Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaScatta la caccia ai canili illegali

Cavese, l'ex ds Pavone: «Ecco come portai Lorenzo Insigne a Cava»

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Cava, progetto "Arte in Convento": aperto il bando di partecipazione

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Capi contraffatti, blitz delle Fiamme Gialle a Cava de’ Tirreni

Cava, rischio cedimento in via Lamberti: strada chiusa

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

In arrivo piogge e temporali, dalle 16 allerta meteo "gialla" sulla Campania

Campionato Regionale Giovanile: incetta di medaglie per il team Acquachiara

Liceo musicale “De Filippis-Galdi”: 22 febbraio performance al Marte di Cava

"La città che urla segreti": 24 febbraio a Cava presentazione del libro di Franco Salerno

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Cava, Piano di Zona S2: incontro Comune, Asl, Osservatorio disabilità

"La riqualificazione del Patrimonio Edilizio", convegno a Cava de' Tirreni

Cava, emanate ordinanze sindacali per l’allaccio alla condotta fognaria pubblica

Cava, 21 febbraio la presentazione del Centro per l'Artigianato Digitale

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Scatta la caccia ai canili illegali

Scritto da Il Mattino (admin), giovedì 4 aprile 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 4 aprile 2002 00:00:00

Una lunga riabilitazione per curare le cicatrici e, forse, la necessità di un secondo intervento di chirurgia plastica: vanno pian pian migliorando le condizioni di Chiara Di Marino, la bambina di appena quattro anni azzannata da un pit bull durante il picnic di Pasquetta. Secondo i medici del "San Leonardo" (nella foto), la piccola è fuori pericolo. L'intervento di ricostruzione al volto, eseguito la sera stessa dell'incidente dall'èquipe salernitana (Antonio Capone, chirurgo plastico, e Pietro Montanaro, chirurgo pediatrico), è perfettamente riuscito. Chiara, dopo l'aggressione, aveva il volto squarciato da numerosi tagli, profondi come quelli di una lama. Il più grave sulla guancia sinistra, a pochi millimetri del globo oculare. L'intervento chirurgico ha consentito di ricostruire i tessuti, grazie ad una tecnica basata su sottili infiltrazioni. Ora i medici appaiono molto fiduciosi e confidano nella possibilità di riassorbimento delle cicatrici, eventualità confortata dall'età della piccola. Chiara resterà in ospedale ancora una settimana, per poi tornare a casa e provare a dimenticare la terribile disavventura. E proprio durante il lungo periodo di riabilitazione potrebbe essere deciso un secondo intervento di chirurgia plastica. Intanto, le polemiche non si placano. Torna rosso l'allarme per incontri traumatici con animali feroci anche nel cortile del vicino. Razze aggressive - si tratta in particolare di pit bull, rottweiler, dobermann e dogo argentino - che aumentano in città grazie a diverse circostanze: come status-simbol, come investimento per allevamenti clandestini o più semplicemente come moda. Il Dipartimento di Veterinaria dell'Asl Sa 1 ha avviato un serie di controlli proprio per verificare la corretta ottemperanza alle regole prescritte per queste razze di cani. Oltre all'anagrafe canina, comune a tutte i cani, si impone la registrazione dell'esemplare presso gli Uffici di Pubblica Sicurezza. In città sarebbero presenti diversi allevamenti. Alcuni, però, grazie a molti sotterfugi, sfuggirebbero ai controlli dell'autorità specie sulla provenienza degli animali e sulle loro condizioni. E tra la zona rossa figurerebbe anche Santa Lucia. Insomma, occhio ai padroni? Stessa conclusione, ma argomentazione di tutt'altro tenore, per il professore Giovanni Conti, cardiologo cavese e presidente del canile comunale: «Il pit bull, come qualsiasi altra razza, non va criminalizzata. Non esistono esemplari aggressivi, ma ciò che può renderli cattivi sono l'educazione dei padroni e le condizioni barbare in cui vengono allevati. È evidente che un cane rinchiuso 24 ore su 24, legato ad una catena in uno spazio di pochi metri, senza cibo e per di più educato alla difesa del territorio, diventi aggressivo». Insomma, anche per gli animali l'educazione previene atteggiamenti sbagliati? «L'esperienza al canile è del tutto positiva. Abbiamo avuto una decina di pit bull, ma non abbiamo avuto alcun problema. Erano tutti mansueti ed ognuno ha trovato un padrone».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Capi contraffatti, blitz delle Fiamme Gialle a Cava de’ Tirreni

Nel quadro della costante attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione delle attività illecite con particolare attenzione al fenomeno della contraffazione, le Fiamme Gialle di Cava de' Tirreni hanno eseguito un controllo nei confronti di un'impresa commerciale cavese...

Pullman perde olio, traffico in tilt tra Santa Lucia e Sant'Anna

Traffico paralizzato sulla Sp360 tra Santa Lucia e Sant'Anna. Come riporta laredazione.eu, ieri pomeriggio una grande chiazza d'olio lasciata sull'asfalto da un pullman ha bloccato il tratto stradale, costringendo decine di automobilisti ad affrontare lunghe code e rallentamenti. A causa del manto stradale...

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Ancora incidenti sulle strade della Costiera. L'ultimo, in ordine di temo, questo pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Provinciale 2 A che collega Maiori al Valico di Chiunzi. A poca distanza dalla parte più alta, nel territorio di Tramonti, il sinistro, in curva, tra un mezzo pesante e un'utilitaria...

Cava, paziente in stato di dissociazione aggredisce sanitari

Nella serata di ieri, verso le 22:00, i sanitari di Vietri sul Mare sono stati allertati a causa di un paziente in agitazione psicomotoria presso un locale di Cava de' Tirreni. Come riporta zerottonove.it, l'uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell'Umberto I di Nocera Inferiore, dove ha aggredito...

Blitz a Cava: chiuso noto locale notturno

Ordinanza di chiusura per un noto locale notturno di Cava de' Tirreni. Situato nella zona nord della città e molto frequentato sia dai cavesi che da avventori dei comuni limitrofi, il locale è stato al centro di alcuni controlli da parte della polizia e dei carabinieri, i quali hanno riscontrato un'amministrazione...