Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Anastasia martire

Date rapide

Oggi: 15 aprile

Ieri: 14 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaMorte 17enne di Cava de' Tirreni: indagato Coscioni, consigliere per la Sanità di De Luca

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Cava de' Tirreni, Coscioni, Ruggi, De Luca

Morte 17enne di Cava de' Tirreni: indagato Coscioni, consigliere per la Sanità di De Luca

La 17enne morì il 3 settembre 2019, a Salerno, a seguito di un intervento al cuore eseguito dall’equipe di cardiochirurgia guidata dal primario Enrico Coscioni, all’ospedale Ruggi D’Aragona

Scritto da (redazioneip), giovedì 17 dicembre 2020 09:35:05

Ultimo aggiornamento giovedì 17 dicembre 2020 09:43:58

Sono terminate le indagini preliminari relative al caso Lucia Ferrara, la 17enne originaria di Cava de' Tirreni morta il 3 settembre 2019, a Salerno, a seguito di un intervento al cuore eseguito dall'equipe di cardiochirurgia guidata dal primario Enrico Coscioni, all'ospedale Ruggi D'Aragona.

Dopo aver accusato un malore a casa propria, Lucia venne ricoverata all'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo" di Cava de' Tirreni. In seguito venne trasferita al Ruggi, dove venne sottoposta ad un intervento di sostituzione della valvola mitralica eseguito. Nonostante tale intervento, Lucia morì due giorni dopo. Suo padre, Carmine Ferrara, sporse denuncia ai carabinieri che, su disposizione della magistratura, posero sotto sequestro la cartella clinica della 17enne e iscritto nel registro degli indagati i quattro medici del nosocomio salernitano.

Secondo l'ospedale di Salerno, la ragazza era arrivata da Cava in condizioni gravissime. La cosa venne smentita dall'avvocato di famiglia, Mario Della Porta: «Assolutamente no! Assolutamente! C'è il referto dell'ospedale di Cava dei Tirreni. La ragazza non ha perso mai conoscenza e non ha subito mai nessun tipo di terapia che ne determinasse il ricovero, anzi, si alzava in piedi».

Durante l'intervento, secondo il pm titolare, vi sarebbe stato un errore, per la precisione «errata manualità chirurgica, provocando l'occlusione latrogena dell'arteria circonflessa responsabile dell'infarto acuto del miocardio».

A seguito delle indagini preliminari, il cardiochirurgo Enrico Coscioni, attuale presidente dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari nazionale) e consigliere per la Sanità del presidente Vincenzo De Luca, è finito tra gli indagati. Assieme a Coscioni è accusato di omicidio colposo il chirurgo Antonio Longobardi. Il pm titolare dell'inchiesta ha archiviato il procedimento a carico degli altri due medici indagati: Gerardo Del Nero e Alessandro Laudani.

Leggi anche:

Cava, muore a 17 anni dopo un intervento chirurgico: attesa per altre analisi

Cava, 17enne morta dopo intervento al cuore: proseguono le indagini

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Il Covid dà tregua a Cava de' Tirreni: oggi 5 nuovi positivi

Giornata di tregua a Cava de' Tirreni. Oggi i nuovi positivi al Covid-19 sono solo 5. Una notizia certamente incoraggiante per la città metelliana che, per due giorni consecutivi, è stata la più colpita in provincia per contagi. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali...

A Cava de' Tirreni 26 nuovi positivi: è ancora la città della provincia più colpita dal Covid

Per il secondo giorno consecutivo, Cava de' Tirreni è la prima città della Provincia di Salerno per contagi. Oggi sono 26 i nuovi positivi al Covid-19 registrati nella città metelliana. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali nella città metelliana si attestano a...

Picchia madre anziana per anni: 50enne di Cava de' Tirreni nel mirino della Procura

Sette anni da incubo, trascorsi subendo violenze fisiche e psichiche. Potremo riassumere così la triste vicenda di una anziana di Cava de' Tirreni che, dopo anni, ha avuto il coraggio di denunciare la propria figlia, 50enne, rinviata a giudizio in udienza preliminare con l'accusa di maltrattamenti e...

Covid a Cava de' Tirreni, in leggero calo i positivi: aumentano ospedalizzati e decessi

Calano leggermente i contagi da Covid-19 a Cava de' Tirreni. Rispetto all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli che, lo scorso 7 aprile, annunciava 462 positivi, oggi i casi totali nella città metelliana sono scesi 453. I guariti aumentano a 125 nuovi guariti, ma salgono a 20 sia ospedalizzati...

Covid, Cava de' Tirreni torna prima città della provincia per contagi: oggi 37 nuovi positivi

Cava de' Tirreni torna ad essere la prima città della Provincia di Salerno per contagi. Oggi sono ben 37 i nuovi positivi al Covid-19 registrati nella città metelliana. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali nella città metelliana hanno superato quota 460 (clicca...