Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Damaso I papa

Date rapide

Oggi: 11 dicembre

Ieri: 10 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaProcesso Se.T.A. la ricostruzione dei testimoni

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Processo Se.T.A., la ricostruzione dei testimoni

Scritto da (admin), mercoledì 14 gennaio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 gennaio 2004 00:00:00

Processo Se.T.A.: ieri mattina sono comparsi in aula, in qualità di testimoni, il comandante della Brigata della Guardia di Finanza, Donato Affinito, l'ex revisore dei conti del Comune di Cava, Giulio Palumbo, e l'attuale assessore alla Sicurezza, Alfonso Laudato. Assente, per motivi di salute, solo l'ex assessore Vincenzo Trapanese. Davanti alla III Sezione penale del Tribunale di Salerno, il comandante Affinito ha ricostruito i punti salienti delle indagini, riconfermando in aula il testo dei verbali e riproponendo un resoconto dettagliato delle fasi relative all'acquisizione della documentazione inerente la nascita e l'ampliamento della società mista. La parola è passata, poi, all'assessore Laudato, che ha ribadito tra l'altro i suoi dubbi circa la società mista per quel che riguardava il sistema di pesatura, sottolineando, però, il suo giudizio positivo nei confronti dell'ex presidente e l'importante servizio garantito dalla Se.T.A. in occasione dell'emergenza rifiuti. Nella stessa giornata di ieri il giudice ha fissato la prossima udienza per il 25 giugno 2004. Il rinvio a giudizio fu deciso il 30 gennaio del 2003 dal Gip del Tribunale di Salerno, Vittorio Perillo. Il magistrato accolse la richiesta di rinvio a giudizio, presentata dal pm Filippo Spiezia, per gli ex amministratori comunali - accusati di abuso d'ufficio e di induzione in falso per aver venduto le quote della società mista agli altri partner pubblici senza gara d'appalto - e per i dirigenti della Se.T.A., che devono rispondere dell'accusa di truffa. È iniziato, così, il processo a carico dell'ex sindaco Raffaele Fiorillo, difeso dall'avvocato Patrizia Macario, dell'ex assessore alle Finanze, Roberto Caliendo, difeso dall'avvocato Fioravante Ronca, del presidente della Se.T.A., Edoardo D'Amico, del dirigente Franco Sassaroli e dell'amministratore Rosario Carlo Noto. Il 30 gennaio scorso, in sede di udienza preliminare, il Gup Perillo ha già disposto il non luogo a procedere per l'accusa di ipotesi di falso, perché gli indagati - componenti del Consiglio di Amministrazione della Se.T.A. - non ricoprivano incarichi pubblici. Proscioglimento per l'ex sindaco Fiorillo e l'ex assessore Caliendo per l'accusa di vendita a ribasso delle azioni rispetto al reale valore di mercato al Comune di Massa Lubrense. Il processo che ha preso il via ieri mattina ruota, dunque, intorno a due principali capi d'accusa: quello di induzione al falso per l'ex sindaco Fiorillo e l'ex assessore Caliendo, per aver venduto le quote della società ad altri partner pubblici senza aver espletato una gara di appalto, e quello di truffa per l'ex presidente D'Amico ed i dirigenti Noto e Sassaroli per la presunta emissione di fatture false.

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Mise bomba carta davanti all'Insomnia Caffé: condannato a due anni

Due anni di reclusione per Gennaro Avella, il ventisettenne salernitano che, lo scorso 5 agosto, piazzò una bomba carta davanti all'Insomnia Caffè, un noto bar in via Umberto Mandoli a Cava de' Tirreni. L'episodio si verificò poco dopo le 4 del mattino quando Avella si avvicinò alla saracinesca abbassata...

Cava, incidente in località Li Curti: anziano si ferisce alla gamba con motosega

Incidente a Cava de' Tirreni, nel pomeriggio di ieri: un anziano di 70 anni si è ferito accidentalmente alla gamba con la propria motosega, mentre era intento a svolgere alcuni lavori nella sua proprietà. A rivelarlo è "Il Mattino". Non si conosce ancora la chiara dinamica dell'incidente, ma con tutta...

Cetara: frontale tra due auto sull'Amalfitana, traffico in tilt [FOTO]

Un incidente tra due auto è avvenuto intorno alle 14 e 30 sulla Statale 163 Amalfitana, nel comune di Cetara. Con tutta probabilità l'impatto è stato provocato a causa della perdita del controllo dell'auto da parte di uno dei conducenti, finita contro l'altra auto proveniente dalla direzione opposta....

Cava de' Tirreni, discoteca non a norma: scatta il sequestro

Lo scorso weekend, una discoteca di Cava de' Tirreni è stata sequestrata dopo un controllo effettuato dagli agenti della Polizia di Salerno. Al momento dell'ingresso nel locale, le forze dell'ordine hanno trovato il normale scenario di un locale notturno: persone che ballavano o bevevano e mangiavano....

Cava de' Tirreni, finta raccolta fondi: denunciati due giovani

Avevano avvicinato alcuni clienti di un supermercato di Cava de' Tirreni per raccogliere fondi per i bambini affetti da patologie oncologiche, ma si trattava di una truffa. Ad orchestrarla sono stati due giovani originari del napoletano. I due, sprovvisti di qualsiasi cartellino identificativo, avrebbero...