Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaRifiuti tossici blitz fra i capannoni

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Rifiuti tossici, blitz fra i capannoni

Scritto da (admin), mercoledì 12 maggio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 maggio 2004 00:00:00

Scarichi abusivi, emissioni e sversamenti illeciti di rifiuti tossici prodotti nella zona industriale. Una lunga lista di infrazioni scoperte dal Noe (Nucleo operativo ecologia) di Salerno, diretto dal comandante Giuseppe Recchimuzzi, nel corso di una serie di blitz ed ispezioni. L'operazione è stata messa a segno la scorsa settimana, ma ne è stata data notizia solo nella giornata di ieri, quando, insieme alle prescrizioni, sono scattate diverse denunce per i titolari delle ditte finite in rete. I Carabinieri hanno anche attuato un sequestro nei confronti della ditta Françoise dei fratelli Senatore. In queste ore gli uffici comunali stanno eseguendo gli accertamenti per controllare l'ottemperanza alle prescrizioni imposte dai militari del nucleo specializzato. Intanto, continuano le ispezioni. L'ultimo giro di verifiche risale a lunedì pomeriggio: in via Gaudio Maiori, area che raggruppa diversi capannoni industriali, sono tornati i Carabinieri del Noe, coadiuvati dai militari della stazione locale, diretta dal comandante Paolo Mannino. Al momento, non sarebbero scattati nuovi provvedimenti. Stando alle prime indiscrezioni, si tratterebbe di una verifica successiva ai precedenti blitz, tesa a valutare l'effettiva adozione delle misure correttive prescritte dai militari per disciplinare l'attività delle aziende in tema di sicurezza ambientale. Il sequestro è avvenuto nel corso dei controlli eseguiti dai militari, agli ordini del comandante Recchimuzzi, in seguito ad una serie di segnalazioni ed esposti pervenuti in questi mesi. Così sono saltate fuori le prime infrazioni. Stando ai verbali, stilati subito dopo l'ispezione e trasmessi alla Procura, i Carabinieri avrebbero riscontrato infrazioni che rientrano nella normativa relativa agli scarichi delle sostanze tossiche e dei rifiuti. Quanto basta per far scattare provvedimenti e prescrizioni. L'operazione in via Maiori non è l'unica. Risale all'estate scorsa il caso di inquinamento registratosi nelle acque della Cavaiola, dove gli agenti della Polizia Municipale ed il responsabile dell'Unità operativa di prevenzione collettiva rilevarono la presenza di strane chiazze di colore rosso. Stando ai primi accertamenti, si trattava di sostanze inquinanti sversate dalle ditte della zona. Nei giorni successivi partirono una serie di controlli che non portarono a grossi risultati, anche per l'impossibilità di cogliere i colpevoli in flagrante. «Colpa del poco personale - sbotta il consigliere delegato al ramo, Fortunato Palumbo - addetto al settore ambiente. Lo sforzo compiuto dai tecnici del Comune e dai Vigili Urbani che fanno parte della Squadra speciale antiabusivismo è notevole. Ma si fa quel che si può. Posso dire, però, che nelle zone a monte della città la nostra azione è stata abbastanza efficace. Ora punteremo maggiormente l'occhio sulla zona industriale. Ma ripeto, individuare e soprattutto colpire i colpevoli è difficile».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Tragedia a Cava de' Tirreni: uccide moglie dopo una lite

Tragedia familiare stamani a Cava de' Tirreni. Un uomo ha accoltellato e ferito a morte la moglie. Il dramma si è consumato intorno alle 9, nell'abitazione della località Sant'Anna, dove la coppia viveva insieme a tre figli. La moglie, Nunzia Maiorano, di 41anni, è morta. Il marito, Salvatore Siani,...

Rapinò anziana cavese: condannato 47enne di Torre Annunziata

Aveva rapinato un'anziana di Cava de' Tirreni, poi l'arresto e oggi la condanna. Natale Scarpa, 47enne di Torre Annunziata, è stato riconosciuto colpevole e condannato al termine del procedimento dinanzi al Gup Paolo Valiante del tribunale di Nocera Inferiore a 3 anni e 8 mesi di carcere. Aad incastrare...

Abusivismo a Cava de' Tirreni: previsto programma di sgomberi e abbattimenti

A Cava de' Tirreni al via un nuovo programma di nuovi sgomberi e abbattimenti. Stando a quarto riportato da Simona Chiariello su "Il Mattino", nella città metelliana sono circa 900 gli immobili abusivi prossimi all'abbattimento e quasi 2000 famiglie che rischiano di perdere la propria casa. «Ogni giorno...

Donna cavese ai domiciliari: sconterà la pena nella casa abusiva da abbattere

Non solo assisterà all'abbattimento della sua casa abusiva, ma dovrà anche scontare una condanna a tre anni agli arresti domiciliari, se il giudice non accetterà di commutare la pena in ore di volontariato presso i servizi sociali. Stiamo parlando di una donna di Cava de' Tirreni, C.L., abitante in località...

Baby gang, l’allarme di Lembo: «Serial Tv non formano coscienza civile» [VIDEO]

«Dei segnali di violenza dei mass media e dei serial televisivi non contribuiscono alla formazione di una coscienza civile. Bisognerebbe fare serial su altre tematiche non quelle che affascinano, purtroppo i giovani senza prospettive e senza futuro. Le baby gang sono l'anticamera di comportamenti che...