Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaGiuliana De Sio è guarita dal Covid-19 e respinge le accuse: «Non ho contagiato Santa Maria Capua Vetere»

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Cava de' Tirreni, Coronavirus, Santa Maria Capua Vetere

Giuliana De Sio è guarita dal Covid-19 e respinge le accuse: «Non ho contagiato Santa Maria Capua Vetere»

L'attrice era stata accusata di aver contagiato la città casertana lo scorso 24 febbraio

Scritto da (redazioneip), martedì 31 marzo 2020 13:49:26

Ultimo aggiornamento martedì 31 marzo 2020 13:49:26

Giuliana De Sio è guarita. E' stata la stessa attrice a confermare la buona notizia, dopo giorni passati a lottare contro il Covid-19. Attraverso un lungo messaggio pubblicato sui social, però, l'attrice, figlia dell'avvocato e scrittore Alfonso De Sio, nato nel 1928 a Cava de' Tirreni e deceduto alla fine di gennaio, ha anche voluto rivolgere un messaggio alle persone che si sono scatenate contro di lei per le decine di contagi (ed anche alcuni decessi) che si sono sviluppati a Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Lo scorso 24 febbraio, infatti, la De Sio aveva partecipato allo spettacolo "Le signorine" andato in scena lo scorso 24 febbraio proprio al teatro Garibaldi a Santa Maria Capua Vetere. Tre spettatori risultarono poi affette da Covid-19 e molte persone, compreso anche il sindaco della città casertana, Antonio Mirra, puntarono il dito contro l'attrice.

«Il 19 febbraio - esordisce l'attrice - ero in tournée con lo spettacolo "Le signorine" e sono passata per Cremona, dove presumibilmente potrei essere stata contagiata. Ma questa cosa io l'ho saputa ovviamente due settimane dopo quando dopo una febbriciattola durata cinque o sei giorni (che davo per scontato fosse una normale influenza, perché del virus ancora si parlava in termini non certamente allarmistici) ho comunque interrotto la tournée a Messina dove mi ha visitato un dottore diagnosticandomi l'influenza, e sono tornata a Roma. Siamo ai primi di marzo la febbre saliva ho chiamato il medico di base che mi ha visitata e abbiamo deciso di chiamare lo Spallanzani che mi ha inviato una ambulanza, mi hanno fatto una tac, il tampone e mi hanno diagnosticato una polmonite e la positività al test. I problemi respiratori a quel punto si stavano aggravando e ho avuto bisogno dell'ossigeno e dell'isolamento e su quanto ho sofferto non dirò una parola».

«Era il 3 marzo quindi sia chiaro agli scellerati che mi "accusano " di avere portato il virus a Santa Maria Capua Vetere che tra l'altro probabilmente quando sono arrivata lì non avevo nemmeno ancora né i sintomi né la coscienza di star covando un virus che si sarebbe di lì a poco rivelato come un flagello. Ed è molto probabile , anche se irrilevante per me , che io possa essere stata contagiata proprio in qualche teatro nel dopo spettacolo, con tanta gente carina che veniva ad abbracciarmi e a farsi le foto in camerino.Tutte persone ovviamente inconsapevoli di quello che stava avvenendo e verso le quali non ho la cretinaggine di nutrire alcun rancore. Ho passato un inferno che non riesco ad augurare nemmeno a quegli scellerati che mi danno dell "assassina" e che evidentemente non sanno quello che fanno. Continuate a volermi bene, voi che sapete farlo, e io ne vorrò a voi. A proposito, per quelli che non hanno seguito la vicenda sono "completamente" guarita» conclude l'attrice.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Covid, 2 nuovi positivi a Cava de' Tirreni: il bollettino del Salernitano

Oggi sono 2 i nuovi positivi al Covid-19 a Cava de' Tirreni. Lo rivela il bollettino dell'Unità di Crisi. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali nella città metelliana si aggirano attorno a 148 (clicca qui per approfondire). Quest'oggi la città della provincia più...

Positiva al Covid fugge per evitare l’arresto: nei guai 44enne salernitana

Una donna di 44 anni, originaria di Pagani, è stata arrestata dalla Polizia che l'ha rintraccia su un treno proveniente da Firenze. Insieme al marito, anche lui originario di Pagani, dovevano scontare una pena di sei anni per il reato di estorsione, commessa in concorso tra loro. L'uomo, come scrive...

A Battipaglia l'ultimo saluto a Filippo Viscido, ex centrocampista di Avellino e Cavese

Lacrime e commozione a Battipaglia, dove oggi si è svolto il funerale di Filippo Viscido. La comunità nella mattinata di oggi, 18 maggio, ha reso l'ultimo saluto all'ex centrocampista dell'Avellino e della Cavese, suicidatosi due giorni fa nella sua abitazione. Aveva 31 anni. Il corteo funebre ha fatto...

Covid, 7 nuovi positivi a Cava de' Tirreni: il bollettino del Salernitano

Oggi sono 7 i nuovi positivi al Covid-19 a Cava de' Tirreni. Lo rivela il bollettino dell'Unità di Crisi. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali nella città metelliana si aggirano attorno a 148 (clicca qui per approfondire). Quest'oggi le città più colpite dal virus...

Banchetto in sala per la comunione oltre coprifuoco: invitati in fuga dalla polizia a Pozzuoli

Non rispetta le norme anti Covid e così un ristorante in via Campana, a Pozzuoli, è stato chiuso dopo l'intervento delle forze dell'ordine. A riportare la notizia è il quotidiano "Il Mattino". Nella notte tra sabato e domenica, il ristorante ospitava circa 50 persone intente a festeggiare una comunione....