Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronaca"Un boato tremendo"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

"Un boato tremendo"

Scritto da (admin), giovedì 31 gennaio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 31 gennaio 2008 00:00:00

«È stato come il boato che ha preceduto il terremoto dell'Ottanta, un rumore sordo e poi tanta paura». Sono ancora sotto choc gli abitanti del civico 13 in via Epitaffio, l'edificio che ospita lo studio tecnico "Infortunistica Della Brenda srl", distrutto dal rogo incendiario. «La forte esplosione ha ridotto in frantumi i vetri della nostre finestre - racconta Antonio - Era appena trascorsa la mezzanotte e da poco eravamo andati a letto. Quello scoppio ha risvegliato l'intero vicinato. È stato terribile». In molti sono scesi in strada per capire cosa stesse accadendo. Sono stati proprio i condomini di via Epitaffio i primi ad avvertire la famiglia Della Brenda. «In questo rione c'è sempre gente per strada, perché è una via di passaggio e poi ci sono tanti bar e pizzerie. Eppure, questo non ha fermato gli attentatori - dicono gli abitanti della palazzina a pochi passi dallo studio preso di mira dai dinamitardi - Ieri sera poteva accadere una vera e propria tragedia. A quell'ora poteva trovarsi chiunque per strada e rimanere coinvolto nell'esplosione. Ormai si deve aver paura anche di rientrare nella propria casa».

Solo qualche mese fa, in piena estate, nello stessa via fu messo a segno un altro attentato incendiario, questa volta ai danni dell'agenzia di onoranze funebri "La Metelliana". «Quella volta fu diverso - raccontano i residenti - L'agenzia fu danneggiata con una bottiglia molotov. Ieri, invece, gli attentatori hanno usato un pacco bomba, un ordigno che poteva causare sicuramente più danni. È bastato udire lo scoppio per sentirsi raggelare il sangue nelle vene». Ieri mattina i commercianti della zona hanno appreso la notizia appena hanno aperto i loro negozi. «Per fortuna noi non abbiamo subito danni - dicono i proprietari del negozio di elettronica che si trova a pochi passi dallo studio Della Brenda. Non sappiamo molto di quanto accaduto. Stamattina i vicini ci hanno dato la brutta notizia». Per tutti i Della Brenda sono una famiglia molto amata e stimata in città. «Dispiace che sia accaduto proprio a loro, ma in questi mesi sembra che tutti possiamo finire sotto tiro». Furibondi i proprietari delle auto parcheggiate nei pressi dell'agenzia e rimaste danneggiate dall'esplosione: «Chi pagherà ora i danni?».

Il titolare: «Non ho mai ricevuto minacce»
«Mia moglie è stata svegliata da un forte rumore. Quando si è affacciata al balcone, ha visto tanta gente che accorreva presso la sede dei nostri uffici. È stato allora che mi ha chiamato e mi ha detto dell'attentato». A parlare è Arcangelo Della Brenda Milito, proprietario dell'ufficio di consulenza tecnico-infortunistica in Corso Mazzini finito nel mirino degli attentatori, nonché titolare dell'agenzia di assicurazione Unipol. La famiglia Della Brenda abita, infatti, in una palazzina proprio a pochi passi dall'ufficio nella zona Epitaffio. «Non so dare una spiegazione a quanto accaduto - dice l'assicuratore - Come ho già riferito agli agenti, non ho ricevuto alcun avvertimento, né tanto meno intimidazioni. Quello che so mi è stato riferito dagli inquirenti. Mi hanno spiegato che hanno posizionato una bomba carta davanti al negozio». L'esplosivo ha provocato danni ingenti al magazzino e non solo: «Sono stati danneggiati la saracinesca, il cartellone pubblicitario e tutti gli interni. Per fortuna gli atti e l'intera documentazione è stata salvata. Sono andati in cenere, invece, gli arredi ed i computer», spiega Della Brenda. La conta dei danni è ancora approssimativa, ma nell'attentato sono rimaste coinvolte anche alcune auto che si trovavano parcheggiate in sosta davanti al negozio.

Dal sindaco un plauso alle Forze dell'Ordine
Alla luce dei recenti fatti di cronaca che hanno interessato il territorio di Cava de'Tirreni, il Sindaco Luigi Gravagnuolo afferma: «Esprimo vivo apprezzamento per l'attività di prevenzione e repressione operata dalle Forze dell'Ordine. Altre tre persone sono state assicurate alla giustizia ed anche in questo caso, come per i quattro arrestati il 31 dicembre scorso, il Comune di Cava si costituirà parte civile nel processo».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Aggredì ispettore ambientale: condannato giovane cavese

di Livio Trapanese Condannato giovane pregiudicato cavese per aver aggredito, minacciato, profferite frasi con minacce di morte e cagionate lesioni ad un Ispettore Ambientale nel novembre 2017. Nell'autunno dello scorso anno, un Ispettore Ambientale, unitamente ad altro collega, nell'apprestarsi ad intraprendere...

Scassinava distributori automatici delle scuole: quattro anni a 40enne cavese

E' stato condannato a 4 anni di carcere Antonio Vincolo, il 40enne cavese noto come il "ladro seriale di merendine". L'uomo è passato agli onori della cronaca per aver scassinato i distributori automatici di merendine dell'Istituto superiore Filangieri in tre occasioni: 26 e 28 ottobre e 5 luglio 2017....

Omicidio Maiorano: celebrata l'udienza preliminare

di Patrizia Reso Ieri mattina, presso il Tribunale di Nocera Inferiore si è svolta l'udienza preliminare che vede imputato per omicidio Salvatore Siani. Il collegio difensore dell'imputato, avvocati Agostino De Caro e Pierluigi Spadafora, ha presentato richiesta di rito abbreviato "nell'interesse" dell'imputato....

Omicidio Maiorano: udienza rinviata al 23 luglio

È stata rinviata al 23 luglio la prima udienza del processo a carico di Salvatore Siani, il barbiere 48enne di Cava de' Tirreni che lo scorso 22 gennaio uccise, al culmine di un violento litigio, sua moglie, Nunzia Maiorano. Siani è accusato di omicidio volontario premeditato e le prove contro di lui...

Cava de' Tirreni, furgoni del pane in fiamme: si indaga

Non solo lo scontro frontale tra due moto (clicca qui), questa notte Cava de' Tirreni è stata turbata anche dall'incendio di due furgoncini de "La Boulangerie". L'episodio si è verificato in Corso Mazzini, in pieno centro. Per spegnerlo sono intervenute due squadre dei Vigili del fuoco che hanno anche...