Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaOrtaggi maxi sequestro al mercato

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Ortaggi, maxi sequestro al mercato

Scritto da (admin), giovedì 17 aprile 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 17 aprile 2003 00:00:00

Blitz dei Finanzieri, guidati dal maresciallo Donato Affinito, al mercato di San Vito. Poste sotto sequestro, ieri mattina, diverse decine di quintali di frutta e verdura, in vendita sui banchi, durante il mercato settimanale che si tiene a San Vito. Vendita abusiva, mancanza di licenze e di autorizzazioni per l'esercizio commerciale, mancata emissione di scontrini fiscali e relativi registratori di cassa: sono i reati rilevati dalle Fiamme Gialle a carico di alcuni esercenti abusivi, tutti cittadini cavesi. I Finanzieri hanno depositato la merce sequestrata (in gran parte carciofi ed arance) nei locali del mercato coperto di via Canale, a San Francesco. Agli abusivi, condotti nella sede della Guardia di Finanza di via Parisi per il riconoscimento e la stesura dei verbali, è stata inflitta una sanzione pecuniaria di 5.000 euro. Il sequestro rientra in una più vasta operazione di controllo del territorio che stanno conducendo da giorni i Finanzieri cavesi, per il rispetto delle norme commerciali e fiscali, oltre alla guerra alla falsificazione e contrabbando di materiale audiovisivo e di capi d'abbigliamento firmati. Da settimane, il comandante Donato Affinito aveva disposto dei controlli sistematici nell'area che ogni mercoledì accoglie il mercato settimanale. Un controllo che ieri mattina ha dato i suoi frutti. 2 motofurgoni e 2 camioncini, colmi di frutta e verdura, posizionati in punti diversi del mercato, sono stati bloccati, sequestrati e, con gli abusivi, condotti in caserma. Ma l'operazione non si è esaurita con questo maxi sequestro. Le Fiamme Gialle hanno continuato, sempre nella mattinata di ieri, a dare la caccia ad un venditore di pane fresco proveniente dall'Agro, che, oltre alle violazioni fiscali ed amministrative, non rispettava le norme sulla sicurezza igienico-sanitaria. Un'operazione che lasciato molto amareggiati i fruttivendoli. Sui loro volti, ieri mattina, si leggeva rabbia e delusione per la batosta subita, soprattutto in un periodo di gran vendita, quello delle festività pasquali, che li ripaga in parte delle perdite che subiscono durante l'anno. Con i blitz ed i sequestri - lamentano i commercianti - non solo si azzerano i guadagni, ma si perdono certezze sul lavoro. Alcuni ambulanti, infatti, hanno avuto precedenti con la giustizia ed avevano trovato in quest'attività una fonte di guadagno ed un reddito pulito per mantenere nel decoro le famiglie. «Ci sono leggi e norme - afferma il maresciallo Donato Affinito - che vanno rispettate. Oggi non è difficile munirsi di licenze ed autorizzazioni, quindi non si possono consentire violazioni alle regole fiscali ed amministrative. Fa parte del dovere della Guardia di Finanza far sì che ciò avvenga, anche se comprendiamo le motivazioni e le giustificazioni degli interessati». Una mazzata, 5.000 euro di sanzioni, in un periodo topico per il commercio della frutta. Ma c'è anche un altro rammarico. «Non sopporto che tanta buona roba - ha dichiarato Raffaele Iuliano, fruttivendolo - vada sprecata. Che almeno venga data alla mensa dei poveri, gestita dai frati del Convento di San Francesco».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Spari a Cava de' Tirreni, convalidato l’arresto del responsabile

È stato convalidato l'arresto nei confronti di Luca Criscuolo, il 27enne che, lunedì sera, a bordo di una Fiat Punto grigia, aveva esploso alcuni colpi di pistola dinanzi un bar di Piazza Abbro a Cava de' Tirreni ferendo la giovane Mariapia. Nella mattina di ieri, alla presenza del suo avvocato, Andrea...

Spari a Cava, parla il responsabile: «Ho sparato per antipatia»

«So quello che ho fatto ma non so perché. Ho sparato a più persone, non ricordo quante. Alcune le avevo già viste. Mi erano antipatiche». Queste le parole di Luca Criscuolo rese agli inquirenti e riportate da "Il Mattino". Il 27enne, che lunedì sera, a bordo di una Fiat Punto grigia, aveva esploso alcuni...

Cava, tenta di derubare anziana: 48enne arrestato

Tenta di rapinare un'anziana, ma viene inseguito e catturato da un carabiniere. L'episodio si è verificato ieri pomeriggio a Cava de' Tirreni, in via XXV Luglio, nei pressi del caseificio Bisogno. Come riporta "La Città", un 48enne di Siano, R.N., di origini rom, si era recato a casa di S.F., una 78enne...

Spari a Cava de' Tirreni: oggi verrà interrogato il responsabile

Sarà interrogato dal giudice nella giornata di oggi, per la convalida a fermo, Luca Criscuolo, il 27enne che lunedì sera, a bordo di una Fiat Punto grigia aveva esploso alcuni colpi di pistola dinanzi un bar di Piazza Abbro a Cava de' Tirreni ferendo una ragazza. L'uomo, che ha confessato spontaneamente...

Preso nell'Agro il responsabile degli spari di Cava

E' stato fermato nella serata di oggi a Nocera Inferiore l'uomo che lunedì sera, a bordo di una Fiat Punto grigia aveva esploso alcuni colpi di pistola dinanzi un bar di Piazza Abbro a Cava de' Tirreni ferendo una ragazza . A quanto pare è Luca Criscuolo il responsabile anche di altre sparatorie che...