Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 46 secondi fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaSi getta nel vuoto salvata dagli arbusti

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Si getta nel vuoto, salvata dagli arbusti

Scritto da (admin), lunedì 26 luglio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 26 luglio 2004 00:00:00

Una 22enne cavese, Angela Orlando, si lancia nel vuoto per una delusione di amore. Il volo, però, finisce miracolosamente sugli arbusti. La ragazza resta in bilico sul dirupo per alcuni minuti, poi due poliziotti della Stradale la portano in salvo. Angela Orlando ieri pomeriggio aveva deciso di morire. È saltata giù dal muretto di cinta della Statale 18, a pochi metri dal parcheggio del Baia Hotel. A quel volo l'ha portata la sua travagliata storia d'amore con colui che da qualche settimana è diventato il suo ex fidanzato. Un epilogo tragico in una giornata di mare, che per Angela era cominciata nel segno del tormento. La ragazza è rimasta a casa, non è andata in spiaggia. Nel pomeriggio, poi, è uscita. La madre, sospettosa, l'ha seguita insieme all'altra figlia. Erano da poco trascorse le 18 quando la ragazza ha deciso di compiere il folle gesto. Si è affacciata al parapetto sulla Statale 18, accanto al Lloyd's Baia Hotel. Era ormai già sfuggita al controllo della madre, che la cercava a Vietri. Si è seduta sul muretto, il viso rivolto verso il mare, e si è lanciata nel vuoto. Sotto di lei la spiaggia affollata. Se non l'avessero fermata i cespugli di vegetazione selvatica, per lei non ci sarebbe stato scampo. Invece, quei cespugli l'hanno frenata e lei è rimasta in bilico, aggrappata agli arbusti, ad una decina di metri dal parapetto. Intanto, sulla Statale 18 si è formato un capannello di gente. Chi gridava alla ragazza di star calma e di non muoversi, chi chiamava i soccorsi con il telefonino, chi tentava di aiutarla a risalire. Impresa quasi impossibile, dal momento che il punto in cui la ragazza si è fermata è impervio e quasi inaccessibile. In quel momento è passata una pattuglia della Polizia Stradale. A bordo l'ispettore Ernesto De Nunzio e l'agente Gaetano De Benedictis. La gente ha fatto loro segno di fermarsi. I due poliziotti sono scesi dall'auto di ordinanza e, aiutati da un passante, si sono calati oltre il parapetto nel tentativo di soccorrere la ragazza, utilizzando delle corde per imbragarla. Così, con il volto e le braccia piene di escoriazioni e ferite, per fortuna superficiali, Angela è riemersa dal baratro. A bordo di un'ambulanza che attendeva sul posto, è stata trasportata all'ospedale di Cava de'Tirreni. Angela è fuori pericolo, ma si è deciso di tenerla in osservazione per scongiurare sospette lesioni interne.

I TESTIMONI

«Ma perché lo ha fatto?»: la domanda risuona tra i corridoi dell'ospedale. Nessuno ha voglia di parlare per rispetto alla famiglia. Solo qualcuno bisbiglia qualche parola. Parlano della depressione che avrebbe colpito la giovane da qualche tempo. Ma c'è anche chi confida, a mezza voce, che da qualche settimana la storia tra Angela ed il suo ragazzo sarebbe finita. Qualche giorno prima della rottura ci sarebbero stati dei litigi. Ma sono solo ipotesi. La ragazza, ancora sotto choc, non vuole raccontare nulla della sua storia sentimentale, dei motivi che ieri pomeriggio l'hanno spinta a saltare giù da quel parapetto. La notizia ha fatto il giro della città e del quartiere di via Generale Parisi, dove la giovane studentessa abita insieme al papà Francesco, da alcuni anni in pensione, a mamma Gaetanina ed alla sorella. Il suo salvataggio è stato quasi un miracolo. La madre in lacrime ringrazia i poliziotti e quello sconosciuto che, incuranti del pericolo, si sono calati nel dirupo per recuperarla e trarla in salvo. La gente che ha assistito a quel volo, per fortuna frenato dagli arbusti, è sotto choc. In quel momento la spiaggia del Lloyd's Baia Hotel era affollatissima. Racconta il direttore dell'albergo: «È arrivato un gruppo di persone chiedendo di poter telefonare al pronto intervento. Ci siamo attivati immediatamente. Dopo pochissimi minuti, sono arrivati sul posto l'ambulanza, i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri». Si è mobilitato anche un elicottero dei Vigili del Fuoco, semmai il punto in cui si trovava la ragazza non fosse stato raggiungibile a piedi. Ma non ce n'è stato bisogno. «I due poliziotti, con l'aiuto di un passante, sono riusciti - spiega un abitante della zona - a portare la giovane in spalla fin su alla strada. Quando l'hanno messa sulla barella, ho sentito che si lamentava per i dolori che accusava. Spero solo che si rimetta al più presto. È così giovane!». Attimi di paura anche nella spiaggia sottostante. «Da qui non ci siamo accorti di nulla - racconta Matteo Striamo - fin quando non è arrivato l'elicottero. Abbiamo guardato in alto ed abbiamo visto la ragazza aggrappata agli arbusti. Ma era troppo lontana, si trovava in una posizione irraggiungibile». Poi l'arrivo dei poliziotti e la fine dell'incubo.

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Cava, bomba carta esplode in un negozio di arredamento: si indaga

Momenti di panico in via Vitale a Cava de' Tirreni, dove nel cuore della notte è esplosa una bomba carta all'interno di un negozio di arredamento. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Nocera Inferiore, attualmente per fare luce sul caso. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe...

Sporcizia e atti vandalici a Cava de' Tirreni: l'appello dei cittadini

Sporcizia e atti vandalici sono all'ordine del giorno a Cava de' Tirreni durante quest'inizio di dicembre. A lanciare l'allarme sono i numerosi cittadini cavesi che hanno segnalato la presenza di rifiuti, specialmente cartoni e bottiglie, nella villa Schreiber, proprio dove tempo fa sorgeva il "villaggio...

Cava de' Tirreni, allarme banconote false tra i commercianti

A ridosso delle festività natalizie torna l'allarme banconote contraffatte a Cava de' Tirreni. I casi, in questi ultimi giorni, si sono ripetuti con frequenza, facendo subito scattare l'allarme tra i commercianti. A farne le spese, finora, sono stati cinque esercizi commerciali cavesi (esercizi alimentari...

Mise bomba carta davanti all'Insomnia Caffé: condannato a due anni

Due anni di reclusione per Gennaro Avella, il ventisettenne salernitano che, lo scorso 5 agosto, piazzò una bomba carta davanti all'Insomnia Caffè, un noto bar in via Umberto Mandoli a Cava de' Tirreni. L'episodio si verificò poco dopo le 4 del mattino quando Avella si avvicinò alla saracinesca abbassata...

Cava, incidente in località Li Curti: anziano si ferisce alla gamba con motosega

Incidente a Cava de' Tirreni, nel pomeriggio di ieri: un anziano di 70 anni si è ferito accidentalmente alla gamba con la propria motosega, mentre era intento a svolgere alcuni lavori nella sua proprietà. A rivelarlo è "Il Mattino". Non si conosce ancora la chiara dinamica dell'incidente, ma con tutta...