Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronaca‘Papà ci ha violentato per 7 anni'

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

‘Papà ci ha violentato per 7 anni'

Scritto da Il Mattino (admin), martedì 25 marzo 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 25 marzo 2003 00:00:00

È stata ascoltata per due lunghe ore. Nel chiuso di un'aula di giustizia, la figlia maggiore del camionista di Santa Lucia, accusato di violenza carnale dalle sue due figlie, ha svelato i particolari più intimi e scabrosi della sua amara adolescenza. Per due volte è scoppiata in un pianto liberatorio, interrompendo con le lacrime i ricordi delle violenze cui il padre l'avrebbe costretta. Si apre, così, con un'audizione drammatica il processo che vede coinvolto, con l'accusa di violenza carnale sulle figlie, il camionista cavese difeso dagli avvocati Marco Salerno e Maurizio Mastrogiovanni. Ieri pomeriggio, davanti alla I Sezione penale del Tribunale di Salerno, la figlia maggiore, che insieme alla sorella si è costituita parte civile (assistite dai legali Giovanni Del Vecchio e Leonardo Cotugno), è stata sentita come parte offesa. Nel giugno scorso, al termine dell'udienza preliminare, il giudice Francavilla, su richiesta del pm Maria Carmela Polito, aveva rinviato a giudizio l'uomo, accusato di violenza carnale. Poi una serie di rinvii, motivati dalle precarie condizioni di salute del camionista, affetto da una grave patologia cardiaca. Ieri i certificati esibiti dalla difesa sono stati rigettati e così si è dato il via al processo. Gli avvocati delle due donne hanno richiesto ed ottenuto la convocazione dell'udienza a porte chiuse, per mantenere il massimo riserbo sulle testimonianze delle due giovani protagoniste e su una storia che si può definire, già prima di ogni verdetto, di emarginazione e degrado. È la storia di una famiglia "qualunque": lui camionista, la moglie affetta da una grave forma di schizofrenia, due figlie all'epoca dei fatti minorenni ed un fratello che ancora oggi, secondo gli avvocati Salerno e Mastrogiovanni, legali dell'accusato, non accetterebbe l'idea del "padre aguzzino". A squarciare il velo del silenzio, la confessione choc della due ragazze. Secondo l'accusa, dal '92 fino al '99 l'uomo avrebbe abusato delle figlie. Gli episodi di violenza sarebbero rimasti celati dal silenzio ed appesantiti dalle condizioni della madre, gravemente ammalata. Fino alla confessione drammatica, nei primi mesi del 2000, rilasciata dalle due sorelle, ormai lontane dalla casa paterna e sicure di poter contare sull'appoggio di una nuova famiglia (entrambe si sono sposate due anni fa). Ora sono chiamate ad un'altra prova, forse quella più dura: ricordare quei giorni. Il 26 maggio è in programma la prossima udienza, nel corso della quale sarà interrogata l'altra figlia.

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Cava, bomba carta esplode in un negozio di arredamento: si indaga

Momenti di panico in via Vitale a Cava de' Tirreni, dove nel cuore della notte è esplosa una bomba carta all'interno di un negozio di arredamento. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Nocera Inferiore, attualmente per fare luce sul caso. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe...

Sporcizia e atti vandalici a Cava de' Tirreni: l'appello dei cittadini

Sporcizia e atti vandalici sono all'ordine del giorno a Cava de' Tirreni durante quest'inizio di dicembre. A lanciare l'allarme sono i numerosi cittadini cavesi che hanno segnalato la presenza di rifiuti, specialmente cartoni e bottiglie, nella villa Schreiber, proprio dove tempo fa sorgeva il "villaggio...

Cava de' Tirreni, allarme banconote false tra i commercianti

A ridosso delle festività natalizie torna l'allarme banconote contraffatte a Cava de' Tirreni. I casi, in questi ultimi giorni, si sono ripetuti con frequenza, facendo subito scattare l'allarme tra i commercianti. A farne le spese, finora, sono stati cinque esercizi commerciali cavesi (esercizi alimentari...

Mise bomba carta davanti all'Insomnia Caffé: condannato a due anni

Due anni di reclusione per Gennaro Avella, il ventisettenne salernitano che, lo scorso 5 agosto, piazzò una bomba carta davanti all'Insomnia Caffè, un noto bar in via Umberto Mandoli a Cava de' Tirreni. L'episodio si verificò poco dopo le 4 del mattino quando Avella si avvicinò alla saracinesca abbassata...

Cava, incidente in località Li Curti: anziano si ferisce alla gamba con motosega

Incidente a Cava de' Tirreni, nel pomeriggio di ieri: un anziano di 70 anni si è ferito accidentalmente alla gamba con la propria motosega, mentre era intento a svolgere alcuni lavori nella sua proprietà. A rivelarlo è "Il Mattino". Non si conosce ancora la chiara dinamica dell'incidente, ma con tutta...