Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Lucia vergine

Date rapide

Oggi: 13 dicembre

Ieri: 12 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronaca"Speriamo sia la fine dell'incubo"

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

"Speriamo sia la fine dell'incubo"

Scritto da (admin), giovedì 7 febbraio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 7 febbraio 2008 00:00:00

Sorpresa, soddisfazione per l'operato della Polizia, ma soprattutto la speranza di poter riprendere a lavorare con tranquillità, perché se finisci vittima degli estorsori resti bollato a vita e diventa difficile persino trovare un locale da prendere in affitto. Sono questi i commenti delle vittime, i titolari delle tre attività commerciali finite nel mirino degli altri due complici della presunta banda di attentatori, da poche ore rinchiusi al carcere di Fuorni: «Non sapevo nulla di questi nuovi arresti - ha spiegato Alessandro Marzano, titolare dell'Agenzia di Onoranze Funebri "La Metelliana" - Apprendo comunque questa notizia con grande soddisfazione, in verità già da tempo avevamo avuto prova del buon operato della Polizia. Gli arresti di oggi ci danno maggiore tranquillità. Speriamo che l'indagine volga subito al termine, facendo maggiore chiarezza e smascherando i mandanti». Nonostante i mesi trascorsi e l'arresto dei presunti esecutori, restano ancora tanti interrogativi. «Come abbiamo ripetuto più volte, non abbiamo mai ricevuto alcuna richiesta - continua il sig. Marzano - né prima, né dopo e neppure in questi ultimi giorni. In città si è voluto seminare terrore».

Soddisfazione, dunque, per i nuovi arresti, ma ancora tante ombre, e non solo per la mancata (per ora) scoperta dei mandanti, quanto piuttosto per i forti danni all'immagine che questi episodi hanno causato alle stesse vittime. «Non sono a conoscenza di questi arresti», ha precisato Antonio Fiorillo, titolare della videoteca "Cine & Città". L'incendio del 5 luglio scorso (il prima della lunga lista di attentati) provocò la distruzione del negozio e danni ingenti al colorificio ed al primo piano della palazzina di via XXV Luglio. Da quella data la videoteca "Cine & Città" non ha più riaperto. «Speriamo che questa operazione della Polizia contribuisca a ricreare un clima di serenità in città e, soprattutto, consenta ai commercianti di poter lavorare con tranquillità».

Sembra un paradosso, ma a detta delle stesse vittime, aver subito un attentato diventa un "precedente" scomodo. Per molti, infatti, non è stato più possibile riprendere la propria attività. «Chi ha subito un attentato difficilmente trova locali da poter prendere in affitto - dicono i commercianti della zona dove si sono registrati gli attentati - forse perché vengono visti come dei bersagli facilmente attaccabili e, dunque, attività a rischio». Analoghe reazioni anche da parte degli altri commercianti finiti vittime di attentati dopo la cosiddetta pausa estiva, come per i titolari del negozio di articoli casalinghi "Emporio 2004". Dal mese di luglio l'attività ha ripreso. L'incendio, infatti, aveva danneggiato solo parte della porta di ingresso. Anche in questo caso per la famiglia della proprietaria, Barbara Ventre, nessuna richiesta di estorsione. Oggi finalmente hanno scoperto il volto dei loro attentatori.

Il plauso del questore Roca...
Il questore Vincenzo Roca ha rivolto il più vivo apprezzamento ai dirigenti ed al personale della Squadra Mobile e del Commissariato di Cava de'Tirreni, sottolineando la tempestività dell'attività d'indagine che ha portato all'individuazione ed all'arresto del gruppo criminale, evitando la sua radicazione sul territorio e la reiterazione dell'attività incendiaria, prevenendo, inoltre, l'affermazione di un preoccupante clima intimidatorio, che avrebbe favorito la soggezione delle vittime alle richieste estorsive.

...e del sindaco Gravagnuolo
In merito agli arresti effettuati dagli Agenti della Squadra Mobile - Sezione Criminalità Organizzata di Salerno e dal Commissariato di P.S. di Cava de'Tirreni, il Sindaco di Cava, Luigi Gravagnuolo, afferma:
«Esprimo vivo apprezzamento per l'attività investigativa che ha portato all'arresto di altre due persone che si aggiungono alle tre della scorsa settimana, con l'accusa di essere i responsabili degli attentati incendiari di cui è stata vittima la nostra città negli ultimi mesi. Questa operazione costituisce un'ulteriore conferma delle rassicurazioni che mi sono sempre sentito di poter dare alla città, che, da oggi, può respirare liberamente e soprattutto sentire che davvero Cava è sotto controllo da parte delle Forze dell'Ordine. Le indagini condotte hanno consentito di portare all'arresto dei probabili esecutori materiali degli attentati, sebbene auspico che a breve ci sia uno stretto giro di vite sui mandanti. Sento il dovere di ringraziare la Polizia di Stato, ed in particolare il Vicequestore Pietro Caserta, che ha condotto con intelligenza le indagini. Confido che la magistratura voglia continuare ad assicurare grande attenzione alla città di Cava, in un clima di rafforzata fiducia nelle Forze dell'Ordine».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Sporcizia e atti vandalici a Cava de' Tirreni: l'appello dei cittadini

Sporcizia e atti vandalici sono all'ordine del giorno a Cava de' Tirreni durante quest'inizio di dicembre. A lanciare l'allarme sono i numerosi cittadini cavesi che hanno segnalato la presenza di rifiuti, specialmente cartoni e bottiglie, nella villa Schreiber, proprio dove tempo fa sorgeva il "villaggio...

Cava de' Tirreni, allarme banconote false tra i commercianti

A ridosso delle festività natalizie torna l'allarme banconote contraffatte a Cava de' Tirreni. I casi, in questi ultimi giorni, si sono ripetuti con frequenza, facendo subito scattare l'allarme tra i commercianti. A farne le spese, finora, sono stati cinque esercizi commerciali cavesi (esercizi alimentari...

Mise bomba carta davanti all'Insomnia Caffé: condannato a due anni

Due anni di reclusione per Gennaro Avella, il ventisettenne salernitano che, lo scorso 5 agosto, piazzò una bomba carta davanti all'Insomnia Caffè, un noto bar in via Umberto Mandoli a Cava de' Tirreni. L'episodio si verificò poco dopo le 4 del mattino quando Avella si avvicinò alla saracinesca abbassata...

Cava, incidente in località Li Curti: anziano si ferisce alla gamba con motosega

Incidente a Cava de' Tirreni, nel pomeriggio di ieri: un anziano di 70 anni si è ferito accidentalmente alla gamba con la propria motosega, mentre era intento a svolgere alcuni lavori nella sua proprietà. A rivelarlo è "Il Mattino". Non si conosce ancora la chiara dinamica dell'incidente, ma con tutta...

Cetara: frontale tra due auto sull'Amalfitana, traffico in tilt [FOTO]

Un incidente tra due auto è avvenuto intorno alle 14 e 30 sulla Statale 163 Amalfitana, nel comune di Cetara. Con tutta probabilità l'impatto è stato provocato a causa della perdita del controllo dell'auto da parte di uno dei conducenti, finita contro l'altra auto proveniente dalla direzione opposta....