Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Crisogono martire

Date rapide

Oggi: 24 novembre

Ieri: 23 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaScontro in moto muore un 26enne

Cava de’ Tirreni: sabato 25 Conferenza stampa su proposta antiruspe dell'opposizione

Cava de' Tirreni a Napoli per la manifestazione "Villaggio Contadino"

Pompei: dai nuovi scavi in corso affiora un deposito di anfore intatte

Nasce MusEolo, la nuova app made in Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni: all'evento "Con-Tatto" organizzato da Villa Alba le storie di vita e di coraggio dei pazienti

Cava de' Tirreni, prende forma e colore il Natale 2017

Cava de' Tirreni: Giunta Comunale approva illuminazione ex SS18 e bando sponsor

Cava, 24 novembre presentazione libri "Esperienze di vuoto" e "Il Segreto di Nonna Nina"

“A Natale Consuma Campano”: compie 10 anni l’iniziativa dell’Unione Generale del Lavoro

La Polizia Stradale compie 70 anni: festa ad Angri per la Sezione di Salerno

Cava de' Tirreni: "CavaVino" salta l'edizione 2017, torna nella primavera 2018

Libere dalla violenza a Cava de' Tirreni la giornata nazionale contro i maltrattamenti sulle donne

Cava de' Tirreni, 27 novembre iniziativa "Libere dalla violenza"

A Cava la quinta edizione di "Pianeta Sposi": tra gli ospiti la modella Rosa Perrotta [PROGRAMMA]

“Fiumi d’oro”: successo all'Unisa per l’incontro sulle Mafie con il Procuratore Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

Incidente a Cava de' Tirreni: auto sbanda e finisce in una cunetta

Salerno: oggi il Gruppo Campano ORL insignisce due giovani medici del “Premio Michele Siani”

Cava de’ Tirreni: venerdì 24 al Jazz club Il Moro Joe Barbieri Quintet in “Origami”

Giornata contro la violenza sulle donne a Cava de' Tirreni [PROGRAMMA]

Presentato il "Cava Green Village 2017": 17 dicembre la raccolta dei RAEE e delle Pile Esauste

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Scontro in moto, muore un 26enne

Scritto da (admin), giovedì 29 luglio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 29 luglio 2004 00:00:00

Una frenata disperata ed il tamponamento con un altro "scooterone", nei pressi del distributore di benzina "Tamoil" subito dopo l'Hotel Baia, tra Vietri e Salerno: così è morto martedì sera il 26enne Sabato Gemini Furore, residente in un parco privato in via De Filippis, a Pregiato. Pochi minuti di ritardo sul lavoro gli sono costati la vita. Una tragica coincidenza per il povero Sabato, uscito qualche minuto più tardi del solito rispetto all'abituale trasferta a Salerno, dove tutte le sere iniziava il suo turno di lavoro alla "Sala Bingo" di Fratte. Poi la strada sbarrata da una coppia di fidanzati a bordo di uno scooter, fermatisi in attesa di svoltare e raggiungere il distributore "Tamoil". Sabato ha provato a frenare, ma è caduto, lasciando una lunga scia di sangue. Il suo corpo, già inerme sull'asfalto, è stato travolto da una terza moto. Troppo improvviso lo scontro, così violento l'impatto da non lasciargli scampo. Il giovane motociclista ha aperto per l'ultima volta gli occhi, sembrava aver ripreso conoscenza. Ma il suo cuore ha smesso di battere poco più tardi, nella sala di emergenza dell'ospedale San Leonardo, dove era stato trasportato dagli operatori del 118 (Saut di Vietri sul Mare), prontamente intervenuti sul luogo dell'incidente. Il giorno dopo, a tenere banco è il dolore per l'ennesima tragedia della strada. Una morte assurda, che ancora una volta non trova un perché. Tante le ipotesi: si pensa alla velocità o ad una banale disattenzione. Poco importa per chi, come i genitori e gli amici di Sabato, su quella strada hanno visto spezzarsi la sua vita. Intanto, si cerca di chiarire le cause dello scontro. Secondo una prima ricostruzione, fornita dalle Forze dell'Ordine, poco dopo le 20.45, sulla salita nei pressi del Baia Hotel, uno scooterone, un TMax Yamaha, che sta viaggiando sulla corsia verso Salerno, si ferma. La coppia di fidanzati a bordo aspetta il momento per attraversare l'altra corsia e fare benzina alla "Tamoil". Stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, in quello stesso istante sarebbe sopraggiunto, a velocità sostenuta, Sabato a bordo della sua moto, una B&W 250. Quando si accorge dello scooter che gli sbarra la strada, è troppo tardi: cerca di frenare, ma sbanda. Forse non ha allacciato bene il casco. Cade sbattendo la testa ed il torace sull'asfalto, lasciando una lunga scia di sangue. Poi l'impatto con la moto Tmax, che perde solo la targa. Sabato finisce sull'altra corsia e sbatte con la testa contro il marciapiedi. Sopraggiunge un'altra moto, una B&W gialla, che lo travolge. Immediati i soccorsi: arriva l'ambulanza dell'Humanitas, con a bordo l'autista soccorritore Luigi Ciafrone ed il medico Nello Iannone. La scena è raccapricciante: il giovane ha il capo fracassato e le costole che fuoriescono. Viene trasferito d'urgenza al San Leonardo, dove giunge cadavere.

IL RICORDO DEI FAMILIARI

Un ragazzo allegro, sempre pronto al sorriso, che per la sua indipendenza economica si era cimentato in tanti lavori. Era stato promotore finanziario, aveva fatto il pr per alcune discoteche, da qualche tempo lavorava alla "Sala Bingo" di Fratte. «Un bravissimo ragazzo. Da piccolo - ricorda Maria Gemini, cognata del papà di Sabato - frequentava sempre la mia casa, dove si incontrava con i cugini. Poi, dopo le scuole si era un po' allontanato, come fanno tutti i ragazzi a quell'età, ma da qualche tempo era tornato spesso a farci visita». Via De Filippis è sotto choc. In tanti conoscevano Sabato e la sua famiglia paterna, con i tanti zii e nipoti. Al civico 10, dove c'è l'appartamento di Sabato, le persiane sono abbassate: papà Vincenzo, pensionato, ex impiegato delle Ferrovie dello Stato, e la madre Immacolata Gallo non sono più tornati da quando martedì sera è giunta la telefonata che annunciava la disgrazia. Tutta la famiglia è accorsa al San Leonardo. La sorella Giuseppina, di 4 anni più grande di lui, è stata la prima ad essere rintracciata. Ieri parenti ed amici hanno partecipato al dolore dei genitori, rimasti per tutta la giornata nel freddo obitorio dell'ospedale San Leonardo, dove si trova la salma del giovane motociclista. «Che cosa terribile, povero ragazzo. Era stato un mio alunno - dice l'assessore ai Servizi sociali, Pasquale Santoriello - alle scuole medie "Giovanni XXIII". Non posso credere che la sua vita sia stata spezzata così. Il mio pensiero va alla famiglia, che in questo momento è affranta dal dolore». «Mio figlio - racconta l'ispettore di Polizia Municipale, Claudio Argentino - è rientrato a casa sconvolto. Era per strada, poco lontano da dove è accaduto l'incidente, ed ha appreso della notizia del giovane che noi conoscevamo bene, perché era stato a scuola con lui alle elementari "Don Bosco"».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Incidente a Cava de' Tirreni: auto sbanda e finisce in una cunetta

Incidente stradale, questa mattina, in una strada di periferia a Cava de' Tirreni. Una donna, alla guida di una Toyota Yaris, infatti, ha perso improvvisamente il controllo del veicolo, andando a finire in una cunetta al lato della carreggiata, profonda tre metri. Nella vettura c'era anche un uomo. Sul...

Cava de' Tirreni, rubava nelle scuole: condannato a 3 anni di carcere

È stato condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere il ladro 39enne responsabile dei furti al liceo De Filippis. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era stato sorpreso lo scorso 3 ottobre all'interno dell'edificio mentre stava danneggiando un distributore automatico con l'obbiettivo di impadronirsi...

Cava de' Tirreni, rompe costola alla fidanzata: 30enne ai domiciliari

Rompe una costola alla fidanzata dopo averla spinta contro un mobile. L'episodio, come racconta "La Città di Salerno", è accaduto a Cava de' Tirreni e a finire nei guai è stato un 30enne, già noto alle forze dell'ordine. Qualche anno prima, infatti, l'uomo era finito in carcere per aver accoltellato...

Paura a Cava: Ispettori Ambientali aggrediti e minacciati con un coltello

Giovedì scorso, in via Papa Giovanni XXIII, una pattuglia del Nucleo Ispettori Ambientali Città di Cava de' Tirreni è stata aggredita da un uomo con precedenti penali. Come riporta RTC Quarta Rete, la pattuglia aveva intimato l'uomo di spostare la sua auto, che istruiva il passaggio dinanzi agli uffici...

Rapinavano automobilisti a Cava de' Tirreni: 20enni a processo

La Procura di Nocera Inferiore ha chiesto il giudizio immediato a tre 20enni, accusati di tre episodi di rapina, consumatisi tra il 23 e il 24 settembre scorso, ai danni di alcuni automobilisti di Cava de' Tirreni. A riportare la notizia è "Il Mattino". Più precisamente, il primo episodio si verificò...