Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronaca"Non siamo teppisti è stata una trappola"

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

Preso nell'Agro il responsabile degli spari di Cava

Nasce il centro per famiglia ed assistenza domiciliare, 24 maggio presentazione a Cava

Cava de' Tirreni, presentato il “Gran Galà dello Sport” [PROGRAMMA]

È morto Philip Roth, tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese

Maiori Music Festival: dal 26 agosto al 2 settembre una settimana di concerti, formazione e workshop

Cava de' Tirreni, consigliere Narbone delegato alle Partecipate

Presunta fuga di gas, evacuati il "De Filippis-Galdi" e l'Istituto "Giovanni XXIII"

Autostrada A3: 24-26 maggio chiuso tratto Cava de' Tirreni-Salerno

Rifiuti tecnologici, Italia fanalino di coda in Europa

Ancelotti nuovo allenatore del Napoli: si attende solo l’annuncio ufficiale

Cava, evacuato liceo "De Filippis-Galdi": possibile fuga di gas

Cava de' Tirreni, 1° giugno lavaggio portici

“Su questa base”, sabato 26 il rapper Ciompi gira videoclip a Cetara: «Tutti possono partecipare!»

Inseguimento d'auto tra Cava e Nocera Superiore: agenti bloccano ladri

Sparatoria a Cava, le parole del sindaco Servalli: «Siamo sdegnati»

Da Cava de’ Tirreni a Roma: Ludovica Ventre vincitrice del Concorso Musicale “G. Visconti”

Cava de’ Tirreni: sabato 26 la "Festa diocesana degli Incontri" dell’Azione Cattolica

“Lorenzo Live 2018”: 25, 26 e 28 maggio Jovanotti arriva al PalaSele di Eboli

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

"Non siamo teppisti, è stata una trappola"

Scritto da (admin), martedì 5 febbraio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 5 febbraio 2008 00:00:00

Accuse di pestaggi e maltrattamenti brutali, giovani ultras, tra cui anche donne, trattati come bestiame. E quel che è peggio, una ricostruzione dei fatti del tutto diversa da quella che ha portato in carcere 8 tifosi della Cavese (oltre ai 5 denunciati). «È stata una vera e propria trappola. Non è vero che gli scontri sono scoppiati perché gli ultrà della Cavese volevano entrare allo stadio senza pagare il biglietto - raccontano alcuni tifosi della Cavese di ritorno da Verona - I fatti sono andati diversamente. Alcuni tifosi della Cavese (non più di 5) avevano il biglietto nominativo, ma non avevano con loro la carta di identità. Ai cancelli la Polizia non voleva farli entrare. Hanno acceso così la miccia. In pratica, pretendevano che quelli sprovvisti di documento, dopo aver fatto tanti chilometri, tornassero a casa senza vedere la partita».

Una banale dimenticanza avrebbe, dunque, scatenato il putiferio. «Hanno detto che i tifosi hanno usato spray urticante: niente di più falso. Non è vero che hanno picchiato i poliziotti, non è vero che hanno distrutto i bagni. Siamo stati continuamente offesi e provocati. Ci hanno chiamato terroni, immondizia per l'emergenza a Napoli. Ci hanno tolto le sciarpe e le hanno bersagliate con i loro sputi». La lunga notte sarebbe poi proseguita al carcere per 8 tifosi, mentre gli altri 5 sono rimasti in caserma.

«Non ho dormito per tutta la notte - spiega la signora Elvira D'Amore, ultras e madre di un giovane tifoso (non coinvolto nei tafferugli), più volte in prima linea in una battaglia contro la violenza ed a tutela del popolo ultras - Al telefono i ragazzi mi hanno raccontato dei maltrattamenti che hanno subito. Sono stati picchiati come animali con i manganelli. Hanno ferite al volto ed agli occhi. Anche dopo la partita, quando dovevano raggiungere il pullman, sono stati trattati come bestiame. Sono stati offesi solo perché meridionali. Mi chiedo il perché di tutto questo».

I ragazzi erano arrivati a Verona dal mattino ed in città tutto sarebbe filato liscio. «Nessuno di noi vuole la violenza - continua la signora D'Amore - anzi chi sbaglia deve pagare, ma anche la Polizia e le autorità devono rispettare le regole e la legge. Non è giusto che i tifosi vengano maltrattati e trattati come bestie. Il popolo ultras non vuole la violenza, se ci sono responsabilità devono ricadere in quei pochi scalmanati infiltrati nella Curva. Io, come altre mamme, siamo pronte a scendere in piazza. Chiediamo alle autorità, al Commissariato di Cava ed al sindaco di tutelare l'immagine dei tifosi e di Cava. Chiediamo al primo cittadino un incontro per evitare un'altra domenica come quella trascorsa».

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Preso nell'Agro il responsabile degli spari di Cava

E' stato fermato nella serata di oggi a Nocera Inferiore l'uomo che lunedì sera, a bordo di una Fiat Punto grigia aveva esploso alcuni colpi di pistola dinanzi un bar di Piazza Abbro a Cava de' Tirreni ferendo una ragazza . A quanto pare è Luca Criscuolo il responsabile anche di altre sparatorie che...

Presunta fuga di gas, evacuati il "De Filippis-Galdi" e l'Istituto "Giovanni XXIII"

Non solo il liceo "De Filippis-Galdi" (clicca qui), anche l'Istituto Giovanni XXIII è stato oggetto di una presunta fuga di gas in mattinata. Gli alunni, i professori e i collaboratori scolastici, dopo aver avvertito un forte odore di gas, hanno evacuato entrambi gli edifici per permettere ai vigili...

Cava, evacuato liceo "De Filippis-Galdi": possibile fuga di gas

È di pochi minuti fa la notizia di una fuga di gas al liceo "De Filippis-Galdi" di Cava de' Tirreni. Momenti di panico tra docenti, studenti e collaboratori scolastici che, dopo aver avvertito un forte odore di gas, hanno evacuato l'edificio per precipitarsi nella palestra retrostante l'edificio di via...

Inseguimento d'auto tra Cava e Nocera Superiore: agenti bloccano ladri

Si è concluso con un tamponamento e con due persone poste in stato di fermo, il rocambolesco inseguimento partito da Cava de' Tirreni e terminato a Nocera Superiore. Stando alle prime ricostruzioni il tutto sarebbe iniziato ieri pomeriggio a Cava, quando tre malviventi hanno rubato una vettura per poi...

Controlli a Nocera Inferiore: due arresti per spaccio di droga

Nella tarda serata di ieri, nel quadro dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Salerno al fine di arginare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera...