Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaOmicidio Milite ascoltato l'amico testimone

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Omicidio Milite, ascoltato l'amico testimone

Scritto da (admin), giovedì 16 febbraio 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 16 febbraio 2006 00:00:00

Ascoltato dalla Polizia tunisina Michele Reina, l'amico di Adolfo Milite partito da Salerno sabato scorso per raggiungere la casa presa in fitto ad Hammamet. Gli investigatori hanno deciso di raccogliere la sua testimonianza, essendo stato una delle ultime persone che hanno visto e parlato con Milite prima della barbara uccisione. E così, l'arresto dei due presunti assassini non ha ancora posto la parola fine ad una tragedia che sta sconvolgendo l'intera città.

I due giovani di Nabeul, rispettivamente di 23 e 25 anni, sono stati interrogati per ore. A quanto si apprende, al momento del fermo i due erano ubriachi e, con ogni probabilità, sotto effetto di droghe. Il loro stato confusionale non avrebbe consentito agli inquirenti di avviare un confronto. Con il passare delle ore sembra che i due si sarebbero limitati a dire di non ricordare. Si attendono ora i risultati dell'autopsia. Da un primo esame del cadavere, la morte sarebbe avvenuta per dissanguamento. I segni sul cadavere sembrerebbero far pensare ad una violenta colluttazione.

Intanto, nella mattinata di ieri il nipote, figlio del primo fratello di Adolfo Milite, è partito insieme ad altri amici dell'ex allenatore alla volta di Hammamet. Lo scopo ufficiale del viaggio è cercare di accelerare le procedure di rientro della salma, che a quanto pare dovrebbe fare ritorno in Italia lunedì prossimo. Ma conoscenti e congiunti riferiscono che i familiari non hanno ricevuto ancora una ricostruzione ufficiale da parte del Ministero degli Esteri. In queste ore lo stesso nipote, di professione ingegnere, che è partito per Hammamet, e la nipote avvocato stanno intrattenendo fitti rapporti con la Farnesina e con l'Ambasciata, per cercare di sapere con esattezza se le indagini sulla morte dello zio siano state chiuse o se sono in corso ulteriori accertamenti ed ipotesi al vaglio degli inquirenti.

Secondo prime indiscrezioni, la voce, trapelata nella giornata di ieri e ripresa dai telegiornali nazionali, circa indagini parallele alla pista della rapina, sarebbe stata confermata. La vicenda giudiziaria, culminata con un patteggiamento della pena relativa al traffico internazionale di auto, avrebbe spinto le forze di Polizia locale ad escludere anche altri moventi.

Al momento, la versione ufficiale resta la stessa: Adolfo Milite sarebbe stato ucciso perché ha sorpreso in casa i due giovani rapinatori. Secondo alcune versioni, Milite avrebbe reagito, scatenando la violenza dei suoi rapinatori. Ed anche per questo uno dei due avrebbe perso un gesso ortopedico. Stando invece ad un'altra ricostruzione, l'ex allenatore della Cavese avrebbe visto in faccia i due giovani e per questo sarebbe stato ammazzato. Dai ieri anche le Procure salernitane, che hanno seguito l'inchiesta denominata "Operazione Cartagine", hanno fatto richiesta presso il Ministero degli Esteri di ricevere copia dei verbali delle indagini avviate dalla Polizia tunisina.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Turris-Cavese: in arrivo 5 Daspo per i tifosi metelliani

Cinque denunce per alcuni tifosi della Cavese, responsabili di alcuni disordini durante la partita di calcio contro la Turris, disputata presso lo stadio "A. Liguori" di Torre del Greco il 10 settembre scorso. I cinque indagati, tra cui un minorenne, sono «responsabili di aver creato e cercato disordini...

Salerno: scoperta dai Carabinieri casa a luci rosse sul Lungomare

Blitz dei Carabinieri della stazione di Mercatello che hanno scoperto una casa a luci rosse al quarto piano di un appartamento sul Lungomare di Salerno. All’interno gli uomini dell’Arma hanno trovato tre avvenenti donne straniere che si prostituivano da oltre un anno. Lunga la lista dei clienti al vaglio...

Cava de' Tirreni, aggrediscono tre bambini. Due donne si danno alla fuga

Ha destato giusto scalpore e altrettanta indignazione la notizia della recente aggressione di tre bambini, all'interno del parco Falcone e Borsellino, per mano di due donne. A rivelarlo "Le Cronache", con un articolo in edicola ieri. I tre bambini stavano giocando indisturbati prima dell'arrivo delle...

Ottavio Bianchi cittadino onorario di Vietri, insorgono i tifosi della Salernitana

È stato l'allenatore più vincente della storia del Calcio Napoli. Uno scudetto, una Coppa Italia e una Coppa Uefa nell'epoca maradoniana. Ottavio Bianchi ha dato tanto alla maglia azzurra. Prima da calciatore, poi da tecnico e infine da dirigente. Sabato 16 settembre riceverà la cittadinanza onoraria...

Incidente tra auto e scooter a Salerno, a bordo c'è il presidente De Luca

L'auto di servizio su cui viaggiava il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha investito una ragazza in motorino nella zona del Carmine, poco dopo le 15 di questo pomeriggio. Lo riporta "Il Mattino". La dinamica dell'incidente è ancora da chiarire, ma quel che è certo è che l'auto del governatore,...