpito il vallone di Monte Castello. Ancora una volta sembra opera di una mano oscura, forse piromani, o comunque «interessati» ad una dolosa opera di disboscamento. Non lascia dubbi la zona colpita dalla fiamme, che insieme alla montagne di Sant'Arcangelo, Croce e Monte Sant'Angelo ritornano con una abituale frequenza nelle cronache estive dell'emergenza.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Sgominata baby gang: distruggevano auto tra Salerno e Cava

Nove giovani appena diciottenni, ritenuti componenti di una gang, sono finiti agli arresti domiciliari per concorso in devastazione e saccheggio. Ad eseguire le ordinanze, emesse dal Gip presso il Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura, sono stati i carabinieri della Compagnia di Salerno,...

Cava de' Tirreni, siringa nei rifiuti: operaio si punge una mano

Sabato scorso, 13 gennaio, un operaio della Metellia Servizi S.r.l. di Cava de' Tirreni, nell'ispezionare i rifiuti indifferenziati accumulati dai residenti nel punto di raccolta di via Aniello Salsano, nei pressi dell'Ufficio Postale di Pregiato, è stato punto accidentalmente da una delle non poche...

Falso tecnico della luce truffa due anziane cavesi, si indaga

Si spaccia per un tecnico addetto alla manutenzione degli impianti elettrici e così facendo riesce ad entrare in casa di due anziane di Cava de' Tirreni per derubarle. E' successo nel pieno centro metelliano, in Corso Principe Amedeo, più precisamente di fronte al parcheggio Trincerone e vicino al distributore...

Maiori, massi sulla carreggiata: operai Provincia al lavoro, si spera in riapertura a senso alternato

MAIORI - Resterà chiusa al transito veicolare, almeno fino al primo pomeriggio dal Strada Provinciale 2, in località Ponteprimario, interessata, la scorsa notte dal crollo di grossi massi. Il cedimento, avvenuto poco prima di mezzanotte - che miracolosamente non ha visto coinvolte persone o veicoli altrimenti...

Scontri Potenza-Cavese: perquisizione a casa degli ultras metelliani

Nei giorni scorsi, su ordine della Procura, Gli agenti del commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Marzia Morricone, hanno perquisito le abitazioni di alcuni ultras della Cavese, a seguito dei disordini registrati prima e dopo la partita Potenza-Cavese (serie D, girone H), lo scorso 7 gennaio...