Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Alberto Magno

Date rapide

Oggi: 15 novembre

Ieri: 14 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaSvaligiata la casa di Marco Galdi

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Svaligiata la casa di Marco Galdi

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 30 luglio 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 30 luglio 2001 00:00:00

È stato un furto d'autore. Non tanto per chi lo ha commesso, che pure ha dimostrato di avere doti di equilibrismo degne dell'arte circense, ma per i beni asportati e per l'appartamento preso di mira, quello del consigliere comunale Marco Galdi (nella foto), candidato a sindaco alle ultime elezioni ed esponente di una delle famiglie più in vista della vallata. È successo nella notte tra domenica e lunedì scorso, ma solo sabato se n'è avuta notizia. Una scelta anche della famiglia, da sempre molto riservata, ma che alla fine radio portici ha portato alla ribalta della cronaca cittadina. La notte era tutt'altro che giovane quando ombre furtive hanno scavalcato il cancello al lato nord del palazzo di via Biblioteca Avallone, civico 9 (nella foto), adiacente il garage Olmina. Zona centralissima, a due passi dal centro, su una delle strade più trafficate. È bastato poco per raggiungere le spalle del fabbricato, un viottolo poco illuminato, dove qualche condomino parcheggia la propria automobile. Di li è stato facile avviarsi lungo la rampa delle scale. L'obiettivo era preciso, mirato, studiato. Raggiunta la vetrata delle scale tra il terzo e quarto piano, i ladri hanno messo in pratica la parte più rocambolesca del piano: dall'esterno si sono arrampicati fino al balcone con gli attrezzi necessari per smantellare la persiana piccola del bagno, che pure era bloccata dall'interno, e sono penetrati nell'appartamento, poi sono usciti dalla porta, avendo trovato le chiavi in casa. Lo sapevano che quello era l'unico pericolo che correvano. Dentro non c'era nessuno: la signora Maria Lippolis, anni 71, è in vacanza ad Alberobello; il figlio, Marco Galdi, con il quale divide l'appartamento, è in vacanza a Naxos in Grecia, dalla fidanzata. «Avremmo preferito mantenere il riserbo - dice - Ciò che più mi dispiace non è tanto il danno economico, ma quello affettivo, che ha colpito in primo luogo mia madre, togliendole oggetti ai quali teneva in maniera particolare, ricordi della propria famiglia come i suoi strumenti musicali, un mandolino appartenuto a sua madre, il suo violino (la signora Lippolis è una violinista). Sono azioni davanti alle quali anche le forze dell'ordine sembrano segnare il passo. Eppure, proprio in questi momenti ci sarebbe bisogno di maggior controllo, di un piano di contrasto più efficace, che almeno faccia diminuire la sensazione di impotenza alla quale non si può far altro che rassegnarsi». Ad accorgersi del furto è stato il genero, Maurizio Senatore, che abita sullo stesso pianerottolo. Ha subito chiamato la moglie Antonella, sono entrati nell'appartamento al quarto piano, completamente messo a soqquadro, cassetti rovesciati, armadi aperti, intimità violata. La prima telefonata è stata per i carabinieri. Il bottino è sostanzioso: hanno preso di tutto, circa 2 milioni di lire in contanti, ma soprattutto argenteria, oggetti in oro, lumi in bronzo, strumenti musicali. Alla fine il danno si aggira sui 50 milioni di lire. Solo un mese fa, ad un appartamento al piano di sotto, hanno addirittura sradicato una cassaforte.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Scontro tra due autobus a Cava de' Tirreni: paura per i passeggeri

Incidente a Cava de' Tirreni, più precisamente in località Tengana. Giovedì pomeriggio, infatti, un pullman che si dirigeva verso Cava, con a bordo studenti ed impiegati degli uffici pubblici e privati di Salerno, si è scontrato con un altro autobus, anch'esso proveniente da Salerno. Come scrive "La...

Tre rapine a Cava de' Tirreni: tribunale condanna 19enne

Condannato a 4 anni di reclusione C.S., il 19enne membro di un gruppo dedito alle rapine a Cava de' Tirreni. Il ragazzo, insieme ad altre due persone, sue coetanee, che hanno scelto riti alternativi, è accusato di tre episodi, compresi tra il 23 e il 24 settembre di un anno fa. Come riporta Salerno Today,...

Studente accerchiato e picchiato a sangue da coetanei: choc a Cava de' Tirreni

Gravissimo episodio di violenza a Cava de' Tirreni. Come riporta "La Città di Salerno" oggi in edicola, nella giornata di ieri, martedì 7 novembre, poco dopo le 13, un giovanissimo studente è stato accerchiato e picchiato selvaggiamente nel parcheggio di via Tommaso Cuomo da un gruppo di coetanei, tutti...

L'usura del clan Zullo: pentito accusa Enrico Polichetti, ex vicesindaco di Cava

Da Salerno arrivano pesanti accuse nei confronti di Enrico Polichetti. Secondo "Il Mattino", infatti, l'ex vice sindaco di Cava de' Tirreni è stato citato dal neo collaboratore di giustizia Giovanni Sorrentino, che giorni fa, nel processo per usura che vede al banco degli imputati il "boss" Dante Zullo,...

Cava, investe ragazzi all'uscita da discoteca: 18enne arrestato per strage

Nel pomeriggio odierno, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni ha proceduto ad eseguire l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta del P.M. dott.ssa Anna Chiara Fasano...